Preparazione One pot di pollo e verdure

(Campobasso)ore 17:14:00 del 11/02/2018 - Categoria: , Cucina

Preparazione One pot di pollo e verdure

Un piatto unico che abbina la carne bianca del pollo al gusto delle verdure invernali e alle proprietà benefiche del farro, il tutto insaporito da un delicato condimento a base di miele e curcuma e dalle note pungenti dello zenzero fresco.

C’è chi ogni sera ama sedersi a tavola per mangiare primo, secondo e contorno e c’è chi preferisce scegliere una sola portata per non complicarsi troppo la vita… noi vi proponiamo un compromesso che farà felici tutti: la one-pot di pollo e verdure!

Un piatto unico che abbina la carne bianca del pollo al gusto delle verdure invernali e alle proprietà benefiche del farro, il tutto insaporito da un delicato condimento a base di miele e curcuma e dalle note pungenti dello zenzero fresco.

Una pietanza sana e nutriente, quindi, ma soprattutto una ricetta che si prepara con l’ausilio di una sola padella, dettaglio non da poco quando ci si mette ai fornelli alla fine di una giornata piena!

In questi casi, basterà scegliere fra la one-pot di pollo e verdure o la one-pot quinoa, per una raffinata alternativa con i gamberi, et voilà… la cena è servita!

Ingredienti

Petto di pollo intero 580 g Patate 450 g Cavolo nero 130 g Barbabietole precotte 30 g Farro precotto 100 g Brodo vegetale 600 g Zenzero fresco 10 g Scalogno 1 Salvia 2 foglie Semi di zucca 8 g Miele millefiori 15 g Curcuma in polvere 6 g Olio extravergine d'oliva q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Come preparare la One-pot di pollo e verdure

Per realizzare la one-pot di pollo e verdure, per prima cosa preparate un leggero brodo vegetale, poi occupatevi del resto degli ingredienti: dividete il petto di pollo a metà, eliminate le parti più grasse e la cartilagine centrale (1), poi tagliatelo a strisce (2) e infine a cubotti di medie dimensioni (3).

Pelate le patate e tagliatele a tocchetti irregolari (4), poi lavate il cavolo nero e riducetelo a striscioline (5). Mondate lo scalogno e tagliatelo a rondelle (6).

Pelate lo zenzero fresco e riducetelo a listarelle (7), poi lavate la salvia e tagliate anch’essa a striscioline (8). Infine tagliate la barbabietola a tocchetti irregolari (9).

Scaldate un filo d’olio in una padella capiente, aggiungete lo scalogno e lo zenzero (10) e fate soffriggere per pochi secondi, poi unite le patate (11) e un mestolo di brodo (12) e cuocete a fuoco dolce per 5 minuti.

Ora aggiungete il cavolo nero (13) e il petto di pollo (14), mescolate bene, bagnate con un altro mestolo di brodo e alzate la fiamma a fuoco medio. Unite anche la salvia (15), salate e lasciate cuocere per altri 10 minuti circa, aggiungendo altro brodo se il liquido dovesse asciugarsi troppo.

Nel frattempo, mettete la curcuma e il miele in una ciotola, diluite con un mestolo di brodo (16) e amalgamate il tutto con un cucchiaino (17), poi versate il composto ottenuto nella padella (18).

Mescolate bene, allungate ulteriormente con il brodo, coprite con un coperchio (19) e lasciate cuocere per circa 15 minuti, sempre a fuoco medio. Trascorso questo tempo, aggiungete il farro (20), mescolate il tutto e aggiungete ancora del brodo se vi sembra che nella padella non ci sia abbastanza liquido per permettere al farro di cuocere. Proseguite la cottura per altri 15 minuti, dopodiché spegnete la fiamma (21) e aggiustate di sale, se necessario.

In ultimo, aggiungete i cubetti di barbabietola (22) e i semi di zucca (23), pepate, date un’ultima mescolata e la vostra one-pot di pollo e verdure è pronta per essere servita ben calda (24)!

Conservazione

La one-pot di pollo e verdure si può conservare in frigorifero, in un contenitore ermetico, per massimo 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione. Potete preparare il brodo in anticipo in modo da accorciare i tempi di preparazione.

Consiglio

Potete realizzare questa ricetta utilizzando gli ingredienti che più vi piacciono o che avete a disposizione: zucca, verze, legumi, riso o altri tipi di cereali... così come la carne, che può essere omessa o sostituita a seconda delle vostre preferenze!

Da: Giallozafferano

Pubblicato da Carla

Altre notizie
Come fare il Pane al topinambur
Come fare il Pane al topinambur
(Campobasso)
-

Servite il pane al topinambur con salumi e formaggi del vostro territorio, per arricchire i taglieri rustici dell’antipasto, e ricordatevi di prepararne in abbondanza perché andrà a ruba, fetta dopo fetta!
  Il topinambur con il suo sapore che ricorda quello del carciofo e la sua...

Preparazione Canederli di barbabietola
Preparazione Canederli di barbabietola
(Campobasso)
-

Tra queste abbiamo scelto i canederli, ghiotte polpette tirolesi realizzate con un semplice impasto di pane raffermo, speck e formaggio, da cuocere in un brodo saporito.
  Le ricette della tradizione regionale italiana sono da sempre fonte di...

Risotto ai 4 formaggi: come fare
Risotto ai 4 formaggi: come fare
(Campobasso)
-

Due o tre minuti prima che il riso completi la cottura, togliete la pentola dal fuoco e aggiungete gorgonzola, taleggio, fontina e parmigiano.
  Quando i formaggi sono protagonisti dei primi piatti la golosità è garantita:...

Pho vietnamita: guida
Pho vietnamita: guida
(Campobasso)
-

La base del pho vietnamita è il brodo di carne che viene cotto per molte ore con l’aggiunta di cipolle, zenzero e altre spezie, ma la parte più affascinante è sicuramente la presentazione a cui viene dedicata grande attenzione: ogni commensale, infatti, p
  Fra tutte le attrattive che il Vietnam offre ai viaggiatori, ce n’è una che...

Come fare i Taralli sugna e pepe
Come fare i Taralli sugna e pepe
(Campobasso)
-

Coprite la ciotola con pellicola trasparente (6); fate lievitare per almeno un’ora in un luogo asciutto e al riparo da correnti d’aria.
  Il mestiere del panettiere: uno dei più nobili e affascinanti del mondo....



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati