Triste suicidio a Lecco di un 18enne

LECCO ore 22:03:00 del 06/01/2015 - Categoria: Cronaca

Triste suicidio a Lecco di un 18enne

Triste suicidio a Lecco di un 18enne | L’analisi di Italiano Sveglia

Non sempre i motivi di suicidio sono legati a questioni economiche, soprattutto quando sono gli adolescenti che scelgono, deliberatamente, di togliersi la propria vita. Ecco il drammatico accaduto di Lecco di ieri sera.

Dramma in via Ponte Alimasco a Lecco poco dopo le 20.30, un ragazzo di 18 anni, residente nelle vicinanze, si è buttato nel torrente Caldone che scorre sotto il viadotto compiendo quello che sembrerebbe essere stato un gesto estremo che non gli ha lasciato scampo.Sul posto sono intervenute la Polizia, la Polizia Locale, i Vigili del Fuoco con due mezzi e il personale sanitario di Leccosoccorso e un’auto medica.

Ancora non si sa nulla sui motivi che hanno portato il giovane, classe 1996,  a voler congedarsi dal mondo ma pare che qualcosa, domenica sera, abbia messo in allarme i familiari del ragazzo tanto che, poco prima del tragico ritrovamento, i parenti del 18enne avevano contattato le forze dell’ordine ed erano partite le ricerche. Purtroppo quando gli agenti sono giunti sul luogo dell’accaduto era oramai troppo tardi.

Il corpo del ragazzo è stato recuperato dai Vigili del Fuoco sul letto del torrente e successivamente caricato sul mezzo delle pompe funebri. La strada, all’altezza del cimitero di Castello,  è stata transenna e rimasta chiusa al traffico per oltre un’ora.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI

-

Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i ''seguaci'' ad agire con intimidazioni, minacce e vandalismi a onesti lavoratori
Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i...

Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...
Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...

-

Assia Montanino, super pagata a 5 Stelle. Bufera sulla segretaria-amica di Di Maio
«Vengo dallo stesso paese del ministro Di Maio e questa è stata senza dubbio una...

Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!

-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...

VERGOGNA! Volevi un maschietto e invece e' una femminuccia? Ecco dove
VERGOGNA! Volevi un maschietto e invece e' una femminuccia? Ecco dove

-

Il feto è femmina? Si può abortire – Le autorità sanitarie svedesi hanno di fatto legittimato l’aborto selettivo?
Il feto è femmina? Si può abortire – Le autorità sanitarie svedesi hanno di...

Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti

-

Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere.
Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati