Scienza ultime notizie: gli Ufo condizionano i nostri vulcani?

VERONA ore 15:31:00 del 16/10/2015 - Categoria: Scienze

Scienza ultime notizie: gli Ufo condizionano i nostri vulcani?

Scienza ultime notizie: gli Ufo condizionano i nostri vulcani?Ultimamente sono stati avvistati ovunque: prima vicino al nostro Sole, poi nei pressi della Stazione Spaziale Internazionale e, infine, nei pressi dei vulcani terrestri in prossimità di attivit

Ultimamente sono stati avvistati ovunque: prima vicino al nostro Sole, poi nei pressi della Stazione Spaziale Internazionale e, infine, nei pressi dei vulcani terrestri in prossimità di attività eruttive. Cosa sono questi curiosi “UFO sigariformi”?

Un video pubblicato di recente mostra una serie di inquietanti luci e oggetti, tra cui una misteriosa anomalia a forma di sigaro, riprese nei pressi del vulcano attivo Popocatepetl, Messico, il 7 ottobre 2015.

Il mastodontico vulcano messicano non è nuovo a questo tipo di avvistamenti, tanto da aver convinto i cacciatori di UFO che gli alieni in qualche modo monitorino, e addirittura condizionino, l’attività geotermica del pianeta Terra.

La misteriosa danza di luci globulari è stata ripresa dal alcune webcam (Webcam de Mexico) installate attorno al vulcano Popocatepetl, posizionato al confine tra gli stati centrali messicani di Puebla e Morelos.

L’aspetto inquietante è che l’avvistamento delle luci è avvenuto nello stesso istante in cui il vulcano ha fatto registrare quattro grandi esplosioni, accompagnate da emissioni massicce di gas e vapori.

Alla fine del 2012, una serie sconcertante di avvistamenti UFO intorno al vulcano Popocatepetl, costrinse il governo messicano ad intervenire per sedare le persistenti voci della presenza di uno stargate all’interno del vulcano

Successivamente, nel 2013, fu avvistato un nuovo oggetto a forma di sigaro che sembrava volare diritto sul cratere. Ancora, nel 2014, un oggetto luminoso ha girato intorno al cratere per poi scomparirvi all’interno.

Gli scettici affermano che gli oggetti volanti non identificati durante le eruzioni vulcaniche, o nei pressi del Sole e delle installazioni orbitanti, non sono altro che oggetti comuni interpretati come navi spaziali aliene o cose del genere.

Se così fosse, dal punto di vista statistico il vulcano Popocatepetl sarebbe una vera star, dato che da anni è oggetto di presunti “oggetti comuni non identificati”! Forse, l’ipotesi più valida è che possa trattarsi di droni volanti destinati a riprese particolareggiate dell’eruzione.

Eppure, nessun ente ha ancora rivendicato l’invio o la proprietà di tali droni. E poi, i droni volanti possono spiegare gli avvistamenti attorno al cratere, ma come spiegare qualli nei pressi del Sole e della Stazione Spaziale Internazionale?

Pubblicato da Samuele

Altre notizie
Scoperto l'anello di Ponzio Pilato come ennesima prova della STORICITA' DEI VANGELI
Scoperto l'anello di Ponzio Pilato come ennesima prova della STORICITA' DEI VANGELI

-

L’anello di Ponzio Pilato e i Vangeli. L’importante scoperta è stata realizzata nel sito archeologico di Herodion, vicino a Gerusalemme, diversi anni fa.
L’anello di Ponzio Pilato e i Vangeli. L’importante scoperta è stata realizzata...

Cannabis terapeutica: 1 persona su 2 che la prova ABBANDONA I FARMACI!
Cannabis terapeutica: 1 persona su 2 che la prova ABBANDONA I FARMACI!

-

La cannabis terapeutica oggi diffusa principalmente sotto forma di CBD è stata utilizzata per almeno 5.000 anni e ha una lunga storia come medicina in tutta l’Asia, l’Africa, l’Europa e l’America.
La cannabis terapeutica proviene da piante di cannabis medicinalecoltivata senza...

Segnali di MAGNESIO pericolosamente bassi? Ecco come saperlo
Segnali di MAGNESIO pericolosamente bassi? Ecco come saperlo

-

Si parla di carenza di magnesio quando i valori di minerale assunti sono al di sotto del fabbisogno quotidiano.
  Si parla di carenza di magnesio quando i valori di minerale assunti sono al...



-


"Negli ultimi mesi mi sono documentato sulle cure naturali, e su come il sistema...

Il cervello? Dopo la morte funziona ancora! Ecco lo studio
Il cervello? Dopo la morte funziona ancora! Ecco lo studio

-

Alcuni scienziati hanno scoperto che il cervello funziona ancora un po’ dopo che il cuore si è fermato: ciò significa che per qualche istante avremmo la consapevolezza di essere morti
Alcuni scienziati hanno scoperto che il cervello funziona ancora un po’ dopo che...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati