Posti da vedere Delft

(Torino)ore 20:34:00 del 11/12/2018 - Categoria: , Luoghi da visitare

Posti da vedere Delft

Per raggiungere la città di Delft, dovremo prima arrivare ad Amsterdam e per farlo potremo utilizzare l'aereo, il mezzo più rapido ed in alcuni casi anche il più economico.

 

COSA VEDERE DELFT - In Olanda a pochi chilometri dalla capitale c'è la carinissima cittadina di Delft, famosa per le sue ceramiche bianche e blu che caratterizzano fortemente questo luogo. Dista solo un'ora di treno da Amsterdam per cui è molto consigliato inserirla, almeno come escursione, nel nostro itinerario. Delft è a soli 15 minuti da Rotterdam

Per raggiungere la città di Delft, dovremo prima arrivare ad Amsterdam e per farlo potremo utilizzare l'aereo, il mezzo più rapido ed in alcuni casi anche il più economico. L'aeroporto di riferimento è Schiphol che dista venti chilometri da centro di Amsterdam ed è perfettamente servito si dalle compagnie di bandiera che da quelle low cost.

COSA VEDERE DELFT - Delft si lascia visitare molto bene. Il consiglio per il primo giro è di iniziare a orientarsi facendo un giro iniziale della città. Dall’Hotel Johannes Vermeer si arriva nel cuore pulsante della città con la Nieuwe Kerk – La Chiesa Nuova, in soli pochissimi minuti a piedi.

Per farsi un’idea della città, consiglio di visitare appunto la Nieuwe Kerk – La Chiesa Nuova, che si trova in Nieuwe Kerk, Markt dove si può anche salire per avere una visione unica della città. Esattamente dietro la Chiesa Nuova si trova il Cuore Blu di Delft, il cuore di Marcel Smink che richiama il colore delle bellissime ceramiche blu di Delft. Qui una foto è quantomeno d’obbligo.


COSA VEDERE DELFT - Da non perdere anche Oude Kerk – La Chiesa Vecchia con le sue 27 bellissime vetrate colorate. No, non siete voi, è effettivamente pendente.

Da vedere anche il Centro Vermeer che si trova nella via parallela ad un lato di Piazza Markt. Qui si trovano 37 opere del maestro della luce riprodotte in dimensioni originali.

Infine, se avete tempo a disposizione e amate le ceramiche, oltre a portarvene a casa qualcuna, vi consiglio di andare alla Fabbrica Reale di porcellana di Delft, l’unica rimasta attiva delle 33 presenti in città fino a qualche anno fa. Il caratteristico blu cobalto è quello che qui chiamano il Blu di Delft, le bellissime Cermica blu di Delft sono un vanto per questa cittadina e io stessa ho comprato diversi ricordi.

 

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Posti da visitare Lima
Posti da visitare Lima
(Torino)
-

La Cattedrale di Lima sorge sul lato est di Plaza Mayor, a pochi passi dalle altre splendide meraviglie della città.
COSA VEDERE A LIMA IN PERU' - Negli ultimi anni la città di Lima si sta facendo...

Posti da vedere Giordania
Posti da vedere Giordania
(Torino)
-

In seguito al potente terremoto del 747 DC e al cambiamento delle rotte commerciali, Petra fu abbandonata e dimenticata, quando un archeologo svizzero di nome Johann Ludwig Burckhardt, nel 1812, riuscì a farsi condurre in questo luogo, travestendosi da pe
  GIORDANIA COSA VEDERE - La Giordania va di moda! Lo si era incominciato a...

Halloween 2019: migliori posti da visitare
Halloween 2019: migliori posti da visitare
(Torino)
-

POSTI DA VISITARE HALLOWEEN 2019 - Tutti il 31 ottobre cercano di passare una serata inquietante e lugubre.
POSTI DA VISITARE HALLOWEEN 2019 - Tutti il 31 ottobre cercano di passare una...

City break: un nuovo modo per fare turismo
City break: un nuovo modo per fare turismo
(Torino)
-

C’è un nuovo modo di viaggiare. Il modo preferito da una nuova generazione, trasversale e transgenerazionale, attenta ai contenuti ma anche alla forma.
CITY BREAK SIGNIFICATO - È la vacanza migliore che si possa fare. Dura poco, il...

Ponte 1 novembre Italia: cosa vedere in Italia
Ponte 1 novembre Italia: cosa vedere in Italia
(Torino)
-

Il ponte del 1 novembre si avvicina e non sapete ancora come trascorrere questo week-end?
PONTE 1 NOVEMBRE ITALIA - Non sapete dove andare per il ponte del 1 novembre? È...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati