TV svizzera smaschera la BEFFA dell'olio extravergine: VIDEO

(Cagliari)ore 23:22:00 del 04/10/2018 - Categoria: , Ambiente, Denunce, Sociale

TV svizzera smaschera la BEFFA dell'olio extravergine: VIDEO

La beffa dell’olio extra vergine: la televisione svizzera smaschera marchi popolari in Italia VIDEO

La trasmissione per i consumatori della Radiotelevisione svizzera ‘Patti chiari’ ha sottoposto 12 etichette di olio extra vergine d’oliva, alcune di marchi popolari anche in Italia, all’unico gruppo elvetico di esperti certificato dal Comitato oleicolo internazionale. Sorpresa: la metà di esse, secondo il ‘panel’, non merita la definizione ‘extra vergine’.

Extra come straordinario, superiore. Vergine richiama la purezza. Due caratteristiche riferite a un prodotto che si trova spesso sulle tavole dei consumatori: l’olio extra vergine d’oliva. Un appellativo che deve rispettare condizioni precise: acidità, difetti, sentori fruttati, tutto è fissato da una regolamentazione internazionale.

‘Patti chiari’ ha deciso di testare 12 oli, da quelli più a buon mercato ai prodotti DOP o IGP, tra le più conosciute e apprezzate dai consumatori della Svizzera italiana. “Tutto ci saremmo aspettati”, scrivono gli autori della trasmissione, “salvo scoprire che molti degli oli acquistati presentavano un’etichetta ingannevole. In classifica non sono nemmeno entrati”, poiché “quando un consumatore acquista una di quelle bottiglie non si porta a casa un extra vergine, ma un olio di minore qualità”

[video]

Oli difettati, rancidi, vecchi, con sentori di muffa, scoperti grazie all’analisi organolettica da un gruppo svizzero di esperti certificato dal Comitato oleicolo internazionale.

Com’è possibile?

‘Patti chiari’ cerca risposte attraverso un’analisi chimica dei prodotti, un’ulteriore degustazione da parte di un ‘panel’ italiano (quello ufficiale per la DOP del Chianti) e la visita a un produttore. Ospite in studio, Giancarlo De Felice, specialista di analisi organolettica del Consiglio oleicolo internazionale.

Nella pagina dedicata alla puntata di ‘Patti chiari’, le prese di posizione per iscritto di produttori e rivenditori.

Da: QUI

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Tassa sulla plastica: regioni e prodotti piu' colpiti
Tassa sulla plastica: regioni e prodotti piu' colpiti
(Cagliari)
-

La plastic tax sarà un vero e e proprio colpo per molte industrie del settore e a rimetterci saranno in particolare alcune regioni italiane.
TASSA SULLA PLASTICA, REGIONI E PRODOTTI PIU' COLPITI - Quali sono i prodotti...

Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
(Cagliari)
-

Un nuovo progetto a favore dell’ecosostenibilità è stato lanciato nella zona ovest di Torino: più pedali e più guadagni.
PAGATI PER ANDARE A LAVORO IN BICI - Bogia in piemontese vuol dire “muoviti” e...

Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
(Cagliari)
-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Cagliari)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
(Cagliari)
-

Stime macroeconomiche della Commissione europea negative per l'Italia su pil, deficit e debito pubblico. La nostra economia non cresce e non riusciamo a risanare i conti pubblici, che peggiorano in maniera allarmante.
CRESCITA ZERO, ITALIA ULTIMA NELLA UE - Siamo quasi alla fine dell’anno ed è...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati