SCUOLA ELIMINA CANTI DI NATALE PER NON URTARE IMMIGRATI

(Rimini)ore 18:11:00 del 18/12/2016 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Sociale

SCUOLA ELIMINA CANTI DI NATALE PER NON URTARE IMMIGRATI

E il fatto che i cori africani possano turbare i bambini ed i genitori italiani, quello non viene considerato, no? BASTAAAA!! Questa e' l'ITALIA, non l'africa!!! Se vogliono l'africa, che ci restino invece che invaderci!

E il fatto che i cori africani possano turbare i bambini ed i genitori italiani, quello non viene considerato, no? BASTAAAA!! Questa e' l'ITALIA, non l'africa!!! Se vogliono l'africa, che ci restino invece che invaderci!

Ormai è assodato: in Italia un comunista è un ignorante, arrogante, che ha la presunzione di essere istruito e che pretende di essere pure progressista.A correre dietro a gente siffatta tra dieci anni dormiremmo tutti nei tucul e andremmo a cercare la carità nei quattro angoli delle strade

In una scuola primaria di Rimini e in una della Provincia i canti di Natale sono stati sostituiti da un canto africano. Lo scrivono i giornali locali.
Uno dei due spettacoli natalizi è andato in scena mercoledì sera, il secondo è in programma venerdì 23 dicembre.

Una scelta tipica del mascochismo progressita e cattobergogliano di chi nega la propria identità che ha suscitato le perplessità e le proteste dei genitori, come spiega Sabrina Saccomanni dell’Associazione Evita Peron.

Il pensiero di molti è che la scelta nasconda un attacco alle radici cristiane del Natale. Perché il 25 dicembre non si è in festa per l’arrivo di Babbo Natale, ma in primis per la nascita di Gesù Cristo. Così “Tu scendi dalle stelle” viene messo al bando. Un canto che può urtare la sensibilità di bambini e genitori che appartengono a un’altra religione.

“Ragionando in questo modo, fanno perdere ai nostri figli i nostri valori e le nostre tradizioni, come ad esempio il presepe”, commenta la responsabile dell’associazione Evita Peron. Ma oltre alle tradizioni, il Natale perde anche un po’ di magia, sottolinea la Saccomanni: quella delle emozioni dei genitori, “che con gli occhi lucidi ammirano i propri figli intonare canzoni che hanno pervaso il periodo natalizio della loro infanzia”.

Pubblicato da Luca

Altre notizie
GOVERNO DA QUERELARE REGALA I DATI SANITARI DEGLI ITALIANI ALLE MULTINAZIONALI STRANIERE
GOVERNO DA QUERELARE REGALA I DATI SANITARI DEGLI ITALIANI ALLE MULTINAZIONALI STRANIERE
(Rimini)
-

Due articoli inseriti di soppiatto nella legge europea 2017 regalano i nostri dati sanitari alle multinazionali. Tutti i dettagli della nuova normativa
I nostri dati sanitari sono probabilmente quanto di più personale, privato...

GOVERNO: NUOVA STANGATA SULLE PMI
GOVERNO: NUOVA STANGATA SULLE PMI
(Rimini)
-

In arrivo un balzello da mezzo miliardo di euro sulle Pmi. Gli imprenditori: “Il governo ha dimenticato le aziende”
Un’altra stangata sulle piccole e medie imprese. Il governo si accanisce ancora...

La VERA storia di Babbo Natale che non conosci
La VERA storia di Babbo Natale che non conosci
(Rimini)
-

Ogni anno milioni di bambini in tutto il mondo aspettano con ansia l’arrivo di Babbo Natale. Ma chi era in realtà questo personaggio divenuto leggenda?
Ogni anno, milioni di bambini in tutto il mondo aspettano con ansia l’arrivo di...

E' giusto ACCONTENTARCI di un lavoro che ODIAMO?
E' giusto ACCONTENTARCI di un lavoro che ODIAMO?
(Rimini)
-

Il nostro corpo non mente: ci dice la verità su ciò che proviamo davvero.
“No, non fa per me. Non c’entra niente con quello che vorrei dalla mia...


(Rimini)
-


E' curioso lo slancio umanitario che ha colto d'improvviso la Sinistra italiana...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati