Politica ultime notizie: Salvini duramente contestato a Massa, un ferito

MASSA (Massa Carrara)ore 11:08:00 del 18/05/2015 - Categoria: Cronaca, Politica - Politica

Politica ultime notizie: Salvini duramente contestato a Massa, un ferito

Politica ultime notizie: Salvini duramente contestato a Massa, un ferito. Ancora una contestazione per Matteo Salvini

Ancora una contestazione per Matteo Salvini. Il leader della Lega, arrivato ieri a Massa, in Toscana, è stato accolto – come ormai accade in ogni città italiana dove mette piede – da una vivace contestazione organizzata da partiti della sinistra radicale, movimenti, associazioni studentesche e centri sociali. I contestatori hanno sfondato il cordone di sicurezza organizzato dagli uomini delle forze dell'ordine, che hanno reagito manganellando. Un Manifestante è stato ferito, mentre il comizio di Salvini ha avuto inizio regolarmente. I manifestanti hanno lanciato pomodori e uova marce al leader della destra italiana, che a sua volta non ha lesinato provocazioni e insulti oltre all'immancabile post sulla sua pagina Facebook.

Proseguono dunque le contestazioni a Matteo Salvini, che ieri è stato accolto da centinaia di manifestanti in Umbria e due giorni fa nelle Marche. Le proteste sono spesso state contraddistinte dal lancio di uova e ortaggi, tanto che il segretario della Lega non ha lesinato attacchi ad Angelino Alfano, che stamani ha risposto: "Nonostante il mio noto dissenso dalle sue parole, mi impegnerò sempre al massimo per il suo diritto a dire ciò che ritiene di dire. Non credo che agli italiani – ha detto ancora Alfano – manchino le parole di Salvini, nel senso che lo sentono parlare in qualunque giorno e a qualunque ora. Non credo che abbia inibita la libertà di parola".

In effetti è difficile sostenere che Salvini non sia adeguatamente tutelato dalle forze dell'ordine. Nelle uscite pubbliche del leader leghista sono stati impegnati, in soli tre mesi, ben 8.500 uomini: "Abbiamo messo sempre in campo tutte le forze possibili per difendere ogni suo intervento pubblico, tant'è che, grazie al cielo per chi ci crede, non gli è mai successo nulla".

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
54% degli elettori vuole governo Lega centrodestra e non rivoterebbero i 5 stelle!
54% degli elettori vuole governo Lega centrodestra e non rivoterebbero i 5 stelle!
(Massa Carrara)
-

Nella rilevazione compare anche il Tav: per il 43% degli elettori il governo non deve tenere conto dell’analisi costi-benefici sull'alta velocità Torino-Lione
Il 54% degli elettori preferirebbe una coalizione Lega-centrodestra, mentre per...

Nuovo Codice della Strada per bici in citta', nuove norme: cosa cambia
Nuovo Codice della Strada per bici in citta', nuove norme: cosa cambia
(Massa Carrara)
-

Sì alle bici contromano nei centri abitati e ai semafori i ciclisti avranno la precedenza e potranno circolare sulle corsie riservate agli autobus e ai taxi
Bici in città: è in discussione in commissione Trasporti alla Camera il nuovo...

Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
(Massa Carrara)
-

La prefettura di Milano pubblica i bandi di gara per affidare centri e strutture per migranti e mette nero su bianco una realtà: punita economicamente la piccola accoglienza
È ufficiale: i famosi 35 euro per migrante sono stati cancellati. È finita la...


(Massa Carrara)
-


È partita sfida dell'Umbria al decreto Sicurezza di Matteo Salvini. Il tema è...

Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE
Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE
(Massa Carrara)
-

Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72 anni, Eduardo Estatico, è deceduto lamentando dolori lancinanti all’addome, ma ha aspettato sei ore prima di essere visitato.
Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati