Scadenze fiscali febbraio 2019: nuovo anno? NUOVE TASSE

(Napoli)ore 09:35:00 del 01/02/2019 - Categoria: , Economia, Nuove Leggi

Scadenze fiscali febbraio 2019: nuovo anno? NUOVE TASSE

Quali sono le novità in merito alle scadenze fiscali 2019? E’ un mese particolare per i contribuenti perché accanto ai consueti adempimenti verso il Fisco, debuttano nuovi pagamenti. Ecco le novità da segnare.

Scadenze fiscali 2019: date da segnare e tasse da pagare

Come abbiamo accennato Febbraio 2019 sarà un mese impegnativo sul fronte delle scadenze fiscali. Tra vecchio e nuovo si accavallano: prima liquidazione IVA dei mensili post avvio fattura elettronica, esterometro, LIPE, spesometro ed i consueti adempimenti fiscali periodici.

Possiamo individuare due date cruciali per le scadenze fiscali del mese: 18 e 28 febbraio 2019.

Scadenze fiscali 18 febbraio 2019

Lunedì 18 febbraio si apre con la scadenza della liquidazione IVA per i contribuenti mensili, ma lo stesso giorno coincide anche con la prima scadenza legata alla fattura elettronica. Per effetto della moratoria sulle sanzioni, infatti, il 18 febbraio scade il termine entro il quale i contribuenti che liquidano l’IVA mensilmente potranno inviare le fatture elettroniche (ovvero i relativi file xml) all’Agenzia delle Entrate.

Sempre il 18 febbraio scadono anche gli adempimenti fiscali periodici che hanno competenza relativa al mese precedente (il 16 infatti cade di sabato). Entro il 18 febbraio quindi i contribuenti dovranno provvedere a: versamento Irpef, versamento IVA e contributi INPS relativi a gennaio 2019.

Scadenze fiscali 28 febbraio 2019

La seconda data cruciale da segnare nel calendario fiscale è il 28 del mese.
A proposito di novità è da segnalare la prima scadenza per l’esterometro, il nuovo adempimento introdotto con il Decreto Legislativo numero 127/2015.
In particolare, il comma 3 dell’articolo 1 del Decreto Legislativo numero 127/2015 prevede che:
“I soggetti passivi trasmettono telematicamente all’Agenzia delle entrate i dati relativi alle operazioni di cessione di beni e di prestazione di servizi effettuate e ricevute verso e da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato, salvo quelle per le quali è stata emessa una bolletta doganale e quelle per le quali siano state emesse o ricevute fatture elettroniche secondo le modalità indicate nel comma 3.
La trasmissione telematica è effettuata entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello della data del documento emesso ovvero a quello della data di ricezione del documento comprovante l’operazione”.

Lascia perplessi il fatto che nello scadenzario ufficiale dell’Agenzia delle Entrate non ci sia riferimento esplicito a questo adempimento anche se probabilmente si tratta solo di una svista.
Il prossimo 28 febbraio 2019 è anche il termine ultimo per:
• le comunicazioni delle liquidazioni IVA relative al IV trimestre 2018 (ottobre, novembre e dicembre);
• lo spesometro relativo al II semestre 2018.
Nel mezzo di queste due date principali si trova l’invio degli elenchi Intrastat che scade il 25 febbraio.

Da: QUI

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Contanti, limiti anche a prestiti e regali tra parenti
Contanti, limiti anche a prestiti e regali tra parenti
(Napoli)
-

LIMITE CONTANTI ANCHE A PRESTITI E REGALI TRA PARENTI - Con la Legge di Bilancio 2020 rischia di finire al bando la storica “busta” dei matrimoni.
LIMITE CONTANTI ANCHE A PRESTITI E REGALI TRA PARENTI - Con la Legge di Bilancio...

Paradisi fiscali: gli italiani nascondono 142 miliardi all'estero, ma nessuno fa nulla
Paradisi fiscali: gli italiani nascondono 142 miliardi all'estero, ma nessuno fa nulla
(Napoli)
-

142 MILIARDI EVASI DAGLI ITALIANI - Nei paradisi fiscali ci sono 142 miliardi di euro nascosti da contribuenti italiani, una cifra grande quanto l'8,1% del Prodotto interno lordo.
142 MILIARDI EVASI DAGLI ITALIANI - Nei paradisi fiscali ci sono 142 miliardi di...

Batosta sulle patenti: cosa cambia sui pagamenti
Batosta sulle patenti: cosa cambia sui pagamenti
(Napoli)
-

Revocata l'esenzione dell'imposta sulle lezioni per il conseguimento della patente di guida“
Patente, incubo aumenti per la batosta Iva: cosa cambia (e chi dovrà pagare)...


(Napoli)
-


PEC OBBLIGATORIA PER AUTOMOBILISTI IN ARRIVO? - Non solo multe, limiti di...

Manovra 2019: in arrivo aumento su sigarette, giochi e plastica
Manovra 2019: in arrivo aumento su sigarette, giochi e plastica
(Napoli)
-

AUMENTI MANOVRA 2019 - Bocciate le rimodulazioni dell'Iva proposte dal ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, per far quadrare i conti della manovra da 30 miliardi, il governo inserirà una raffica di balzelli sui consumi.
AUMENTI MANOVRA 2019 - Bocciate le rimodulazioni dell'Iva proposte dal ministro...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati