Pensione MILIONARIA per il Cardinal Bagnasco

(Roma)ore 23:12:00 del 02/06/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Economia, Sociale

Pensione MILIONARIA per il Cardinal Bagnasco

La guerra tra Stato e Santa Sede sui costi dei cappellani militari è in atto da diversi anni. E forse per la prima volta l’Italia sembra essere riuscita a vincere la prima battaglia

Bagnasco, 3 anni da cappellano militare e 4mila euro di pensione

Vi avanza un santissimo VAFFANCULO? Ne abbiamo bisogno per il “nostro” Cardinal Bagnasco. E stavolta non parliamo di ingerenze, moralità o diritti gay. Vogliamo parlare della PENSIONE DA 4.000 EURO AL MESE (NOSTRI) che si mette in tasca per aver fatto 3 ANNI DI CAPPELLANO MILITARE!! 

Ora il testo della legge per la spending review verrà presentato in Aula. Una capitolazione per la Chiesa italiana, che è stata sempre molto gelosa dei privilegi acquisiti nel tempo. Non si tratta di un cambiamento radicale come la revisione del Concordato, ma è uno sgambetto che molti Vescovi avrebbero preferito evitare. I cappellani sono 158, il cui stipendio dipende dal grado che ricevono e in base agli scatti di anzianità. Possono andare da quello di tenente, fino ad arrivare al colonnello. L’ordinario Militare, invece, ha la stessa dignità (e lo stesso stipendio) di un generale di corpo d’Armata.

Una cifra non indifferente, considerando che le spese totali a carico dello Stato erano di circa 9 miloni di euroall’anno. Soldi che finiscono in stipendi per i preti, uffici e, soprattutto, pensioni. Chi passa qualche anno da cappellano, infatti, matura il diritto ad una pensione che fa gola a molti. L’Inpdap, come scrive il Messaggero, per la verità non riesce nemmeno a dire esattamente a quanto ammonti la spesa per questi vitalizi, che sono conteggiati nel totale delle spese militari. Rosari, Bibbia, confessioni e mitragliette finiscono nello stesso grande calderone del bilancio militare. Nella pentola bolle anche la pensione di Angelo Bagnasco, ex presidente dell Cei ed ex cappellano per tre anni, che intasca così ogni mese 4mila euro.

I numeri dell’Ordinariato

La pensione di Bagnasco

LEGGI ANCHE: CARDINALI MILIONARI, DOSSIER CENSURATO DALLA CHIESA CATTOLICA!

L’Italia spende 9 milioni di euro l’anno per pagare i cappellani militari per stipendi, uffici e pensioni. Come quella del Cardinal Bagnasco

La guerra tra Stato e Santa Sede sui costi dei cappellani militari è in atto da diversi anni. E forse per la prima volta l’Italia sembra essere riuscita a vincere la prima battaglia. L’ordinariato militare, infatti, nei giorni scorsi ha annunciato l’accordo con il governo per tagliare di 3-4 milioni le spese statali per i cappellani che supportano i nostri soldati al fronte e in caserma.

Pubblicato da Sasha

Altre notizie
Manovra 2018 Scritta Dal Pd Per Non Perdere (TROPPO) Le Elezioni
Manovra 2018 Scritta Dal Pd Per Non Perdere (TROPPO) Le Elezioni
(Roma)
-

Ottobre, mese di funghi e manovre finanziarie. Quella del governo italiano, da circa 20 miliardi (40.000.000.000.000 di vecchie lire) si appresta a passare alla storia come l’ennesima manovra elettorale, fatta per nascondere sotto il tappeto l’immensa mol
Ottobre, mese di funghi e manovre finanziarie. Quella del governo italiano, da...

Sky senza pagare? State attenti! CARCERE E MULTE SALATISSIME
Sky senza pagare? State attenti! CARCERE E MULTE SALATISSIME
(Roma)
-

Carcere e multa a chi evade il canone delle tv a pagamento, come Sky, usando il sistema 'card sharing', ossia acquista i codici necessari per vedere i programmi criptati da un soggetto terzo che, in maniera fraudolenta, funge da 'pusher' dei codici e che
FURBETTI DEL TELECOMANDO, ATTENTI! - LA CASSAZIONE HA CONDANNATO A 4 MESI DI...

La grande TRUFFA di Vacanze e FERIE
La grande TRUFFA di Vacanze e FERIE
(Roma)
-

I giorni di ferie che ci vengono concessi sono ancora pateticamente insufficienti.
I giorni di ferie che ci vengono concessi sono ancora pateticamente...

L'Islanda sconfigge l'ECONOMIA GLOBALE: la rivoluzione SILENZIOSA
L'Islanda sconfigge l'ECONOMIA GLOBALE: la rivoluzione SILENZIOSA
(Roma)
-

NAZIONALIZZAZIONE DELLE BANCHE E DEMOCRAZIA DIRETTA E PARTECIPATA: LA “RIVOLUZIONE SILENZIOSA” DELL’ ISLANDA CHE HA PERMESSO AGLI ISLANDESI DI RIAPPROPRIARSI DEI PROPRI DIRITTI.
NAZIONALIZZAZIONE DELLE BANCHE E DEMOCRAZIA DIRETTA E PARTECIPATA: LA...


(Roma)
-


Un gruppo di scienziati statunitensi ha dato il via a un progetto per "riportare...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati