Pace Fiscale? Tutto, TRANNE UN CONDONO

(Firenze)ore 12:26:00 del 20/10/2018 - Categoria: , Economia

Pace Fiscale? Tutto, TRANNE UN CONDONO

Tutti media dell’ancien regime, Repubblica, Stampa, Corriere, Sole 24 Ore, Messaggero, ecc., PD e cespugli, FI, sparano con inusitata violenza sulla legge di bilancio messa a punto dal Governo Conte.

Tutti media dell’ancien regime, Repubblica, Stampa, Corriere, Sole 24 Ore, Messaggero, ecc., PD e cespugli, FI, sparano con inusitata violenza sulla legge di bilancio messa a punto dal Governo Conte.

Il tentativo più rivoltante, facendo opera sistematica di vera disinformazione, è di nascondere ai cittadini l’ampiezza della manovra economica, i benefici per l’insieme del popolo italiano sempre tartassato dai precedenti governi di destra e di sinistra, in particolare dai Governi Berlusconi, Monti (forse il peggiore) e poi quelli a guida PD, Letta, Renzi (Jobs Act, Banche), Gentiloni.

Ho trovato molto utile questo breve, preciso e sintetico documento che descrive in maniera semplice e chiara la Legge Di Bilancio 2019 e come noterete le azioni previste sono numerose e di notevole importanza.

La loro caratteristica principale è di stabilire una discontinuità netta, una vera e propria cesura, con le azioni governative dei precedenti governi.

Non solo, ma le azioni del Governo Conte contenute nella Manovra 2019 approvata ieri in Consiglio Dei Ministri vanno nella direzione opposta di quelle degli ultimi governi a guida PD.

Laddove essi privilegiavano azioni a favore dei ‘poteri forti’, banche, gruppi imprenditoriali in regime di convenzione statale, gruppi editoriali, ecc., all’opposto il Governo Conte privilegia la parte più debole della popolazione, i disoccupati, i precari, i salariati con stipendio di pura sopravvivenza, i pensionati col minimo, nonché i piccoli imprenditori, vera spina dorsale del Paese da cui provengono il 90% dei posti di lavoro.

I piccoli imprenditori sono quelli che hanno pagato un pesantissimo tributo ai Governi Berlusconi, Monti, Letta, Renzi e Gentiloni, non solo in termini di ristrettezza economica, ma anche di vite spezzate dai suicidi.

Essi invece, come ha cominciato a fare il Governo Conte, vanno messi nelle migliori condizioni per poter operare, incrementare l’attività aziendale e creare così nuovi posti di lavoro.

Con il loro sviluppo partirebbe un nuovo miracolo economico, il riscatto economico, sociale e culturale del nostro Paese, il Rinascimento del XXI secolo.

Il crollo delle piccole imprese trascinerebbe l’intera Italia nel baratro.

Altro che spread e agenzie di rating, Juncker, Moscovici, Oettinger, che non sono altro che tigri di carta: se ci rispettano li rispettiamo, ma se non ci rispettano neanche noi li rispettiamo.

Per ultimo segnalo ciò che vorrei mettere in grande evidenza con la massima chiarezza.

Avrete notato che i media del sistema mediatico italiano, a una sola voce, salvo più uniche che rare eccezioni, fanno intendere a chi li legge o ascolta che il Governo sta facendo un condono.

In pratica ciò che il Governo ha definito Pace Fiscale, loro l’hanno denominato con il termine Condono Fiscale. E usano solo questo termine, in senso spregiativo.

Ma in verità non si tratta di un condono fiscale.

Il condono riguarda solitamente gli evasori.

La Pace Fiscale invece riguarda soltanto quei soggetti che hanno già prodotto una dichiarazione. Infatti viene menzionato solamente lo strumento della Dichiarazione Integrativa.

Gli evasori totali sono completamente esclusi dalla Pace Fiscale!

Da: QUI

Pubblicato da Gregorio

Altre notizie
Manovra 2019: arriva il Fondo Famiglia per gli italiani
Manovra 2019: arriva il Fondo Famiglia per gli italiani
(Firenze)
-

Sconto tra Iv e M5s sulla proposta di Renzi di abolire quota 100, cosa che Di Maio ritiene inaccettabile
COME FUNZIONERA' IL FONDO FAMIGLIA 2019 - Tre miliardi di taglio delle tasse sul...

Come le multinazionali eludono tasse e nessuno fa niente
Come le multinazionali eludono tasse e nessuno fa niente
(Firenze)
-

MULTINAZIONALI ED ELUSIONI TASSE - Ogni anno il 40% dei profitti delle grandi multinazionali viene dirottato verso paradisi fiscali che permettono alle aziende di eludere la fiscalità nazionale e di guadagnare circa 5 euro su ogni euro di tasse pagate.
MULTINAZIONALI ED ELUSIONI TASSE - Ogni anno il 40% dei profitti delle grandi...

Dai migranti in Italia il 9% del PIL
Dai migranti in Italia il 9% del PIL
(Firenze)
-

Sono questi alcuni degli elementi che emergono dal nono Rapporto annuale sull’economia dell’Immigrazione, a cura della Fondazione Leone Moressa, presentato oggi (8 ottobre) a Roma.
QUANTO LAVORANI GLI IMMIGRATI IN ITALIA - Negli ultimi anni l’Italia sta...

Manovra: confermati bonus 80 euro e rimodulazione IVA
Manovra: confermati bonus 80 euro e rimodulazione IVA
(Firenze)
-

MANOVRA, BONUS 80 EURO E RIMODULAZIONE IVA - Il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri conferma la completa sterilizzazione degli aumenti dell’IVA previsti dalle clausole di salvaguardia ma non esclude possibili rimodulazioni dell’aliquota per un sistem
MANOVRA, BONUS 80 EURO E RIMODULAZIONE IVA - Il Ministro dell’Economia Roberto...

Fisco: le grandi imprese evadono 16 volte di piu' rispetto alle piccole, ma nessuno lo dice!
Fisco: le grandi imprese evadono 16 volte di piu' rispetto alle piccole, ma nessuno lo dice!
(Firenze)
-

LA GRANDE EVASIONE DELLE GRANDI AZIENDE - A seguito dell’attività di accertamento svolta lo scorso anno sulle attività economiche, emerge come la maggiore imposta media accertata dall’Agenzia delle Entrate per ogni singola grande azienda sia pari a poco p
LA GRANDE EVASIONE DELLE GRANDI AZIENDE - A seguito dell’attività di...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati