Sei una madre assente? Ecco il devastante impatto che hai su tuoi figlio

(Firenze)ore 15:14:00 del 09/10/2019 - Categoria: , Scienze, Sociale

Sei una madre assente? Ecco il devastante impatto che hai su tuoi figlio

Essere madri è senza dubbio uno dei “mestieri” più difficili del mondo. Si tratta di un ruolo molto importante, come è facile intuire.

MADRE INAFFETTIVA, CONSEGUENZE SUI FIGLI - Fin da piccoli, uno dei più grandi terrori che riguarda la nostra esistenza è quella che scompaia la nostra mamma. Figuriamoci cosa provano le persone che, appunto, la mamma non ce l’hanno. Esistono molti tipi di assenza, come dicevamo. L’assenza fisica si può avere nel caso in cui la madre sia morta, oppure si allontani spesso per lunghi viaggi e che, quindi, non vi sia fisicamente a sostenere il bambino o il ragazzo. Esistono, però, altri tipi di assenze: quelle non fisiche. In poche parole, la madre c’è fisicamente, ma ha la testa altrove, per motivi molto vari. La donna può avere problemi dal punto di vista emotivo e, quindi, non sentirsi pronta a gestire la situazione “da madre”. Decide, quindi, di “scappare” da questa situazione che non la fa sentire bene.

È chiaro che l’assenza di una mamma, nella vita di un bambino, può avere ripercussioni molto negative. Potrebbe, infatti, sviluppare un comportamento particolare. L’assenza incide negativamente sulle emozioni del bambino che, quindi, potrebbe bloccare i sentimenti amorosi, oppure manifestare una forma di odio verso gli altri.

MADRE INAFFETTIVA, CONSEGUENZE SUI FIGLI - Una madre assente, quindi, può mettere al mondo dei figli distaccati, rabbiosi e tristi. È possibile che questi bambini vivano la propria vita cercando di fare finta di niente, magari indossando delle maschere per nascondere agli altri quella che è la realtà, rifugiandosi in atteggiamenti caratteristici. C’è chi fa il bullo, chi l’insensibile: nascono così personalità false per venire a patti con l’abbandono

I primi anni di vita dei bimbi sono fondamentali per un loro corretto sviluppo emotivo e in questa fase più che mai i genitori devono saper trasmettere amore. Ma quando la mamma non è in grado di manifestare amore e tenerezza è facile che la crescita sia catalizzata da fattori di carenza emotiva con conseguenze serie sul piano interpersonale.

Crescere con una madre anaffettiva significa crescere sentendosi abbandonato, incapace di riconoscersi come individuo e di essere accolto dagli altri manifestando il proprio diritto di esistere.

Le madri anaffettive sono persone incapaci di esprimere liberamente le proprie emozioni, soprattutto quando si tratta di manifestare amore. Questo dipende solitamente da un vissuto personale problematico che ha impedito alla donna di sviluppare un rapporto sano con le emozioni e con se stessa. Fondamentalmente la madre anaffettiva non ama abbastanza se stessa per poter trasmettere amore ai suoi figli.

A livello relazionale comunicativo sono madri che non sanno rimproverare, gratificare, sostenere, incoraggiare, proteggere, tranquillizzare, insegnare, ma, sanno solo squalificare, criticare, demotivare, scoraggiare, opprimere, intimidire, ricattare, imbrogliare…

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
Torino: 25centesimi al KM se vai a lavoro in bici
(Firenze)
-

Un nuovo progetto a favore dell’ecosostenibilità è stato lanciato nella zona ovest di Torino: più pedali e più guadagni.
PAGATI PER ANDARE A LAVORO IN BICI - Bogia in piemontese vuol dire “muoviti” e...

Cause di morte nel mondo: la top 10
Cause di morte nel mondo: la top 10
(Firenze)
-

E' il cuore la prima causa di mortalità nel mondo
LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE NEL MONDO - Ogni anno, in Europa, oltre quattro...

Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
Fino a 5 tazzine di caffe' al giorno fanno bene: ecco i risultati di uno studio
(Firenze)
-

Altro che male, secondo uno studio il caffè ci libera da malattie cardiovascolari. Fino a 5 tazzine al giorno è consentito.
QUANTO CAFFE' BERE AL GIORNO - La caffeina non fa male entro una certa quantità...

Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
(Firenze)
-

Uno studio dell’università di Austin, in Texas, ha rivelato per esempio che la semplice presenza dello smartphone vicino a noi riduce la nostra capacità cognitiva anche del 20%
I DANNI DEGLI SMARTPHONE SUI BAMBINI - I bambini che trascorrono più tempo...


(Firenze)
-


"Carenza di un'adeguata impiantistica per il riciclo dei rifiuti, assenza di...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati