Vicenza ultime notizie: va in galera per essersi difeso dai Rom!

VICENZA ore 23:05:00 del 11/10/2015 - Categoria: Cronaca, Denunce

Vicenza ultime notizie: va in galera per essersi difeso dai Rom!

Vicenza ultime notizie: va in galera per essersi difeso dai Rom!Nel giugno del 2006, Ermes Mattielli sparò 15 colpi contro per difesa. Ma i giudici danno un buffetto ai rom e condannano pesantemente l’uomo: “Quello che difendeva non vale la vita dei rom”

Sparò ai rom per difendersi: va in carcere e deve risarcirliNel giugno del 2006, Ermes Mattielli sparò 15 colpi contro per difesa. Ma i giudici danno un buffetto ai rom e condannano pesantemente l’uomo: “Quello che difendeva non vale la vita dei rom”

Si era difeso perché “mi sono sentito aggredito”. Era il giugno del 2006 quando Ermes Mattielli, 54 anni, usò la sua calibro 9 e scaricò l’intero caricatore – 15 colpi – contro i nomadi arrivati a rubare nella sua ricicleria.

Era il rame ad attirarli, un classico business dei nomadi in tutta Italia.

Erano armati di spranghe e lo avevano minacciato. Mattioli, subito dopo l’evento, spiegò così al Gazzettino la sua vicenda: “I nomadi mi rubavano anche il pane, le biciclette. Cosa dovevo fare? Subivo e lasciavo perdere”. Poi aggiunse: “Era notte, erano armati di spranghe. Ho avuto paura. Quando uno di loro mi ha detto minaccioso ‘stai zitto!’, mi sono sentito davvero aggredito, anche psicologicamente. Ho premuto il grilletto. Ho capito che avevo sparato quindici colpi quando il caricatore si è svuotato. Spero che quei ragazzi se la cavino”.

Ma il giudice ha deciso che è colpevole. Cinque anni e quattro mesi per duplice tentato omicidio deinomadi Blu Helt, allora 28enne, e Cris Caris, 22 anni nei giorni degli eventi. Ma non solo. Perché il Tribunale ha anche stabilito che dovrà risarcire i rom con 135mila euro di provvisionale.

Ermes Mattielli si è sempre considerato un perseguitato dalla giustizia. Voleva difendere i suoi beni, anche se l’accusa ha sostenuto che “non avevano valori paragonabili alla vita di due persone”. Oltre al danno, la beffa.

Anche Matteo Salvini si è espresso sulla questione: “Ermes Mattielli – scrive su Facebook – commerciante e invalido civile, sparò e ferì due NOMADI che erano entrati, spranghe in mano, nel suo magazzino per rubare. È stato condannato a 5 anni di GALERA per tentato omicidio e a risarcire i due ladri (condannati a 4 mesi…) con 135.000 euro. PAZZESCO! Come Lega faremo il possibile per aiutare questo commerciante. Come cittadino, sono schifato da questa “giustizia”. Io sto con Ermes”.

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Orban e Salvini MINACCIA per l'Europa dei banchieri
Orban e Salvini MINACCIA per l'Europa dei banchieri

-

Viktor Orban e Matteo Salvini? Campioni, «eroi del nostro tempo liquido e fautori della tanto discussa “internazionale populista”, che raccatta tutta la galassia nazionalista a partire da Trump, Putin, fino al gruppo di Visegrad»
Viktor Orban e Matteo Salvini? Campioni, «eroi del nostro tempo liquido e...

Cibo progettato per toglierci la capacita' di pensare
Cibo progettato per toglierci la capacita' di pensare

-

Le scoperte di Mike Adams,ricercatore indipendente,sul cibo immesso nella grande distribuzione alimentare, promosso qualche mese fa dall’Expo, fanno mettere le mani nei capelli.
Le scoperte di Mike Adams,ricercatore indipendente,sul cibo immesso nella grande...

Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG

-

Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge sul copyright.
Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge...

Formigoni, nuovo processo per presunte tangenti nella sanita'
Formigoni, nuovo processo per presunte tangenti nella sanita'

-

Nuovo processo per corruzione e turbativa d’asta nei confronti dell’ex governatore della Lombardia Roberto Formigoni.
Nuovo processo per corruzione e turbativa d’asta nei confronti dell’ex...

Cozze pericolose: contaminazione batteria in tutta Italia
Cozze pericolose: contaminazione batteria in tutta Italia

-

Cozze ritirate dal mercato: è scattato in questi giorni in tutta Italia l’allarme per le cozze vive refrigerate che, secondo le analisi condotte sui mitili, sarebbero contaminate oltre i limiti consentiti dalla legge dal batterio Escherichia Coli.
Cozze ritirate dal mercato: è scattato in questi giorni in tutta Italia...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati