Sesso: alla scoperta dell'eiaculazione notturna

ALESSANDRIA ore 21:40:00 del 16/02/2015 - Categoria: Sesso

Sesso: alla scoperta dell'eiaculazione notturna

Sesso: alla scoperta dell'eiaculazione notturna. La polluzione è una reazione fisica e mentale per far fuoriuscire gli spermatozoi.

Sei preoccupato perché ti rendi conto di aver provato un orgasmo durante la notte? Non devi, figurati che è un fenomeno antico come l'uManità, tanto che perfino i maggiori autori latini ne parlano (ovvio che devi leggerne l'opera integrale perchè le versioncine tradotte a scuola sono miserevoli). Anzi, la prima polluzione coincide normalmente con la maturità : ciò significa che da quel momento sei adulto (indipendentemente dall'età). Inoltre la polluzione è lo sfogo assolutamente naturale di chi non pratica la masturbazione : in sostanza, durante il sonno profondo tipico di certe ore notturne, la mente "inganna" il corpo accordandogli naturalmente un sollievo momentaneo.

La polluzione notturna è un'eiaculazione involontaria che avviene nel sonno a seguito reazioni da parte del corpo. Comunemente viene anche chiamata sogno bagnato perchè di solito il ragazzo si sveglia nel momento dell'orgasmo ritrovandosi, appunto bagnato. È un fenomeno fisiologico assolutamente naturale. Anche le ragazze fanno sogni erotici, ma, ovviamente, non hanno l'eiaculazione. Non spaventarti se sta accadendo proprio a te, è una cosa che succede più o meno a tutti a tutte le età, anzi è un sintomo di benessere del pene.

La polluzione è il fenomeno per cui lo sperma che non viene espulso con la masturbazione o con l'atto sessuale viene eliminato inconsciamente durante le fasi di sonno., garantendo un ricambio generazionale degli spermatozoi. La polluzione avviene pressochè sempre, tuttavia in riferimenti ad attività sessuale o alla masturbazione frequente, la quantità di liquido seminale espulso durante il sonno tramite la polluzione è via via minore tanto più frequenti sono le due pratiche.

Tuttavia talvolta si prova un piacere inconscio associato alla visione di sogni erotici o comunque molto piacevoli, la polluzione è il motivo per cui moltissimi uomini si svegliano col pene in erezione , a causa del piacere inconscio provato durante la fuoriuscita di liquido seminale. Evidentemente tutto questo non è affatto dannoso, anzi, come abbiamo detto favorisce il ricambio generazionale degli spermatozoi.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Olfatto? Ecco quanto influisce sul sesso!
Olfatto? Ecco quanto influisce sul sesso!

-

Nel regno animale l’olfatto è di fondamentale importanza per la sopravvivenza degli individui, soprattutto per quanto riguarda l’accoppiamento.
Nel regno animale l’olfatto è di fondamentale importanza per la sopravvivenza...

Sesso, gli esperti: farlo e' un toccasana per il cuore
Sesso, gli esperti: farlo e' un toccasana per il cuore

-

Gli esperti dettano le linee guida per evitare malattie cardiovascolari: poco fumo, attività fisica e sesso
Se avete paura di soffrire di malattie cardiovascolari, allora dovreste fare...

Donne: fare sesso e' una ginnastica che allontana i disturbi!
Donne: fare sesso e' una ginnastica che allontana i disturbi!

-

L’atrofia vaginale è un disturbo che colpisce donne di tutte le età, ma soprattutto quelle in menopausa, sia quando sopravviene in modo naturale, sia quando viene indotta farmacologicamente, come spiega la Mayo Clinic, un’organizzazione americana che si o
L’atrofia vaginale è un disturbo che colpisce donne di tutte le età, ma...



-


"Nostalgia, nostalgia canaglia…" cantava un saggio Albano diversi anni fa. Ed...

Eiaculazione femminile: come funziona e perche'
Eiaculazione femminile: come funziona e perche'

-

Lo Squirting: effetti speciali o realtà? Una speciale abilità o alla portata di tutte? Come si fa? Queste sono solo alcune delle domande poste durante le nostre riunioni, molte sono le persone incuriosite altre sono un po’ schifate…la causa? I classici vi
Lo Squirting: effetti speciali o realtà? Una speciale abilità o alla portata di...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati