Sindaco chiude svincolo per protestare contro un altro sindaco

LECCO ore 19:13:00 del 08/12/2014 - Categoria: Cronaca, Politica, Sociale

Sindaco chiude svincolo per protestare contro un altro sindaco

Paradossale vicenda in provincia di Lecco: un sindaco ha chiuso una strada in segno di protesta contro un altro sindaco

Se In Italia le cose dal punto di vista politico e amministrativo non vanno bene è anche perché tra di loro le amministrazioni non parlano, non dialogano e, dunque, ci sono continuamente incomprensioni. Il tutto, ovviamente, finisce per causare danni e problemi solamente ai cittadini.

Soprattutto sulla viabilità e sulla costruzione delle strade ci vorrebbe molta collaborazione tra i comuni perché sappiamo bene che una strada serve per collegare diversi paesi e, dunque, è necessario fare in modo che tutto avvenga per il meglio e che tutto vada per il verso giusto.

Singolare quanto accaduto in provincia di Lecco. Il sindaco di Pescate ha chiuso lo svincolo e lo ha fatto per protesta. Il suo obiettivo, infatti, era contestare l'amministrazione del capoluogo e, dunque, il sindaco di Lecco. Sta di fatto che questa situazione ha provocato molti disagi per gli automobilisti, visto che si è creata una coda addirittura di cinque km.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI

-

Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i ''seguaci'' ad agire con intimidazioni, minacce e vandalismi a onesti lavoratori
Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i...

Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...
Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...

-

Assia Montanino, super pagata a 5 Stelle. Bufera sulla segretaria-amica di Di Maio
«Vengo dallo stesso paese del ministro Di Maio e questa è stata senza dubbio una...

Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!

-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...

Scienziati shock: possibili pericoli da tecnologia 5G
Scienziati shock: possibili pericoli da tecnologia 5G

-

È stato dimostrato che i campi elettromagnetici di radiofrequenza sono dannosi per l'uomo e per l'ambiente
«Chiediamo la moratoria all'introduzione della tecnologia di telecomunicazione...

Un mondo senza carceri - di Beppe Grillo
Un mondo senza carceri - di Beppe Grillo

-

Il sistema punitivo che stiamo adottando è antico come il mondo, ma soprattutto non funziona.
Il sistema punitivo che stiamo adottando è antico come il mondo, ma soprattutto...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati