Oil pulling: sciacquarsi la bocca con olio di oliva depura e GUARISCE!

(Napoli)ore 09:38:00 del 03/02/2018 - Categoria: , Curiosità, Salute, Scienze

Oil pulling: sciacquarsi la bocca con olio di oliva depura e GUARISCE!

Oil pulling, questo è il nome vero e proprio di questa utilissima pratica!! Probabilmente nessuno ne è a conoscenza ma la sua efficacia e i suoi effetti benefici sono indiscussi ed assicurati.

SCIACQUARSI LA BOCCA CON OLIO DI OLIVA AIUTA A DEPURARE IL CORPO E A GUARIRE DA MALATTIE.QUESTA PRATICA È CHIAMATA “OIL PULLING”

Oil pulling, questo è il nome vero e proprio di questa utilissima pratica!! Probabilmente nessuno ne è a conoscenza ma la sua efficacia e i suoi effetti benefici sono indiscussi ed assicurati. Eppure non è una scoprta fatta recentemente, già da tempo se ne parla ma non tutti lo sanno, anzi…si fa del tutto per far reste nascoste certe scoperte che non costano nulla e hanno investimento pari a zero. E’ per questo motivo che noi ci battiamo a diffondere questo genere di notizie. Siamo stufi di sopportare le lobbi con i loro interessi, siamo stufi di dover dipendere da multinazionali, anche là dove la soluzioni dei problemi p a portata di mano..BASTA SOLO DIFFONDERE…

Se infatti digitate su internet questa pratica, scrivendo oil pulling, difficilmente troverete articoli o indicazioni in italiano…Qui ovviamente non diffondono questo genere di notizia…La maggior parte dei risultati trovati saranno in inglese…. Questo non vi dice nulla!??!?

Oil pulling, in medicina alternativa, è un termine che indica un tradizionale rimedio popolare indiano, ripreso e sviluppato poi come terapia negli anni novanta[1] da un dottore russo di nome F. Karach, che consiste nello sciacquare la bocca con dell’olio; esso avrebbe effetti benefici di tipo dentale.

Ecco il metodo migliore per fare uso di questo importante rimedio naturale!!!

  • Usate solo oli di girasole e di sesamo, rigorosamente spremuti a freddo.
  • La mattina, a digiuno, mettete in bocca, senza deglutire, un cucchiaio di olio
  • Tenete la bocca chiusa, “succhiate” e “spingete”, in modo che passi dall’interno della bocca verso l’esterno (labbra e guance) e viceversa, attraversando forzatamente i denti tenuti chiusi.
  • Fatelo per 20 minuti. Il movimento impresso all’olio, ne attiva gli enzimi e questi attirano le tossine dal sangue. Man mano che il processo continua, l’olio diventa più diluito (dalla saliva) e chiaro. Se rimane giallo, vuol dire che è necessario altro tempo.
  • Alla fine, l’olio va sputato completamente e la bocca risciacquata bene con acqua corrente. Il lavandino deve essere pulito subito dai residui dell’olio: un analisi microscopica  rivelerebbe parecchi microbi e sostanze tossiche.

Il risciacquo con l’olio attiva il metabolismo e i meccanismi di depurazione, migliorando la salute. I risultati più evidenti possono essere notati con l’interruzione di un eventuale sanguinamento delle gengive e denti più forti. La mattina è il miglior momento per la depurazione con l’olio. Per accelerare i tempi di guarigione, è possibile ripetere il procedimento per 3 volte al giorno, ma sempre lontano dai pasti. E prestate molta attenzione a non ingoiare l’olio…

Esso infatti deve essere assolutamente sputato. Effetti del procedimento sulla salute Questa semplice metodica si è dimostrata efficace in numerosi problemi di salute, anche gravi. Guarisce le singole cellule, così come i linfonodi e i tessuti degli organi.

Esso è in grado di agire su:

  • riduzione della placca;
  • riduzione colonie di Streptococcus mutans (responsabile della carie dentale);
  • riduzione delle infiammazioni delle gengive;
  • miglioramento dell’alitosi causata da proliferazioni anomale di microrganismi della bocca.

Fare questo sciacquo con olio porterà benefici anche a:

– allergie – bronchiti e malattie respiratorie – dolori vari nel corpo – malattie della pelle, come orticarie, eczemi, ecc. – disturbi dell’apparato digerente – stitichezza – diabete – artrite e problemi articolari – problematiche cardiovascolari – emorroidi – problematiche ginecologiche – altre malattie: cancro, leucemia, poliomelite, ecc

Inoltre PROVARE NON COSTA NULLA… E sicuramente ne resterete piacevolmente meravigliati…

Da: Jeda

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
Silenzio dei media sui vaccini killer: STRAGE DI MILITARI MALATI
(Napoli)
-

Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un migliaio, ma ben 4.000, i soldati italiani colpiti da gravissimi problemi di salute per motivi di servizio.
Mercurio e metalli pesanti nei vaccini somministrati ai militari: non sono un...

Vuoi perdere fino a 20kg? Ecco come prepararti
Vuoi perdere fino a 20kg? Ecco come prepararti
(Napoli)
-

Prima la dieta, dopo il chirurgo plastico: è il percorso abituale di chi decide di ritornare in forma. Ma non è necessariamente quello giusto.
Prima la dieta, dopo il chirurgo plastico: è il percorso abituale di chi decide...

Dieta giapponese per perdere peso in pochi giorni
Dieta giapponese per perdere peso in pochi giorni
(Napoli)
-

La dieta giapponese permette attivare le sirtuine, o proteine Sir2, che costituiscono una classe di proteine ad attività enzimatica.
La dieta giapponese permette attivare le sirtuine, o proteine Sir2, che...

Governo senza soldi: italiani rischiano di rimanere SENZA MEDICI
Governo senza soldi: italiani rischiano di rimanere SENZA MEDICI
(Napoli)
-

In cinque anni 14 milioni di italiani rischiano di rimanere senza medico. È un dato allarmante quello che si disegnerà dal 2023 a causa dei pensionamenti di quasi 45mila camici bianchi, di cui 30mila ospedalieri e 14.908 medici di famiglia.
I CAMICI BIANCHI IN PENSIONE NON VERRANNO BILANCIATI DA ASSUNZIONI. I SINDACATI:...

Dieta della soia per perdere peso e idratare la pelle
Dieta della soia per perdere peso e idratare la pelle
(Napoli)
-

La soia può aiutare a dimagrire ed a combattere l’obesità perché contiene due proteine in grado di contrastare l’accumulo di grassi e difendere l’organismo dall’infiammazione.
La soia può aiutare a dimagrire ed a combattere l’obesità perché contiene due...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati