Partito Svedese chiede referendum per l'uscita dall'Ue!

(Roma)ore 08:39:00 del 23/06/2018 - Categoria: , Esteri, Politica

Partito Svedese chiede referendum per l'uscita dall'Ue!

Nuove possibili scossoni per l’Unione europea sono in arrivo dalla Svezia con il partito Sweden Democrats che lancia ipotesi referendum per condurre il Paese fuori dall’orbita di Bruxelles

Sull’Unione europea ed il suo futuro spirano nuovi venti di burrasca. Ma questa volta le forti raffiche non provengono dai settori meridionali del continente bensì dalla solitamente più tranquilla Svezia.

Sweden Democrats, un partito di destra noto per le sue accese posizioni nazionalistiche ed euroscettiche e fautore di una politica di maggiore rigore sull’immigrazione, ha annunciato la volontà di promuovere un referendum per l’uscita del Paese scandinavo dall'Ue da tenersi dopo le elezioni generali in programma per il prossimo settembre.

Come riporta l’agenzia Bloomberg, il leader di Sd Jimmie Akesson ha rilasciato un'intervista al quotidiano Dagens Industri nella quale ha ribadito le sue feroci critiche a Bruxelles sostenendo che la Svezia "paga un incredibile quantità di denaro e riceve in cambio incredibilmente poco".

La strada per indire la consultazione popolare, però, è in salita. Per un referendum costituzionale occorrono, infatti, almeno 117 voti in Parlamento; attualmente Sd, che nell’ultima tornata elettorale ha ottenuto il 12,9%, dispone di 42 seggi su un totale di 349.

Ma le parole di Akesson non vengono sottovalutate. Sulla vicenda è intervenuta il ministro degli esteri Margot Wallstrom che in un tweet ha affermato che lasciare l'Unione europea “colpirebbe la Svezia e porterebbe insicurezza per la gente comune. Nel mondo incerto di oggi serve più cooperazione, non meno”.

Più tranquillità in merito ad una possibile “Swexit” si respira nel mondo economico e finanziario.

La corona svedese (il Paese scandinavo è membro dell’Ue ma non adotta l’euro) subito dopo le parole del leader del partito di opposizione era arrivata a perdere fino allo 0,8% sulla moneta unica per, poi, recuperare nel corso della giornata. Anche la Borsa ha chiuso solo con un leggero calo.

Da: QUI

Pubblicato da Gregorio

Altre notizie

(Roma)
-


Mentre i Cinquestelle storcono il naso la Lega rilancia: la flat tax si farà e...

Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'
Rapporto Onu: in Venezuela CRIMINI USA CONTRO L'UMANITA'
(Roma)
-

Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De Zayas, propone di deferire gli Stati Uniti alla Corte Penale Internazionale per i crimini contro l’umanità perpetrati in Venezuela dopo il 2015.
Il rapporto dell’esperto Onu che ha visitato il Venezuela nel 2017, Alfred De...

Fake Tav: tutto inventato? Dai fondi UE alle PENALI
Fake Tav: tutto inventato? Dai fondi UE alle PENALI
(Roma)
-

Finalmente una discussione, visto che quando abbiamo votato la verifica degli accordi con la Francia nel 2017 i tempi degli interventi erano stati contingentati incostituzionalmente – giusto per chiarirlo a chi si lamentava che si parlasse poco di quest’o
Eccoci a parlare di Tav: finalmente una discussione, visto che quando abbiamo...

Aumento carburanti dalla Legge di Bilancio: ecco le accise
Aumento carburanti dalla Legge di Bilancio: ecco le accise
(Roma)
-

L’accisa è l’imposta erariale indiretta che il consumatore paga sui carburanti ed altri prodotti di consumo.
L’accisa è una tassa, imposta sulla produzione e la vendita di alcuni tipi di...

Nuova Via della Seta: cosa cambia
Nuova Via della Seta: cosa cambia
(Roma)
-

NUOVA VIA DELLA SETA NEWS - L’Italia non può e non deve perdere la straordinaria opportunità della nuova Via della Seta.
NUOVA VIA DELLA SETA NEWS - L’Italia non può e non deve perdere la straordinaria...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati