Preparazione Tomino al forno

(Cagliari)ore 17:15:00 del 10/10/2018 - Categoria: , Cucina

Preparazione Tomino al forno

Siete pronti a capitolare davanti all’effetto filante del nostro tomino al forno?

 

Stanchi del solito tomino alla piastra? Oggi allora lo prepariamo al forno e lo accompagniamo con un originale contorno dalle note croccanti! Il tomino al forno è una ricetta facile e veloce da preparare, ideale da servire come antipasto o secondo vegetariano quando non si ha tanto tempo per stare in cucina. Abbiamo scelto di servirlo con uno stuzzicante mix di noci e fichi secchi al profumo di rosmarino che crea un appetitoso contrasto con il cuore fondente del formaggio, per un risultato dal gusto ricco e suadente! Una combinazione di ingredienti insolita ma irresistibile che potete gustare anche in versione primo piatto nella ricetta delle mezze penne gratinate con tomino, fichi e noci. Siete pronti a capitolare davanti all’effetto filante del nostro tomino al forno? Provatelo anche ricoperto di pasta sfoglia!

Ingredienti per 4 tomini

Tomini (4 pezzi) 370 g Fichi secchi 100 g Noci 60 g Rosmarino 2 rametti Olio extravergine d'oliva q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

PER IMPANARE

Pangrattato 70 g Olio extravergine d'oliva 40 g

Preparazione

Tomino al forno

Per realizzare i tomini al forno, iniziate a preparare gli ingredienti che vi serviranno per la ricetta: tagliate a metà i fichi secchi (1), tritate grossolanamente i gherigli di noci (2), infine separate gli aghi di rosmarino dai rametti (3).

Mettete i fichi in una ciotola, aggiungete le noci (4) e il rosmarino (5), poi condite con un filo di olio d’oliva (6), sale (7) e pepe. Mescolate bene il composto e versatelo in una teglia abbastanza grande da contenere tutti e 4 i tomini (8), distribuitelo uniformemente sul fondo e condite con un altro filo d’olio (9).

Versate l’olio e il pangrattato in due ciotole separate: immergete solo un lato del tomino nell’olio (10), poi passate lo stesso lato nel pangrattato (11). Adagiate i tomini nella teglia con il lato impanato rivolto verso l’alto (12), aggiungete ancora una macinata di pepe (13) e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 10 minuti. Trascorso questo tempo, passate alla modalità grill e cuocete per altri 3 minuti. Sfornate i vostri tomini al forno (14) e serviteli ben caldi per assicurarvi l’effetto filante (15)!

Conservazione

Si consiglia di consumare i tomini al forno appena pronti. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se desiderate, potete aggiungere un cucchiaino di miele al composto di fichi, noci e rosmarino! Accompagnate i vostri tomini al forno con una fresca insalatina a base di misticanza.

Giallozafferano

 

Pubblicato da Carla

Altre notizie
Preparazione Pasticcio di pollo e patate
Preparazione Pasticcio di pollo e patate
(Cagliari)
-

Lavate le patate per eliminare eventuali residui di terra.
  Quando si parla di pasticci in cucina non allarmatevi, nessun disastro in...

Come fare le Pere al vino e cioccolato
Come fare le Pere al vino e cioccolato
(Cagliari)
-

Per il vino invece vi consigliamo di sceglierne uno novello che esalterà, senza coprire, il gusto delle pere con il suo sentore spiccato di frutta e frutti di bosco.
  Pere e cioccolato: un abbinamento azzeccatissimo, sperimentato più e più...

Pasta allo scarpariello: come fare
Pasta allo scarpariello: come fare
(Cagliari)
-

Nel tempo si è "accettata" l'usanza di realizzare la ricetta dello scarpariello con i pomodorini freschi: noi ve la proponiamo con i datterini lasciati cuocere dolcemente, conditi con Pecorino e Parmigiano che avvolgeranno lo spaghetto per un condimento c
Una pasta sciuè sciuè: pomodorini, formaggio e basilico fresco in abbondanza....

Pancotto con le cozze: come fare
Pancotto con le cozze: come fare
(Cagliari)
-

Il pane migliore per questa preparazione è quello di grano duro, ma in alternativa potete usare il toscano, che si adatta bene perché valorizza il sapore delizioso del liquido di cottura delle cozze.
  Il pancotto è una preparazione molto antica, fatta con ingredienti poveri e...

Penne all'Arrabbiata: come fare
Penne all'Arrabbiata: come fare
(Cagliari)
-

In realtà pare derivi dal fatto che a causa del peperoncino chi mangia le penne all’arrabbiata rischia di diventare rosso in volto, tipico colore del volto delle persone arrabbiate, da cui appunto deriva il nome questo piatto.
  Le penne all’arrabbiata sono un piatto tipico di Roma, diffuso in tutto il...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati