Progetto ORTO GENUINO: Istallare nelle case di tutti veri e propri orti!

(Firenze)ore 08:10:00 del 18/10/2016 - Categoria: Curiosità

Progetto ORTO GENUINO: Istallare nelle case di tutti veri e propri orti!

Adal Almeida,  ha deciso di trasferirsi in Italia, spinto dal supporto della compagna italiana e di avviare il progetto  orto genuino in un paese dalla forte tradizione agricola, che sta però per scomparire. Il progetto di Orto Genuino  è molto di più di

E se si potesse portare la tradizione agricola nelle case di tutti? Ci pensa il progetto Orto Genuino

Il progetto Orto Genuino nasce da un’iniziativa proveniente dalle Isole Canarie, in una delle famiglie che ha fatto della propria vita la passione per l’agricoltura e per  il campo dell’ecologia dell’ agricoltura biologica, biodinamica, sinergica e naturale.

Adal Almeida,  ha deciso di trasferirsi in Italia, spinto dal supporto della compagna italiana e di avviare il progetto  orto genuino in un paese dalla forte tradizione agricola, che sta però per scomparire.

Il progetto di Orto Genuino  è molto di più di ciò che si pensi.

Come ben sapiamo, nella società contemporanea si è molto scettici su questo genere di cose, questo sopratutto perchè le tempistiche e gli impegni rendono molto difficile la gestione di un orto e sopratutto rendono scettici la maggior parte dei consumatori all’idea che sia installabile anche in ambienti condominiali per esempio.

D’altro canto, si sta diffondendo sempre di più  un’ informazione diversa da quella con cui i media ci hanno inondato per anni, che è quella dell’acquisto consapevole.

Gli italiani stanno diventando sempre più consapevoli di quanto possa nuocere alla salute anche il prodotto decantato a suon di pubblicità e marketing, perchè spesso pieno di sostanze nocive.

Il consumatore medio si direziona sempre di più verso l’acquisto consapevole, ma non credete che anche questo richieda informazione tempo e denaro?

Scegliere il prodotto giusto per ogni singola tipologia di prodotto che consumiamo, accertandosi della provenienza e genuinità dello stesso certamente richiede tempo.

Immaginate se scoprissimo che il fruttivendolo o il supermercato a cui siamo soliti acquistare frutta e verdura abbia soltanto 2 o 3  tipologie di prodotti sani  e quindi saremmo costretti ad acquistare per esempio le carote altrove, non richiede tempo anche questo?

Beh allora l’idea dell’orto casalingo e considerabile.

Fornire un servizio al pubblico basato sull’installazione a domicilio di veri e propri orti in balcone, giardino o qualsiasi altra parte della casa che abbia facile accesso a risorse idriche e di fonte di luce naturale – dicono i promotori –  Il progetto si basa sul lavoro di tre esperti ortisti disponibili a recarsi a domicilio per una verifica dello spazio disponile e di  un preventivo spese che comprende, tutti i materiali necessari all’istallazione e alla manutenzione (terriccio, concime, vasi, semi e piante biologiche, materiale per la coperture e protezione, attrezzi).

Un altro aspetto interessante  è quello del servizio di consulenza “post installazione” per chi durante l’anno avesse difficoltà o problemi tecnici sulla gestione o sulla semina giusta.

Attenzione, il progetto non è mirato soltanto allo spazio privato ma anche quello pubblico, concetto già in via di sviluppo nelle città inglesi, dove gli orti urbani prendono forma. Orto Genuino nasce dalla convinzione che oggi siano necessari nuovi processi di recupero degli spazi urbani che consentano di migliorare la sostenibilità della città, non solo a livello ambientale ma anche a livello relazionale.

L’obiettivo è la riqualifica di spazi non utilizzati come ad esempio terrazzi condominiali, aree ristoranti, cliniche e ospedali, centri per anziani. Tutto ciò può essere realizzato in collaborazione con enti pubblici e privati.

Da: http://www.notiziautile.it/progetto-orto-genuino-istallare-nelle-case-tutti-veri-propri-orti/?doing_wp_cron=1476686056.0183300971984863281250

Pubblicato da Gregorio

Altre notizie
Scienza: le persone più intelligenti hanno pochi amici. Ecco il perche'
Scienza: le persone più intelligenti hanno pochi amici. Ecco il perche'
(Firenze)
-

Avere degli amici è molto importante specie quando si hanno interessi comuni, ma uno studio dimostra che le persone con quoziente intellettivo più alto sentono meno bisogno di interagire e di confrontarsi con gli altri.
Avere degli amici è molto importante specie quando si hanno interessi comuni, ma...

Smokey eyes: come fare e quali colori scegliere
Smokey eyes: come fare e quali colori scegliere
(Firenze)
-

SMOKEY EYES, TUTTE LE TECNICHE - Lo smokey eyes è un trend make-up molto amato, divenuto ormai un vero evergeen.
SMOKEY EYES, TUTTE LE TECNICHE - Lo smokey eyes è un trend make-up molto amato,...

Occhio alla CARTA ARGENTATA: avete mai letto le AVVERTENZE? VIDEO
Occhio alla CARTA ARGENTATA: avete mai letto le AVVERTENZE? VIDEO
(Firenze)
-

L’alluminio è un materiale attualmente molto impiegato nel settore alimentare: si va dalla cottura (pentole, padelle e caffettiere dove molto spesso si usano leghe di alluminio) fino ad arrivare alla conservazione del cibo in vaschette e fogli (la cosidde
L’alluminio è un materiale attualmente molto impiegato nel settore alimentare:...

Condimenti pizza, cosa conoscere
Condimenti pizza, cosa conoscere
(Firenze)
-

Ma quali sono i condimenti per pizza che ciascuno di noi deve assaggiare almeno una volta nella vita?
MIGLIORI CONDIMENTI PER PIZZA - C’è poco da fare: la pizza piace a tutti. Un...

Ecco come lasciare il proprio nome su Marte!
Ecco come lasciare il proprio nome su Marte!
(Firenze)
-

Per novembre 2018 è previsto l'atterraggio del lander InSight della NASA su Marte, che porterà con sé non solo tutti gli strumenti scientifici utili per analizzare il suolo del pianeta marziano, ma anche centinaia di migliaia di nomi appartenenti alle per
Per novembre 2018 è previsto l'atterraggio del lander InSight della NASA su...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati