TERREMOTO: CANI CHE SALVANO E CANI DA SALVARE

(Rieti)ore 13:22:00 del 29/08/2016 - Categoria: Cronaca

TERREMOTO: CANI CHE SALVANO E CANI DA SALVARE

Decine di cani appartenenti alla unità cinofile stanno in queste ore aiutando i soccorritori a trovare le persone rimaste sotto le macerie.

 

TERREMOTO: CANI CHE SALVANO E CANI DA SALVARE - DA LEO, CHE HA RITROVATO GIORGIA SOTTO LE MACERIE, A QUELLI RIMASTI SENZA PADRONE - METICCI O DI RAZZA, ANCHE LORO NELLE TENDOPOLI, ADOTTATI DA CHI E’ SOPRAVVISSUTO -

Decine di cani appartenenti alla unità cinofile stanno in queste ore aiutando i soccorritori a trovare le persone rimaste sotto le macerie. Molti altri, invece, sono gli animali da salvare. Tanti ancora alla ricerca di una nuova casa, dopo aver visto la propria sbriciolarsi per il sisma.

"Lavoravamo fin dalla mattina su quelle macerie perché era arrivata una segnalazione da Leo, pastore delle unità cinofile. Ma non avevamo altri segnali, non sentivamo la sua voce. Quando l' abbiamo trovata è stata una gioia immensa".

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Così il portavoce di vigili del fuoco racconta il ritrovamento sotto le macerie di Giorgia, la piccola di 10 anni messa in salvo dopo quasi 16 ore sotto l' ammasso di detriti in cui si è trasformata la sua casa.

Diversa la storia di  Nazareno De Felice: aveva otto cani da caccia e il terremoto ad Amatrice gliene ha portati via due, Rubia e Asso, sepolti sotto le macerie della sua casa di corso Roma, all'ingresso della cittadina del Reatino semidistrutta.

Il 67enne accarezza gli altri sei, usciti impolverati e malconci dal disastro. L'uomo, che vive da solo con i suoi animali, se l'è cavata con qualche punto di sutura e un cerotto in testa e mormora: "Mi sono salvato per miracolo".

E nelle tendopoli, sono anche arrivati i cani rimasti senza padrone: i sopravvissuti li hanno già adottati

 

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
(Rieti)
-

La prefettura di Milano pubblica i bandi di gara per affidare centri e strutture per migranti e mette nero su bianco una realtà: punita economicamente la piccola accoglienza
È ufficiale: i famosi 35 euro per migrante sono stati cancellati. È finita la...


(Rieti)
-


È partita sfida dell'Umbria al decreto Sicurezza di Matteo Salvini. Il tema è...

Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE
Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE
(Rieti)
-

Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72 anni, Eduardo Estatico, è deceduto lamentando dolori lancinanti all’addome, ma ha aspettato sei ore prima di essere visitato.
Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72...

Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
(Rieti)
-

Sembra un capitolo del romanzo Serotonina, una scena da Gilet Gialli francesi e invece è qui.
Signore e signori, è iniziata l’opposizione. Non solo l’opposizione parlamentare...

Milano, dov'e' la crisi? coda e ressa per le Nike Air Max   A 160 EURO
Milano, dov'e' la crisi? coda e ressa per le Nike Air Max A 160 EURO
(Rieti)
-

Decine e decine di ragazzi hanno riempito via Statuto a Milano in attesa dell’apertura del NikeLab, lo store che ha messo in vendita in edizione limitata le nuove Air Max
Ancora una volta il negozio Nike Lab St18 è stato preso d'assalto da decine e...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati