Tecnologia miracolosa: bimbo curato via WhatsApp

TREVISO ore 15:07:00 del 22/01/2015 - Categoria: Salute, Sociale, Tecnologia

Tecnologia miracolosa: bimbo curato via WhatsApp

Tecnologia miracolosa: bimbo curato via WhatsApp | L’analisi di Italiano Sveglia

La Tecnologia fa miracoli soprattutto nell’ambito della comunicazione. Se da una parte l’avanzare dei mezzi tecnologici non aiutino le persone a trovare lavoro, dall’altra queste storie ci testimoniano davvero una bella realtà. Per curare il suo bimbo, affetto da una prolungata bronchite, una mamma che abita a Stromboli, una delle sette isole delle Eolie, ha deciso di fare di necessità virtù utilizzando la tecnologia e più precisamente WhatsApp. Sull'isola c'è infatti solo una Guardia medica e manca l'assistenza pediatrica.

Così Carolina Barnao, una donna palermitana che si è trasferita sull'isola, ha deciso di chiedere aiuto ad un'amica pediatra inviando su WhatsApp, la registrazione del respiro del bimbo. Alla specialista è stato sufficiente "auscultare" il piccolo paziente per individuare il problema e indicare la cura.

E' stata la stessa signora Barnao a rendere nota la vicenda pubblicando un post su Facebook: "Stromboli, Italia - scrive - qui il pediatra non c'è, i bambini si! Ho curato Tommaso da una brutta bronchite grazie a Whatsapp, inviando la registrazione del suo respiro a un'amica pediatra! Viva la tecnologia, viva gli smartphone e soprattutto... Viva Delia Russo! Grazie dottoressa!". La mamma di Tommaso spiega poi all'ANSA la difficile situazione sanitaria di Stromboli, peraltro analoga a quella di altre isole dell'arcipelago.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Satispay: ecco l'app salvadanaio
Satispay: ecco l'app salvadanaio

-

Circa 37 milioni di euro di raccolta complessiva e una valutazione pre money che supera i 100 milioni.
Circa 37 milioni di euro di raccolta complessiva e una valutazione pre money che...

MIGRANTI: la Germania spende 35 euro, come l'Italia. Ma con quei soldi li forma al lavoro.
MIGRANTI: la Germania spende 35 euro, come l'Italia. Ma con quei soldi li forma al lavoro.

-

L’80% dei richiedenti asilo italiani vive nei Cas, dove ci sono meno probabilità statistiche di ricevere formazione e le diarie sono intorno ai 30 euro.
Corsi di lingua, ma anche lezioni su usi e costumi del Paese, tre pasti,...

ZOE: l'elettrico che sta spopolando!
ZOE: l'elettrico che sta spopolando!

-

C'è chi è diventato attore protagonista del cambiamento nel campo della mobilità raccogliendo risultati straordinari: è Renault, che ha ideato una delle auto elettriche più amate in Francia e in Europa: ZOE.
La dimensione green negli ultimi tempi sta raccogliendo sempre più consensi, sia...

10 alimenti top per superare la prova costume!
10 alimenti top per superare la prova costume!

-

Dietologi: estate, ecco i dieci prodotti al top per le diete, in testa lo stoccafisso
A luglio ben 5 milioni di italiani “debutteranno” in spiaggia sovrappeso, come...

Misteriosa morte di un giornalista che investigava sui finanziamenti di Soros ai gruppi antifa
Misteriosa morte di un giornalista che investigava sui finanziamenti di Soros ai gruppi antifa

-

Alcune delle sue inchieste avevano suscitato reazioni ed attacchi dagli ambienti della sinistra mondialista e dai media ufficiali che lo accusavano di “complottismo”.
Sembra ormai sulla via dell’archiazione la morte  del giornalista investigativo...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati