Ponte Morandi: le INTERROGAZIONI PARLAMENTARI durante il Governo Renzi

(Roma)ore 19:20:00 del 20/08/2018 - Categoria: , Denunce, Politica

Ponte Morandi: le INTERROGAZIONI PARLAMENTARI durante il Governo Renzi

Genova, ponte Morandi. Lo sciacallaggio del PD nei confronti del M5S

Genova, ponte Morandi. Lo sciacallaggio del PD nei confronti del M5S 

In queste ore esponenti del Partito democratico mostrano in Tv e sui social un documento, datato 8 aprile 2013, in cui il M5S si sarebbe opposto alla costruzione di una gronda che avrebbe messo in sicurezza ponte Morandi a Genova.

Si tratta di vile strumentalizzazione politica! Il Comune di Genova è stato amministrato ininterrottamente dal 1948 al 2017prima dal PCI e poi da PDSDS e PD.

Idem Regione Liguria, con poche eccezioni per qualche breve periodo.Il M5S è all’opposizione sia in Comune che in Regione.

È invece al governo del Paese da appena 75 giorni (dal 1° giugno 2016, in alleanza con la Lega).

Le responsabilità per quanto accaduto ieri a Genova, oltre ad essere riconducibili all’austerità impostaci dai vincoli europei e dai governi nostrani degli ultimi sei anni e mezzo, sono quindi del PD.

Vediamo il perché.

Le interrogazioni parlamentari sul cedimento dei giunti di ponte Morandi risalgono al 2015 e al 2016, quando al governo del Paese c’erano Matteo Renzi e il suo Partito democratico, che non hanno mosso un dito, cioè non hanno fatto assolutamente nulla per evitare il disastro

All’epoca Renzi&Co. erano forse impegnati nell’approvare in Europa la direttiva sul bail-in per salvare le banche e fregare i risparmiatori.

Ponte Morandi: le responsabilità

Le opposizioni criticano e si oppongono, è il loro compito, ma poi le decisioni e le responsabilità spettano a chi governa.

E a governare nel 2015 e nel 2016 – quando il senatore Rossi presentò le due interrogazioni parlamentari sopra richiamate – erano Renzi e il Pd. Da questo dato non si scappa. Il resto è sciacallaggio puro da parte del Partito democratico.

Questo un tweet dell’Onorevole del PD Alessia Morani col quale la parlamentare espone alla gogna mediatica il documento M5S del 2013, senza esporre tuttavia le interrogazioni parlamentari sopra citate quando al governo del Paese c’erano Renzi e il suo Pd.

Vergogna! P.S. Non sono iscritto né ho votato il M5S, ma l’onestà intellettuale di dire la verità viene prima di qualsiasi logica di appartenenza politica

Da: QUI

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Orban e Salvini MINACCIA per l'Europa dei banchieri
Orban e Salvini MINACCIA per l'Europa dei banchieri
(Roma)
-

Viktor Orban e Matteo Salvini? Campioni, «eroi del nostro tempo liquido e fautori della tanto discussa “internazionale populista”, che raccatta tutta la galassia nazionalista a partire da Trump, Putin, fino al gruppo di Visegrad»
Viktor Orban e Matteo Salvini? Campioni, «eroi del nostro tempo liquido e...

Cibo progettato per toglierci la capacita' di pensare
Cibo progettato per toglierci la capacita' di pensare
(Roma)
-

Le scoperte di Mike Adams,ricercatore indipendente,sul cibo immesso nella grande distribuzione alimentare, promosso qualche mese fa dall’Expo, fanno mettere le mani nei capelli.
Le scoperte di Mike Adams,ricercatore indipendente,sul cibo immesso nella grande...

Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
(Roma)
-

Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge sul copyright.
Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge...

Formigoni, nuovo processo per presunte tangenti nella sanita'
Formigoni, nuovo processo per presunte tangenti nella sanita'
(Roma)
-

Nuovo processo per corruzione e turbativa d’asta nei confronti dell’ex governatore della Lombardia Roberto Formigoni.
Nuovo processo per corruzione e turbativa d’asta nei confronti dell’ex...

Cozze pericolose: contaminazione batteria in tutta Italia
Cozze pericolose: contaminazione batteria in tutta Italia
(Roma)
-

Cozze ritirate dal mercato: è scattato in questi giorni in tutta Italia l’allarme per le cozze vive refrigerate che, secondo le analisi condotte sui mitili, sarebbero contaminate oltre i limiti consentiti dalla legge dal batterio Escherichia Coli.
Cozze ritirate dal mercato: è scattato in questi giorni in tutta Italia...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati