Robot del sesso, l'ultima frontiera

(Bologna)ore 22:45:00 del 19/05/2017 - Categoria: , Sesso

Robot del sesso, l'ultima frontiera

SORRIDE, aggrotta la fronte, cita Shakespeare, si ricorda del tuo compleanno, racconta barzellette, discute di politica.

SORRIDE, aggrotta la fronte, cita Shakespeare, si ricorda del tuo compleanno, racconta barzellette, discute di politica. E fa sesso ogni volta che vuoi. Sembrava fantascienza, ma ora è realta: chiunque può farsi stampare in 3D la propria compagna (o compagno) robot. Una volta erano le bambole gonfiabili che esaudivano i sogni proibiti, ora i sex robot – connessi a una app per smartphone – minano le fondamenta del re dei sentimenti, l’amore. 
L’intelligenza artificiale rivoluziona la nostra vita, ma l’arrivo di Harmony (così l’ha chiamata il suo creatore Matt McMullen, fornitore della società californiana RealDoll) rischia di compromettere le relazioni umane già messe in crisi dai social. Il fronte del no – psicologi in testa – è partito alla carica per interrompere «questa deriva tecnologica». Kathleen Richardson, esperta in robotica, sostiene «la pericolosità sociale dei robot, creano dipendenza e uccidono le relazioni umane. Oltre a non essere autentico, quello tra uomo (o donna o trans) e un robot sarà sempre un rapporto sbilanciato, subordinato, senza nulla di spontaneo o imprevedibile. Il sesso, come l’amore, deve essere una prerogativa degli esseri umani».

IL COSTO dei partner artificiali? Circa 10mila euro, per la versione che riconosce i volti. Senza questa capacità, la spesa si dimezza. Il mondo dei sex toys, con un giro d’affari di 30 miliardi di dollari l’anno, si appresta a una rivoluzione. E anche il turismo sessuale studia nuovi orizzonti: a Barcellona ha aperto Lumi Dolls, il primo bordello di sex robot. La tariffa è di 120 euro all’ora. Entro il 2017 RealDoll conta di vendere mille modelli della super bambola, già prenotati. Le relazioni affettive e sessuali coi robot sono in aumento, come ha spiegato il ceo di Ai: «Nel 2016 le conversazioni sessuali di giovani e camionisti single con l’assistente virtuale Robin sono state 300 al giorno».
UN MESE FA l’ingegnere cinese Zheng Jiajia, specializzato nello sviluppo dell’intelligenza artificiale e robotica, ha «sposato» Yingying, robot donna che lui stesso ha creato. «Ero frustrato perché non riuscivo a trovare una fidanzata. Ora la aggiornerò, cercando di farla camminare e darmi una mano con le faccende domestiche». L’idea di una compagna programmabile è controversa, da tempo commissioni di accademici, giuristi e rappresentanti di industrie e governi la stanno affrontando a livello etico (se una bambola è interattiva, fin quanto è consapevole? Si può parlare di schiavitù 2.0?), psicologico (da uomini che perdono la verginità con un robot alla minaccia di dipendenza e isolamento sociale), sanitario (l’ipotesi di ridurre la prostituzione e il rischio di malattie sessuali) e giuridico (come l’idea che un robot maschio possa stuprare una donna in carne e ossa, o un uomo possa violentare la donna robot). 
«Le replicanti somigliano così tanto alle donne da suscitare l’istinto peggiore dell’uomo: il possesso. Ma reali o virtuali, non sono oggetti da comprare: questa è discriminazione e sessimo», dichiara un leader femminista al Guardian. «Il mio scopo – replica McMullen – è rendere la gente felice». «Se l’estremo controllo degli uomini – prosegue la ricercatrice Richardson – non può esser messo in pratica con le donne reali, l’unico passo è creare oggetti artificiali».
DAVID Levy, autore di Love and sex with robots, prevede la degenerazione del fenomeno: «I cyborg modellati sulle sembianze dei vip invaderanno il mondo, la domanda è già alta». Altri scienziati profetizzano l’apocalisse: entro il 2050 l’amore cibernetico avrà spodestato quello vero.

Da: QUI

Pubblicato da Carmine

Altre notizie
A letto col migliore amico? Ecco cosa accade dopo
A letto col migliore amico? Ecco cosa accade dopo
(Bologna)
-

La ricerca parla chiaro: il 60% degli intervistati (125 studenti totali) hanno avuto rapporti di questo tipo. Il 10% si è trasformato in un vero e proprio fidanzamento, il 33% è finita a letto per poi tornare all'amicizia tradizionale, mentre il 25% delle
La ricerca parla chiaro: il 60% degli intervistati (125 studenti totali) hanno...

Perche' i piedi femminili fanno impazzire gli uomini?
Perche' i piedi femminili fanno impazzire gli uomini?
(Bologna)
-

La vita di una donna è fatta di poche certezze: l'amore per i tuoi figli, il rapporto conflittuale con tua madre, i peli che ti continuano a ricrescere nonostante la luce pulsata
La vita di una donna è fatta di poche certezze: l'amore per i tuoi figli, il...

7 cose da fare SEMPRE dopo il sesso
7 cose da fare SEMPRE dopo il sesso
(Bologna)
-

È probabile che siate già consapevoli di tutto ciò che va fatto prima di un rapporto intimo — la comunicazione che lo precede, come creare l'atmosfera giusta — ma potreste esser meno sicuri di ciò che andrebbe fatto dopo il sesso.
È probabile che siate già consapevoli di tutto ciò che va fatto prima di un...

Sesso: le false credenze che rovinano il rapporto
Sesso: le false credenze che rovinano il rapporto
(Bologna)
-

Come per molti aspetti della vita i luoghi comuni e le false credenze possono creare convinzioni errate che con il tempo si radicano e difficilmente si eliminano
Come per molti aspetti della vita i luoghi comuni e le false credenze possono...

Soddisfare una donna a letto? Ecco i migliori consigli
Soddisfare una donna a letto? Ecco i migliori consigli
(Bologna)
-

Può essere definita come una percezione, il modo in cui valutiamo la nostra vita sessuale, tenendo conto della frequenza degli incontri, la durata, le attività realizzate e l’intesa di coppia che riusciamo a raggiungere.
Che cos’è la soddisfazione sessuale? Può essere definita come una percezione,...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati