Ostriche afrodisiache per aumentare il desiderio sessuale

(Perugia)ore 15:43:00 del 10/07/2019 - Categoria: , Salute, Sesso

Ostriche afrodisiache per aumentare il desiderio sessuale

OSTRICHE AFRODISIACHE ? ECCO LA VERITA' - Già nell’antichità le ostriche venivano consumate in abbondante quantità sia crude, accompagnate da un po’ di limone, che cotte.

OSTRICHE AFRODISIACHE ? ECCO LA VERITA' - Già nell’antichità le ostriche venivano consumate in abbondante quantità sia crude, accompagnate da un po’ di limone, che cotte. I Romani addirittura trovarono il modo per creare degli allevamenti e lo storico romano Plinio così le descriveva:

OSTRICHE AFRODISIACHE ? ECCO LA VERITA' - “Le ostriche del Mar di Marmara sono già più grosse di quelle di Lucrino, più dolci di quelle della Bretagna, più gustose di quelle di Medoc, più piccanti di quelle di Efeso, più piene di quelle spagnole… più bianche di quelle del Circeo; di quest’ultime è assodato che non ve ne sono di più dolci o più tenere”.

OSTRICHE AFRODISIACHE ? ECCO LA VERITA' - I popoli antichi ne esaltavano sia il gusto che le proprietà curative pur non descrivendo nei dettagli le proprietà benefiche di questi frutti di mare. Abbiamo tuttavia testimonianze sulle qualità energizzanti e afrodisiache dopo un buon pasto a base di ostriche. 

Michele Savonarola attribuiva il loro potere seducente e sensuale probabilmente a causa della ventosità del loro guscio e la forma che avevano (simile agli organi genitali), tanto che mise in guardia contro gli istinti lussuriosi scatenati da questi molluschi. Le ostriche sono classificate in due categorie distinte: ostriche concave e ostriche piatte. Le ostriche piatte hanno una forma molto rotonda e misurano al massimo 10 cm di diametro. Sono le più pregiate per uso alimentare, in quanto offrono note gustative intense, ma delicate. Vengono pescate soprattutto in Francia.

Fra le più note troviamo le Belon: vengono dalla foce del fiume Belon a Finisterre in Bretagna. Molto ricettive nei confronti dell'acqua salata, lasciano in bocca un sapore di iodio.

Poi ci sono le ostriche di Arcachon: nella baia di Arcachon, le acque calme permettono alle ostriche di sviluppare un sapore simile a quello dei funghi.

Le Bouzigues si trovano invece nel Mar Mediterraneo. Spesso hanno un colore cinereo. Meno conosciute, ma molto gustose, hanno anche il nome di ostriche Thau o ostriche Cape Leucate.

Le ostriche concave invece sono decisamente più diffuse in quanto crescono più velocemente e con minori difficoltà, di conseguenza, risultano più accessibili sul mercato. Gastronomicamente non hanno lo stesso appeal delle piatte, poiché possiedono una salinità spiccata e un sapore più marcato, tanto da renderle meno raffinate al palato. Spesso però le concave risultano molto carnose: in questo caso prendono l'appellativo di Super, proprio per marcare la spiccata carnosità o dimensione. Tra queste si trovano le Marennes d'Oleron pescate principalmente sull'isola di Ré e La Rochelle, di colore blu verdastro, dal leggero sapore di nocciola che le rende ostriche molto ricercate. Poi ci sono le ostriche Claire che sono allevate nelle antiche paludi della regione Marennes d'Oleron. Il loro colore verde deriva dalle alghe che consumano tutti i giorni.

Anche l'Italia ha qualche piccola area ostricola: in Sardegna si alleva l'ostrica San Teodoro, che è un prodotto di buona qualità, nonostante i mari italiani siano privi di quei movimenti di alta e bassa marea che molto aiutano nella crescita di un'ottima ostrica.

Come aprire le ostriche

Per aprire le ostriche non c'è nulla di meglio dell'apposito coltello apri ostriche, ancora meglio se avete a disposizione anche il guanto di maglia per non ferirvi la mano se non siete esperti. Prendete nella mano sinistra l'ostrica, con la parte piatta verso l'alto, la cerniera dell'ostrica dovrà essere nella direzione opposta del vostro polso. Infilate la lama del coltello apposito tra le due valve a circa 2/3 dell'altezza dell'ostrica vicino alla cerniera. Fate scorrere delicatamente il coltello lungo tutto il lato interno dell'ostrica e tagliate il muscolo che tiene unite le due valve. Fate girare tutta la lama intorno al perimetro interno dell'ostrica e quindi ruotate la lama del coltellino per allontanare le due valve. Aprite l'ostrica con delicatezza e fate attenzione a non perdere il liquido in essa contenuto. Impugnate l'ostrica aperta ed eliminate con un coltello piccolo i frammenti di conchiglia. Passate quindi il coltello sotto il mollusco e recidete il muscolo che lo tiene ancorato alla conchiglia. Come accompagnare le ostriche? Niente champagne, molto meglio un buon Muscadet, vino tipico della Costa Azzurra.

Pubblicato da Carmine

Altre notizie
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
Bimbi: smartphone riducono abilita' cognitive modificando il cervello
(Perugia)
-

Uno studio dell’università di Austin, in Texas, ha rivelato per esempio che la semplice presenza dello smartphone vicino a noi riduce la nostra capacità cognitiva anche del 20%
I DANNI DEGLI SMARTPHONE SUI BAMBINI - I bambini che trascorrono più tempo...

Dieta ABS di David Zinczenko per dimagrire
Dieta ABS di David Zinczenko per dimagrire
(Perugia)
-

Il motivo per cui Zinczenko è bravo e sa quello che fa è semplice
DIETA ABS DAVID ZINCZENKO - La dieta ABS di David Zinczenko è un regime...

Le cose che gli uomini fanno e che non ammettono con le donne
Le cose che gli uomini fanno e che non ammettono con le donne
(Perugia)
-

Segreti sugli uomini che la maggior parte delle donne non conosce.
I SEGRETI DEGLI UOMINI - Molte donne credono, che quando si tratta di...

Le carezze che eccitano le donne a letto
Le carezze che eccitano le donne a letto
(Perugia)
-

Scopri assieme a noi il perché non ti piace, perché potrebbe piacerti e i consigli adatti se vorrai mai provarci.
LE CAREZZE CHE PIACCIONO ALLE DONNE - Cosa non piace alle donne a letto? Prima...

Sesso con l'ex: e tu cosa ne pensi?
Sesso con l'ex: e tu cosa ne pensi?
(Perugia)
-

FARE SESSO CON L'EX E' SBAGLIATO? - Ci si lascia e si continua a fare sesso insieme. Succede. E secondo gli esperti non è strano. Perché dirsi addio richiede del tempo
FARE SESSO CON L'EX E' SBAGLIATO? - Ci si lascia e si continua a fare sesso...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati