Reddito di Cittadinanza in anticipo: come fare domanda

(Genova)ore 10:28:00 del 11/03/2019 - Categoria: , Economia, Guide, Lavoro, Politica

Reddito di Cittadinanza in anticipo: come fare domanda

Da Oggi mercoledì 6 marzo, sarà possibile presentare domanda per accedere al reddito di cittadinanza.

Il reddito di cittadinanza potrà essere erogato in anticipo. A comunicarlo è l’Inps: l’istituto di previdenza, attraverso un comunicato con cui ricorda che da mercoledì 6 marzo sarà possibile presentare domanda, annuncia che sarà “in grado di trasmettere a Poste Italiane il flusso degli ordinativi di accreditamento sulle carte Rdc già dal 15 aprile prossimo, in anticipo rispetto a quanto originariamente programmato”.

Ieri, infatti, i Caf – i Centri di assistenza fiscale – avevano comunicato che potranno comunicare gli esiti dei controlli sulle domande ricevute entro il 26 aprile, erogando così l’assegno del reddito di cittadinanza a partire da maggio. Anche il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, nelle scorse settimane aveva detto che gli assegni sarebbero arrivati ai beneficiari a partire dal 27 aprile. Ora, a un giorno dalla partenza vera e propria della misura, l’Inps fa sapere che già il 15 aprile potrebbero essere accreditati sulle tessere del reddito i primi importi.

L’istituto di previdenza ricorda nella nota che “da mercoledì 6 marzo, è possibile presentare le domande per ottenere il reddito e la pensione di cittadinanza”. E assicura di aver “predisposto le procedure informatiche che consentiranno la ricezione delle domande”, che potranno essere inoltrate – tramite l’apposito modulo – attraverso diverse modalità. La prima possibilità è quella di recarsi agli sportelli degli uffici postali a partire da domani, “utilizzando il modulo cartaceo predisposto dall’Inps e pubblicato sul sito Internet”. Il rischio di code e caos alle Poste non va però sottovaluto e gli stessi uffici stanno predisponendo diverse contromisure, come quella delle convocazioni in ordine alfabetico sulla base del cognome del beneficiario.

Sarà possibile presentare domanda anche online, sul sito del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali www.redditodicittadinanza.gov.it, utilizzando le credenziali SPID 2. Dopo l’accordo siglato negli scorsi giorni, sarà possibile inoltrare la richiesta anche attraverso i Caf, i Centri di assistenza fiscale. Prima di presentare domanda, gli interessati “devono avere presentato una DSU (dichiarazione sostitutiva unica) finalizzata al rilascio di ISEE. Non è necessario allegare alla domanda alcun documento, né l’attestazione ISEE, che verrà abbinata alle domande in modalità telematica direttamente dall’Inps”.

Una volta presentate le domande attraverso le diverse modalità indicate, i dati verranno trasmessi all’istituto di previdenza che si occuperà della verifica dei requisiti, provvedendo quindi ad accogliere o a rigettarle. Per le domande che verranno accolte, Poste italiane inviterà quindi i futuri beneficiari della misura ai propri sportelli, per poter ritirare la Card Rdc, ovvero la tessera – che funziona come un normale bancomat – su cui verranno caricate le somme e con cui potranno essere spese.

Da: QUI

Pubblicato da Gregorio

Altre notizie
Tassa sulla plastica: regioni e prodotti piu' colpiti
Tassa sulla plastica: regioni e prodotti piu' colpiti
(Genova)
-

La plastic tax sarà un vero e e proprio colpo per molte industrie del settore e a rimetterci saranno in particolare alcune regioni italiane.
TASSA SULLA PLASTICA, REGIONI E PRODOTTI PIU' COLPITI - Quali sono i prodotti...

Palermo: se paghi la tassa sui rifiuti viaggi gratis
Palermo: se paghi la tassa sui rifiuti viaggi gratis
(Genova)
-

Paghi la tassa sulla spazzatura? Hai diritto a viaggiare gratis sui mezzi cittadini
VIAGGI GRATIS SE PAGHI L'IMMONDIZIA - "Uno dei problemi più gravi che assillano...

Sondaggi, centrodestra sopra il 50% contro il governo ABUSIVO
Sondaggi, centrodestra sopra il 50% contro il governo ABUSIVO
(Genova)
-

Nuovo record positivo per il centrodestra sull’onda della vittoria in Umbria, mentre i partiti della maggioranza faticano
SONDAGGI, CENTRODESTRA SOPRA IL 50% - La Lega resta saldamente il primo partito...

Microsoft: settimana lavorativa di 4 giorni? PRODUTTIVITA' SALE DEL 40%
Microsoft: settimana lavorativa di 4 giorni? PRODUTTIVITA' SALE DEL 40%
(Genova)
-

L’esperimento è stato fatto nella sede di Tokyo del colosso informatico, e ha riguardato 2.300 dipendenti. La produttività è aumetata del 39,9% e i costi aziendali si sono ridotti
MICROSOFT ECCO IL TEST DELLA SETTIMANA DI LAVORO DA 4 GIORNI - Lavorare meno per...

Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
(Genova)
-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati