Salute notizie: Latte Sole, ecco come imbroglia i consumatori!

MACERATA ore 14:48:00 del 05/03/2015 - Categoria: Cronaca, Denunce, Salute

Salute notizie: Latte Sole, ecco come imbroglia i consumatori!

Salute notizie: Latte Sole, ecco come imbroglia i consumatori! Le confessioni shock di un ex dipendente

Testimonianza SHOCK di un ex dipendente della Latte Sole ora in Parmalat.E’ evidente che anche grosse aziende come la Latte Sole e la Parmalat ora non tengono al cuore di darci prodotti di qualità ma pensano solo al profitto! Ecco tutto ciò che dovete sapere su latte e latticini vari che portate a casa:per nulla genuini,ecco perchè:

Io ho lavorato per 10 anni per la Latte Sole adesso assorbita dalla Parmalat nello stabilimento di Ragusa che raccoglie il 90% del latte che poi la Latte Sole lavora o trasforma. A Ragusa si lavora per la produzione di Ricotta, Formaggi e Mozzarelle per tutta la Sicilia e parte della Calabria. Io mi occupavo del confezionamento delle mozzarelle imbustate, quelle con il liquido dentro per intenderci, e nel mio turno la mia postazione ne confezionava circa 90.000 su 3 marchi tutti distribuiti dalla Sole stessa. La “Brio”, sottomarca distribuita nei discount, la “Nuvoletta Sole” pompata dalla pubblicità ovunque e distribuita nei supermercati di marca e gastronomie e la “Novella”. TUTTE E 3 SONO LE STESSE !!! Si fermava la macchina, si cambiava la bobina del packeging e si riprendeva.

Chiaramente la mozzarella marchio Sole, al dettaglio costa il 40% in più delle altre 2. Inoltre, non comprate MAI i panetti di mozzarella “per pizza” ci finisce dentro fino al 60% di mozzarella scaduta ritirata dai punti vendita. Stessa cosa per le scamorze affumicate e i cosi detti “galbanetti o galbanoni” o tutti quei prodotti a pasta filata per cucina. E questo lo fanno tutti. Chiedete ai negozianti cosa fanno con il latte, yogurt magro e mozzarelle invendute … vi diranno che la distribuzione lo lascia in conto vendita e lo ritirano sostituendoli col fresco. Lo Yogurt magro viene riciclato in quelli aromatizzati, il latte viene riciclato nella lavorazione degli yogurt, le mozzarelle vengono spacchettate a mano e aggiunte fino al 60% alla cagliata fresca nella lavorazione dei prodotti che generalmente non vengono consumati crudi…. altrimenti si avvertirebbe il sapore non proprio “fresco”.

Le forme intere di formaggio imbustate sottovuoto e che sviluppano muffe, rientrano, si spacchettano, si lavano con l’idropulitrice, si ripassano dalla salamoia e reimpacchettate con nuova scadenza. Alla ricotta, per renderla bella bianca, a parte al sale e all’acido citrico viene aggiunta anche soda caustica. Inoltre, quando in superfice vedete delle chiazze più gialle, quella ricotta è stata fatta con siero liofilizzato o peggio “lattone”! Siero liofilizzato di scarsa qualità destinato ai vitellini. Fate Voi! “

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Ecco con quali trucchi i boss aggirano il 41BIS
Ecco con quali trucchi i boss aggirano il 41BIS

-

Il carcere duro previsto per isolare i capi dagli affiliati a piede libero viene sempre più spesso dribblato grazie a una serie di accorgimenti. E così si tradisce l'insegnamento di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino
Non appena il mafioso Alessandro Piscopo arriva alle porte della sua Vittoria,...

Ronaldo alla Juve? Operai Fiat SENZA AUMENTI DA 10 ANNI
Ronaldo alla Juve? Operai Fiat SENZA AUMENTI DA 10 ANNI

-

“Non c’è un aumento di paga base da 10 anni. Tutti gli stabilimenti sono in cassa integrazione”
“Non c’è un aumento di paga base da 10 anni. Tutti gli stabilimenti sono in...

Integratori di vitamine e minerali? TOTALMENTE INUTILI
Integratori di vitamine e minerali? TOTALMENTE INUTILI

-

Gli integratori di minerali e vitamine più famosi sono inutili: la conferma degli scienziati
Scienziati canadesi dell’Università di Toronto hanno dimostrato che gli...

Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?
Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?

-

Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6 miliardi, l’Europa ne mette 80 milioni, ma ci “permette” di non contabilizzare le cifre nel deficit.
Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6...

Respingere i barconi? La risposta UMANA alla crisi dei migranti
Respingere i barconi? La risposta UMANA alla crisi dei migranti

-

Le fotografie di bambini in gabbia nei centri di migrazione statunitensi, evidentemente separati dai genitori con cui erano entrati illegalmente nel paese, non danno una buona immagine dell’amministrazione Trump
Le fotografie di bambini in gabbia nei centri di migrazione statunitensi,...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati