Travaglio: ecco la differenza tra Pertini e Napolitano! VIDEO DA DIFFONDERE!

(Bologna)ore 15:29:00 del 09/01/2017 - Categoria: , Denunce, Politica

Travaglio: ecco la differenza tra Pertini e Napolitano! VIDEO DA DIFFONDERE!

[VIDEO] TRAVAGLIO SPIEGA IN POCHE PAROLE LA DIFFERENZA TRA PERTINI E NAPOLITANO. GUARDA IL VIDEO DELLA SUA INTERVISTA

[VIDEO] TRAVAGLIO SPIEGA IN POCHE PAROLE LA DIFFERENZA TRA PERTINI E NAPOLITANO. GUARDA IL VIDEO DELLA SUA INTERVISTA

Non vi è paragone tra Pertini e Napolitano!!!

Un uomo senza paura di smascherare le schifezze dello stato e del sistema barbaro in cui vivevano.

Ecco alcune parole che Pertini diceva: “…Me ne infischio del sistema se da ragione ai ladri. Lo scandalo sarebbe quello di soffocare lo scandalo, l’opinione pubblica non lo tollererebbe e io pure…”.

E’ stato uno dei presidenti più amati. E’ Sandro Pertini, che l’8 giugno del 1978 diventa il settimo Presidente della Repubblica italiana. Antifascista, socialista, la sua presidenza è segnata da una serie di drammatiche emergenze affrontate con forza e sincerità. Il terrorismo, la morte di Guido Rossa, la strage di Bologna, lo scandalo della P2, il terremoto dell’Irpinia. E, ancora, le terribili ore di Vermicino, la morte di Berlinguer ma anche la gioia incontenibile dei mondiali di calcio.

Il video con lo straordinario confronto tra i due presidenti della Repubblica italiana:

[video]

Tra l’altro vedete se le parole di Travaglio non vi fanno ricordare le parole che Paolo Sorrentino mette in bocca a Giulio Andreotti nel film “Il divo” nel famosissimo discorso con l’ex direttore della Repubblica Scalfari o nel Monologo dello stesso Giulio Andreotti a proposito dell’uso del potere! Ci sono cose che vanno nascoste per difendere la Democrazia! Questo è quello che si evince, ma a noi, se davvero questa fosse la Democrazia, a noi tutto questo fa SOLO RABBRIVIDIRE e quindi w Travaglio, w Sandro Pertini…

Il video tratto da Youtube:

Da: QUI

Pubblicato da Carmine

Altre notizie
In Campania c'e' un feudo: QUELLO DEI DE LUCA. Seggi che vanno da PADRE IN FIGLIO
In Campania c'e' un feudo: QUELLO DEI DE LUCA. Seggi che vanno da PADRE IN FIGLIO
(Bologna)
-

Nell’attesa che Piero De Luca, figlio d’arte, s’affacci in Parlamento, al quale è predestinato grazie alla candidatura blindata col Pd, alla campagna elettorale ci pensa papà il governatore
Nell’attesa che Piero De Luca, figlio d’arte, s’affacci in Parlamento, al quale...

Trovato legame tra SALE e MALATTIE AUTOIMMUNI
Trovato legame tra SALE e MALATTIE AUTOIMMUNI
(Bologna)
-

SCLEROSI MULTIPLA, INCLUDENDO L’ALOPECIA, L’ASMA E GLI ECZEMI. ECCO UNO STUDIO IMPORTANTE…
SCLEROSI MULTIPLA, INCLUDENDO L’ALOPECIA, L’ASMA E GLI ECZEMI. ECCO UNO STUDIO...

Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
Distruggono i nostri figli: come? INVENTANDO MALATTIE CHE NON ESISTONO
(Bologna)
-

Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha dichiarato al settimanale tedesco Der Spiegel che le cause genetiche d
Figli svogliati e disattenti – Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...

Caso Rimborsi M5S: cose che succedono? Difenderli a PRESCINDERE e' SBAGLIATO
Caso Rimborsi M5S: cose che succedono? Difenderli a PRESCINDERE e' SBAGLIATO
(Bologna)
-

Quando in un pollaio vengono eletti il capo e la rappresentanza, non c'è ombra di dubbio che gli eletti appartengono alla categoria dei pennuti.
Quando in un pollaio vengono eletti il capo e la rappresentanza, non c'è ombra...

Rimborsopoli: il vero problema? LE IENE, NON IL M5S!
Rimborsopoli: il vero problema? LE IENE, NON IL M5S!
(Bologna)
-

La radice del problema è la malapianta del risentimento che da anni è coltivata dai mass media e di cui i grillini sono solo l’epifenomeno più chiassoso, effimero e passeggero
La radice del problema è la malapianta del risentimento che da anni è coltivata...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati