Pronto il finanziamento AD MOGLIEM?

(Verona)ore 21:46:00 del 11/05/2016 - Categoria: Denunce, Politica - Finanziamento AD MOGLIEM

Pronto il finanziamento AD MOGLIEM?

Dei quattro progetti per Roma inclusi nel programma del Mibact “Un miliardo per la cultura” metà dei fondi, ben 40 milioni di euro, sembrano proprio essere andati alla moglie del Ministro e cioè al progetto nel feudo elettorale di Michela Di Biase.

Un finanziamento sospetto. Ricordate il programma “Un miliardo per la cultura” tanto sbandierato dal governo? Ecco, 40 milioni di euro, ben la metà dei fondi complessivi, sono stati destinati alla riconversione dei capannoni del Cerimant, a Tor Sapienza, un ex deposito militare a due passi dal quartiere Alessandrino, storico feudo elettorale diMichela Di Biase, moglie di Dario Franceschini.

E neppure la Galleria di Arte Antica, nell’elegante Palazzo Barberini. Dei quattro progetti per Roma inclusi nel programma del Mibact “Un miliardo per la cultura” metà dei fondi, ben 40 milioni di euro, sembrano proprio essere andati alla moglie del Ministro e cioè al progetto nel feudo elettorale di Michela Di Biase.

Non la via Appia Antica “Regina Viarum”, né la Galleria Nazionale d’Arte Moderna con i capolavori di Canova e dei futuristi.

Vergogna Franceschini inventa il finanziamento “ad mogliem”: 40 milioni di euro

fonte: http://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/franceschini-inventa-il-finanziamento-ad-mogliem-40-milioni-di-euro/

Ma che andate a pensare male!!! Si tratta solo di un regalo affettuoso ad una moglie molto amata!!! Però si tratta di soldini nostri e non di quelli di Franceschini??? Una semplice svista: provvederà al più presto a risarcire i contribuenti!!!!! Oppure, NO!!!!!

Come scrive Il Fatto quotidiano, “ora la Di Biase, dopo due anni e mezzo alla guida della commissione Cultura del Campidoglio, prova a fare il pieno di voti”. E oggi si apre la campagna elettorale di lady Franceschini, proprio al quartiere Alessandrino.

Già consigliere municipale (Pd) a Roma, nel 2013 la Di Biase è stata eletta consigliere comunale e presidente della commissione Cultura di Roma Capitale. Per la sua elezione deve ringraziare anche il devoto marito che, per l’occasione, mandò Urbi et orbi un sms con questo testo da molti giudicato inopportuno (per usare un eufemismo): «Caro xxx, se voti a Roma posso proporti di dare la preferenza a Michela di Biase, la mia compagna, che si candida in consiglio comunale? Dario».

Questi sono gli imprenditori della politica, Ma gli idioti sono coloro che li eleggono.Cioè il popolino bue che li vota.

Pubblicato da Alberto

Altre notizie
Ecco con quali trucchi i boss aggirano il 41BIS
Ecco con quali trucchi i boss aggirano il 41BIS
(Verona)
-

Il carcere duro previsto per isolare i capi dagli affiliati a piede libero viene sempre più spesso dribblato grazie a una serie di accorgimenti. E così si tradisce l'insegnamento di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino
Non appena il mafioso Alessandro Piscopo arriva alle porte della sua Vittoria,...

Ronaldo alla Juve? Operai Fiat SENZA AUMENTI DA 10 ANNI
Ronaldo alla Juve? Operai Fiat SENZA AUMENTI DA 10 ANNI
(Verona)
-

“Non c’è un aumento di paga base da 10 anni. Tutti gli stabilimenti sono in cassa integrazione”
“Non c’è un aumento di paga base da 10 anni. Tutti gli stabilimenti sono in...

Integratori di vitamine e minerali? TOTALMENTE INUTILI
Integratori di vitamine e minerali? TOTALMENTE INUTILI
(Verona)
-

Gli integratori di minerali e vitamine più famosi sono inutili: la conferma degli scienziati
Scienziati canadesi dell’Università di Toronto hanno dimostrato che gli...

Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?
Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?
(Verona)
-

Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6 miliardi, l’Europa ne mette 80 milioni, ma ci “permette” di non contabilizzare le cifre nel deficit.
Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6...

Respingere i barconi? La risposta UMANA alla crisi dei migranti
Respingere i barconi? La risposta UMANA alla crisi dei migranti
(Verona)
-

Le fotografie di bambini in gabbia nei centri di migrazione statunitensi, evidentemente separati dai genitori con cui erano entrati illegalmente nel paese, non danno una buona immagine dell’amministrazione Trump
Le fotografie di bambini in gabbia nei centri di migrazione statunitensi,...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati