Non provare sentimenti: ecco la guida

VICENZA ore 14:34:00 del 10/12/2014 - Categoria: Guide, Sesso

Non provare sentimenti: ecco la guida

Non provare sentimenti: ecco la guida | La guida di Donnacercauomo

Per essere meno turbati dai sentimenti, sia negativi che positivi, si può praticare la via del "distacco", un atteggiamento mentale di cui si parla nella filosofia yoga e nel buddismo. Per arrivare a comprenderlo è bene iniziare con qualche facile lettura e scegliere gli insegnamenti che più si adattano alle nostre esigenze. Vi sono corsi di meditazione che aiutano a percepire la propria interiorità, non certamente utili a tutti, ma si può fare un tentativo. Con il "distacco" non si vuole eliminare ciò che causa gioia o dolore, ma smorzare la percezione dei sentimenti suscitati, perché non possano più travolgerci ed interrompere il contatto con la nostra preziosa essenza.

Non è un concetto facile da spiegare e neppure da comprendere, si rischia di assumere un atteggiamento freddo che allontana gli altri da noi, di non provare più alcuna emozione per paura di soffrire, perciò è necessario cercare buoni testi o un buon maestro, per avere un approccio sano al "distacco" d'ispirazione orientale. Alla fine del percorso i sentimenti non verranno annullati, subiranno una trasformazione e, a partire dal bene per noi stessi che avremo ritrovato, nascerà il desiderio di dare, agli altri, un amore fraterno, senza il timore che l'esperienza del dolore riesca a distruggere la stima di noi stessi.

Emozioni e sentimenti sono risposte psicosomatiche ai valori o disvalori che abbiamo acquisito. Siccome la vita stessa è un valore, infatti è il valore più alto che possediamo, se la nostra vita viene minacciata o qualcosa la peggiora, come una malattia, per esempio, è impossibile non provare emozioni. Se soffriamo di un incidente o di una malattia abbiamo automaticamente l'emozione della speranza di poter guarire o di poter migliorare la nostra condizione. Se qualcuno ci aggredisce in una strada oscura, l'emozione della paura o dell'ira sorge automaticamente ed è quell'emozione che ci salverà la vita sfuggendo all'aggressione o confrontandola e difendendoci ferocemente. Ogni emozione risulta da una repentina valutazione tesa a proteggere un valore (la nostra vita o la nostra proprietà) oppure ad agire per acquisire un valore futuro (entusiasmo per una nuova prospettiva di lavoro o di promozione o di miglioramento di vita). 

Desiderare di non provare emozioni significa desiderare di non avere VALORI. Significa desiderare di non avere valori che possano farci soffrire se dovessimo perderli, e quindi desiderare di non essere vivi. L'idea di rinunciare a gioire della vita è l'idea esistenzialista del nichilismo. E' l'idea depressiva che siccome sappiamo che prima o poi siamo destinati a perdere qualsiasi valore che desideriamo acquisire, tanto vale non fare nessuno sforzo per creare valori e migliorare la nostra esistenza - tanto vale rimanere passivamente e consistentemente depressi per tutta la vita. Tanto vale non vivere. Ma anche questa scelta di vita non è priva di emozioni che si riducono principalmente a depressione, disprezzo e cinicismo - se non addirittura risentimento per essere nati.

FONTE: DONNACERCAUOMO

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Le idee piu' sexy per San Valentino!
Le idee piu' sexy per San Valentino!

-

Chi ha detto che San Valentino si può festeggiare solo con cene fuori, cuoricini e cioccolata? Ecco alcune idee sexy per rendere hot la serata... e per rimanere rigorosamente chiusi in casa
Lasciate stare i cioccolatini e i cuoricini, e alzate la temperatura del...

Fare sesso penalizza o no la prestazione sportiva? Ecco lo studio
Fare sesso penalizza o no la prestazione sportiva? Ecco lo studio

-

Una ricerca prova a stabilire l'esistenza (o meno) di un nesso causale tra l'attività sessuale e il livello di intensità di una performace di un atleta. Ci sono le prime indicazioni
L’idea che l’attività sessuale può influenzare le prestazioni atletiche è stata...

Altezza mezza bellezza? Tutte le FESSERIE sugli uomini alti
Altezza mezza bellezza? Tutte le FESSERIE sugli uomini alti

-

Dalla regola della L alla preferenza per le donne minute: sono veri i luoghi comuni sugli uomini alti? Ce lo dicono tre atleti della nazionale di pallavolo.
Chi è molto alto o molto basso, lo sa: i centimetri possono fare la differenza....

Innamoramento e attrazione: come distinguerli
Innamoramento e attrazione: come distinguerli

-

Le persone che amano cambiano dentro. Ma si deve essere in due
È in atto una trasformazione che sconvolge le strutture patriarcali, fa emergere...

Tutti segreti sul sesso che le donne non dicono!
Tutti segreti sul sesso che le donne non dicono!

-

C’è un motivo se determinati argomenti rimangono nascosti. Ecco perché
I segreti  sul sesso e sull’intimità che le donne non rivelano ai partner, sono...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati