Tutte le OMBRE del Milan ai cinesi

(Milano)ore 20:13:00 del 17/04/2017 - Categoria: , Calcio

Tutte le OMBRE del Milan ai cinesi

I soldi che girano nel mondo del calcio sono un oltraggio all'umanità che fatica a sbarcare il lunario.

I soldi che girano nel mondo del calcio sono un oltraggio all'umanità che fatica a sbarcare il lunario.

Calciatori ed allenatori che guadagnano 15.000-30.000 euro (e oltre) al giorno.

Singoli soggetti che occupano interi piani di alberghi extralusso che divorano (sprecano) inutilmente enormi quantità di energia.

E a me chiedono di tenere le lampadine spente per salvare il pianeta.

Se non si cambia il sistema economico non c'è futuro per chi deve lavorare per campare.

Speriamo che i giovani di oggi, prima o poi, lo capiscano. e la smettano di farsi manipolare, ipnotizzati, coi moderni strumenti di distrazione digitali che riescono a tenere a bada, come mai accaduto nella storia, l'irruenza 'rivoluzionaria' giovanile.

I giovani, storicamente, hanno sempre voluto cambiare il mondo ritenendo il vecchio sbagliato e ingiusto.

Sempre ribellandosi ai 'padri: da qualche generazione non è più così.

Il nuovo proprietario del Milan ha impiegato 8 mesi per trovare i soldi necessari a comprare il Milan tramite una società lussemburghese creata appositamente, la Rossoneri Lux. Gli ultimi 290 sono arrivati sui conti di Fininvest alle 14 di giovedì 13 aprile. Poco prima, negli studi legali del gruppo Gianni, Origoni and partners in piazza Belgioioso a Milano, l’ad di Fininvest Danilo Pellegrino e il braccio destro di Yonghong Li, David Han, avevano firmato tutte le carte necessarie davanti al notaio Ridella. Sotto il palazzo, tutti i media italiani pronti a dare l’annuncio ufficiale. Un closing che ha interessato solo la stampa di casa nostra, visto che solo un giornalista cinese ha seguito l’inizio della nuova era del Milan, di cui faranno parte con un ruolo nel consiglio di amministrazione anche l’ex numero uno di Telecom Marco Patuano e l’ex manager di Eni ed Enel Paolo Scaroni, berlusconiano di ferro.

Se l'operazione del cinese l'avesse fatta un italiano avrebbe almeno tre Procure alle calcagna. Se poi l'avesse fatta Berlusconi , almeno un centinaio di Procure si sarebbero gia' attivate per bloccare tutto. Questo è un semplice fatto che spiega, insieme anche a qualche altra ragione, per carita'. perché la Cina viaggia con un PIL + 8%.

Pubblicato da Luca

Altre notizie
La Serie A col SISTEMA JUVE ha fatto perdere l'amore per il calcio ai tifosi
La Serie A col SISTEMA JUVE ha fatto perdere l'amore per il calcio ai tifosi
(Milano)
-

Il campionato è irregolare anche col Var, falsato da continui favoritismi alla Juventus. Tifosi stanchi di un gioco non limpido che nessuno denuncia (né i media né i club)
Il Napoli di questi anni è forte come quello degli anni di Diego. Lo...

CAMPIONATO PEGGIORE D'EUROPA: a DICEMBRE gia' finito con 1 vincitrice, 2 in Champions e 2 retrocesse
CAMPIONATO PEGGIORE D'EUROPA: a DICEMBRE gia' finito con 1 vincitrice, 2 in Champions e 2 retrocesse
(Milano)
-

A gennaio il campionato è già finito. Le uniche incertezze sono per il quarto posto e un posto per la retrocessione. Il Lione in Francia vinse sette tornei di fila
Non ci sono precedenti nell’Europa che conta Houston, abbiamo un problema. Il...

Espulsione di Ancelotti? La PUNIZIONE del ribelle che ha SMASCHERATO IL SISTEMA ITALICO
Espulsione di Ancelotti? La PUNIZIONE del ribelle che ha SMASCHERATO IL SISTEMA ITALICO
(Milano)
-

In Italia c’è chi può urlare in faccia a un arbitro “testa di c***o” senza ricevere sanzioni, e chi viene espulso, fondamentalmente, per altri motivi
Le responsabilità della classe arbitrale Non so voi, ma francamente così è...

Juve Milan, vergogna BANTI: come mai non va alla VAR?
Juve Milan, vergogna BANTI: come mai non va alla VAR?
(Milano)
-

L’intervento di Emre Can su Conti probabilmente meritava il rigore e avrebbe potuto cambiare la storia di Juve-Milan. Ma il problema non è questo. O meglio, non è solo questo
L’intervento di Emre Can su Conti probabilmente meritava il rigore e avrebbe...

Supercoppa in Arabia? Sempre una VERGOGNOSA QUESTIONE DI SOLDI
Supercoppa in Arabia? Sempre una VERGOGNOSA QUESTIONE DI SOLDI
(Milano)
-

Le polemiche per la Supercoppa italiana in Arabia Saudita. L’Italia è uno dei dieci principali partner commerciali del regno, che ha bisogno di credibilità sportiva e investimenti internazionali.
La Supercoppa Italiana a Jeddah migliorerà la condizione delle donne in Arabia...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati