Stamina news: fatica ad avanzare la sperimentazione

CHIETI ore 11:50:00 del 17/02/2015 - Categoria: Scienze

Stamina news: fatica ad avanzare la sperimentazione

Stamina news: fatica ad avanzare la sperimentazione. Ecco perché in Italia queste cure non sono consentite

Come è possibile che l'opinione pubblica sia fermamente convinta che si debba controllare e limitare, se non fermare del tutto, la ricerca sulle staminali (e questa ferma avversità allo studio delle staminali, certamente dovuta in primo luogo a motivi etici e religiosi, comporta che in Italia la ricerca sulle cellule staminali embrionali e fetali umane possa essere svolta da pochissimi gruppi di ricerca che ricevono il materiale da ospedali esteri) e nel contempo che la stessa opinione pubblica ritenga giusto che si proseguano le "cure compassionevoli" secondo il metodo Stamina verso malati gravi (nella maggioranza dei casi bambini) con cellule staminali prodotte e diffeRenziate senza protocolli approvati e scientificamente validati (o meglio ancora, senza protocolli mai in alcun modo sottoposti all'attenzione del mondo scientifico... ).

La risposta in realtà è molto semplice. Perchè l'opinione pubblica si basa su emozioni e non su raziocinio. Per usare il raziocinio le persone dovrebbero sapere cosa sono, come funzionano, rischi e possibilità offerte dalle staminali, ma non lo sanno, e non si curano di approfondire l'argomento, basandosi sul "sentito dire". Questo vale per le staminali come per mille altre tematiche.

E' vero che un genitore le prova tutte. Ma tutte quelle buone. Noi non faremmo patire le pene dell'inferno a nostra figlia per un miglioramento di 24 ore (magari per muovere un dito, non è che sia chissà che roba) piuttosto che lasciarla serena e farle vivere i suoi ultimi giorni circondata dall'amore. Certo è che in situazioni del genere, si è offuscati e la capacità di giudizio è debole. Ecco perché ci sono organi che sono preposti a questo.

Se vostro figlio nascesse (facendo i dovuto scongiuri perchè queste cose non si dicono) con una grave malattia e non esiste cura....tu non tenteresti di tutto per cercare di salvargli la vita? Noi si, anche se è un metodo sperimentale e pensiamo che gli esperti si dovrebbero basare di più su ciò che dicono genitori e pazienti. Personalmente crediamo nella nascita di una medicina nuova e alternativa....

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Pranayama: l'esercizio di respirazione che calma L'ANSIA all'istante!
Pranayama: l'esercizio di respirazione che calma L'ANSIA all'istante!

-

Sei ansioso/a?Vai spesso in panico?Con questo antico esercizio di respirazione fermerai l’ansia all’istante!Si tratta di una antica tecnica PRANAYAMA.
L’ansia è una delle diagnosi più comuni nel mondo, sempre più persone ne...

Piatto di pasta perfetto, da 400 calorie per dimagrire
Piatto di pasta perfetto, da 400 calorie per dimagrire

-

Basta con questa demonizzazione della pasta! Anche mangiando il principale piatto della nostra tradizione italiana si può dimagrire mangiando: anzi, i carboidrati sono fondamentali per tornare in forma.
Basta con questa demonizzazione della pasta! Anche mangiando il principale...

Forfora perenne? Ecco 5 rimedi super!
Forfora perenne? Ecco 5 rimedi super!

-

5 rimedi naturali efficaci per intervenire subito contro la forfora
Se i capelli sono un must della bellezza femminile e ci teniamo molto a taglio,...

Il frutto di un albero produce l'ASPIRINA NATURALE per eccellenza! ECCO QUALE
Il frutto di un albero produce l'ASPIRINA NATURALE per eccellenza! ECCO QUALE

-

L’ Aspirina naturale a portata di mano…. AVETE MAI SENTITO PARLARE DELL’ ASPIRINA NATURALE? EBBENE…ESISTE E SI TROVA SU UN ALBERO!!! Non ci stancheremo mai di ripetere quanto male facciano i farmaci.
L’ Aspirina naturale a portata di mano…. AVETE MAI SENTITO PARLARE DELL’...

In arrivo gli incentivi per le auto elettriche!
In arrivo gli incentivi per le auto elettriche!

-

Il ministro Costa conferma gli incentivi alle auto elettriche e per rottamare le auto vecchie
Auto elettriche: arriva il sì del ministro dell'Ambiente e della Tutela del...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati