Non si ferma all'Alt e si scontra con un'auto

TERAMO ore 22:36:00 del 03/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Non si ferma all'Alt e si scontra con un'auto

Forza un posto di blocco dei carabinieri e si dà alla fuga con l'auto causando un grave incidente: purtroppo c'è anche una vittima

Spesso non ci si vuole rendere conto che quando si guida un veicolo si ha una grossa responsabilità non solo per se stessi e per le altre persone che sono al nostro fianco ma anche per tutti gli altri automobilisti. Una piccola distrazione può causare danni irreparabili.

Se si è in difetto e si vede in lontananza l'auto dei carabinieri inutile forzare il blocco oppure girarsi indietro e darsi alla fuga. Si rischia soltanto di fare altri danni senza capire che gli agenti, prima o poi, riusciranno comunque a raggiungere la persona che è scappata.

Un rom è andato nel panico quando ha incrociato l'auto dei carabinieri e così ha deciso di fare inversione e di scappare. Purtroppo, però, nella fuga l'auto sulla quale viaggiavano altre persone si è scontrata con un altro veicolo. Ad avere la peggio Elena Di Rocco, rom di 44 anni di Giulianova. Altre sei persone, invece, sono rimaste ferite in seguito al tremendo impatto.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
MIGRANTI: la Germania spende 35 euro, come l'Italia. Ma con quei soldi li forma al lavoro.
MIGRANTI: la Germania spende 35 euro, come l'Italia. Ma con quei soldi li forma al lavoro.

-

L’80% dei richiedenti asilo italiani vive nei Cas, dove ci sono meno probabilità statistiche di ricevere formazione e le diarie sono intorno ai 30 euro.
Corsi di lingua, ma anche lezioni su usi e costumi del Paese, tre pasti,...

Misteriosa morte di un giornalista che investigava sui finanziamenti di Soros ai gruppi antifa
Misteriosa morte di un giornalista che investigava sui finanziamenti di Soros ai gruppi antifa

-

Alcune delle sue inchieste avevano suscitato reazioni ed attacchi dagli ambienti della sinistra mondialista e dai media ufficiali che lo accusavano di “complottismo”.
Sembra ormai sulla via dell’archiazione la morte  del giornalista investigativo...

Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI

-

Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i ''seguaci'' ad agire con intimidazioni, minacce e vandalismi a onesti lavoratori
Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i...

Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...
Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...

-

Assia Montanino, super pagata a 5 Stelle. Bufera sulla segretaria-amica di Di Maio
«Vengo dallo stesso paese del ministro Di Maio e questa è stata senza dubbio una...

Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!

-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati