Onore a Di Maio, quando difende GLI INTERESSI degli ITALIANI

(Napoli)ore 22:27:00 del 16/11/2018 - Categoria: , Denunce, Lavoro, Politica

Onore a Di Maio, quando difende GLI INTERESSI degli ITALIANI

I lavoratori hanno occupato lo stabilimento della #Pernigotti per protestare contro il rischio di licenziamenti.

I lavoratori hanno occupato lo stabilimento della Pernigotti per protestare contro il rischio di licenziamenti.
Il Ministero dello Sviluppo economico ha annunciato di voler aprire il tavolo di crisi il prossimo 15 novembre, convocando azienda e sindacati per discutere sulla situazione produttiva e occupazionale.
Qui la notizia completa: https://bit.ly/2JQhvPU
Lo hanno attaccato, infangato, definito un incapace...Luigi Di Maio ha chiuso l’accordo per il salvataggio dell’Ilva di Taranto ottenendo tutto ciò che come Governo ci eravamo prefissati e cioè un grande miglioramento del piano ambientale unito alla tutela occupazionale totale rispetto alla situazione attuale, accontentando anche in toto le richieste delle parti sindacali coinvolte.

E come se non bastasse i lavoratori saranno riassunti con articolo 18 e non soggetti a jobs act!!
È un risultato incredibile che chi c’era prima di Luigi non ha saputo ne immaginare e nemmeno raggiungere ma non solo...ha passato il tempo ad insultare su Twitter un ministro dal quale oggi sappiamo che ha solo da imparare.
Il cambiamento è arrivato ed è arrivato in meglio.
GOVERNO DEL CAMBIAMENTO IN AZIONE
Ci avevano raccontato in questi anni che per creare lavoro era necessario svendere i diritti, abbiamo provato che non è così. Con la Manovra del Popolo aiutiamo le persone: lavoratori, imprenditori e professionisti. Per le imprese soggette ad Ires, prevediamo un taglio strutturale di 9 punti dell’imposta, con l’aliquota ordinaria del 24% che scende al 15% sugli utili che l'azienda reinveste per ricerca e sviluppo, macchinari e assunzioni stabili. Per le partite IVA estendiamo il regime forfettario del 15 per cento fino ai 65.000 euro di fatturato, con uno scaglione al 20% fino ai 100.000 euro.
LUIGI DI MAIO STA SALVANDO MIGLIAIA DI POSTI DI LAVORO NEL TOTALE SILENZIO DEI MEDIA , DIFESA DEL MADE IN ITALY E AIUTI ALLE IMPRESE.

Da: QUI

Pubblicato da Samuele

Altre notizie
Lo zucchero? Una droga che porta dipendenza come le altre!
Lo zucchero? Una droga che porta dipendenza come le altre!
(Napoli)
-

DIPENDENZA DALLO ZUCCHERO COME LA DROGA - Se pensavate di essere solo golosi: aprite gli occhi!
DIPENDENZA DALLO ZUCCHERO COME LA DROGA - Se pensavate di essere solo golosi:...

Come le banche creano denaro dal NULLA esentasse, INDEBITANDO Stati
Come le banche creano denaro dal NULLA esentasse, INDEBITANDO Stati
(Napoli)
-

COME FUNZIONA L'EMISSIONE DI DENARO DELLE BANCHE - Ma se solo la Bce ha la potestà di creare l’euro, perché si tollera che l’euro venga creato (mediante i prestiti, ndr) dalle normali banche di credito?
COME FUNZIONA L'EMISSIONE DI DENARO DELLE BANCHE - Il privilegio di emettere...

1 giovane su 2 senza lavoro al Sud: chi si interessa di loro?
1 giovane su 2 senza lavoro al Sud: chi si interessa di loro?
(Napoli)
-

1 GIOVANE SU 2 SENZA LAVORO AL SUD - Il primo capitolo di preoccupazione riguarda il mondo del lavoro e i giovani.
1 GIOVANE SU 2 SENZA LAVORO AL SUD - Il primo capitolo di preoccupazione...

Padri separati, cambia il divorzio: meno soldi alle ex, piu' tempo coi figli
Padri separati, cambia il divorzio: meno soldi alle ex, piu' tempo coi figli
(Napoli)
-

PADRI SEPARATI, NUOVA LEGGE - Apre a Treviso la prima “Casa per i Papà” una struttura dedicata all’accoglienza temporanea dei padri separati o divorziati, in un ambiente adatto ad ospitare i figli, favorendo il rapporto genitoriale.
PADRI SEPARATI, NUOVA LEGGE - Apre a Treviso la prima “Casa per i Papà” una...

Stop al Canone Rai: ecco la proposta M5S
Stop al Canone Rai: ecco la proposta M5S
(Napoli)
-

STOP AL CANONE RAI, NUOVA PROPOSTA M5S - Il Movimento 5 stelle vuole abolire il canone Rai.
STOP AL CANONE RAI, NUOVA PROPOSTA M5S - Il Movimento 5 stelle vuole abolire il...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati