PAESI ARABI RICCHISSIMI: costringiamoli ad accogliere i profughi delle LORO guerre!

(Bari)ore 12:27:00 del 19/11/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Sociale

PAESI ARABI RICCHISSIMI: costringiamoli ad accogliere i profughi delle LORO guerre!

I musulmani, da altri musulmani non ci vanno. Sanno che sarebbero sfruttati come animali. Solo Boldrini, Renzi, il Papa non lo capiscono. Basta guardare come i turchi, teoricamente i più democratici e moderni, trattano i profughi. A causa della grande par

I musulmani, da altri musulmani non ci vanno. Sanno che sarebbero sfruttati come animali. Solo Boldrini, Renzi, il Papa non lo capiscono. Basta guardare come i turchi, teoricamente i più democratici e moderni, trattano i profughi. A causa della grande parte di Europei autolesionisti finiremo estinti.

Forse è il momento per l'Europa di dire basta. Di affrontare il problema dei profughi, o almeno di una parte di essi, all'origine. Settanta anni fa i paesi arabi accolsero i profughi della Palestina. Oggi, a parte la Giordania, nessun altro dei numerosi stati arabi qui in Medio Oriente, si occupa dei loro fratelli e sorelle in Siria, in Yemen, in Iraq, in Somalia, in Eritrea o in Sudan. Non voglio ripetere qui le origini delle varie crisi che stanno spingendo milioni di arabi o africani musulmani a lasciare i loro paesi tutti formalmente riuniti in organizzazioni come la Lega araba e l'Organizzazione della cooperazione islamica. Le responsabilità dell'Occidente sono state denunciate molte volte come anche quelle dei regimi arabi finanziatori, per motivi diversi, di chi continua a distruggere e uccidere.

Da qualche settimana sono in Medio Oriente e osservo la situazione dal basso del Mediterraneo, dal lato di chi scappa e non da quello di chi deve accogliere o respingere. A pochi minuti da dove scrivo ci sono ancora campi profughi nati nel 1967. Sono ancora pieni.

Il mondo, compresi gli arabi, ha fatto poco per trasformare i diseredati palestinesi in cittadini di uno stato (possibilmente il loro) e oggi molti discendenti di coloro che furono costretti ad abbandonare le loro case, le loro terre coltivate nelle guerre tra arabi e israeliani sono vittime della nuova crisi che devasta il Medio Oriente. Nell'insieme, però, ai palestinesi è consentita vivere tra i loro fratelli arabi. Di studiare nelle scuole dove si parla la loro lingua. Di rispettare i precetti di una religione comune senza doversi sentire estranei o nemici. Perché, dunque, i regimi arabi della regione non si mobilitano per accogliere le famiglie siriane e irachene? I somali, gli eritrei, i sudanesi in fuga?

E soprattutto perché l'Europa, invece di spaccarsi su cosa fare, chi deve fare, perché fare, non vara una posizione unitaria nei confronti dei nostri cosiddetti alleati mediorientali. Bisogna spingere l'Arabia saudita e i piccoli ma ricchissimi paesi del Golfo che stanno investendo miliardi nel nostro continente (tantissimi in Italia, come sappiamo) ad assumersi la responsabilità di mettere in salvo i profughi dai conflitti qui e in alcune regioni africane limitrofe. Emiri e re non possono dire di non avere i mezzi necessari quando, oltre agli investimenti mega-galattici in casa, spendono miliardi in armamenti per la gioia delle industrie belliche europee (italiane in primo piano) e americane.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie

(Bari)
-


Come sono lontani i tempi in cui tutto il mondo si emozionò dinanzi alla foto...

Un matrimonio duraturo? Ecco come prevederlo!
Un matrimonio duraturo? Ecco come prevederlo!
(Bari)
-

A posteriori, sappiamo tutti quali possono essere le cause che mandano all’aria un matrimonio  perché ce lo hanno detto, non il buonsenso di un amico, né gli avvocati, né mamma e papà, bensì  il fior fiore delle ricerche universitarie di mezzo mondo.
A posteriori, sappiamo tutti quali possono essere le cause che mandano all’aria...

GOVERNO DA QUERELARE REGALA I DATI SANITARI DEGLI ITALIANI ALLE MULTINAZIONALI STRANIERE
GOVERNO DA QUERELARE REGALA I DATI SANITARI DEGLI ITALIANI ALLE MULTINAZIONALI STRANIERE
(Bari)
-

Due articoli inseriti di soppiatto nella legge europea 2017 regalano i nostri dati sanitari alle multinazionali. Tutti i dettagli della nuova normativa
I nostri dati sanitari sono probabilmente quanto di più personale, privato...

GOVERNO: NUOVA STANGATA SULLE PMI
GOVERNO: NUOVA STANGATA SULLE PMI
(Bari)
-

In arrivo un balzello da mezzo miliardo di euro sulle Pmi. Gli imprenditori: “Il governo ha dimenticato le aziende”
Un’altra stangata sulle piccole e medie imprese. Il governo si accanisce ancora...

La VERA storia di Babbo Natale che non conosci
La VERA storia di Babbo Natale che non conosci
(Bari)
-

Ogni anno milioni di bambini in tutto il mondo aspettano con ansia l’arrivo di Babbo Natale. Ma chi era in realtà questo personaggio divenuto leggenda?
Ogni anno, milioni di bambini in tutto il mondo aspettano con ansia l’arrivo di...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati