Miur: ecco le novità per la Prova di Maturità 2017

(Roma)ore 09:24:00 del 01/02/2017 - Categoria: , Arte, Cultura, Curiosità, Editoria, Lavoro, Nuove Leggi, Politica, Scienze, Sociale, Tecnologia

Miur: ecco le novità per la Prova di Maturità 2017

La ministra Fedeli racconta le ultime novità della prova di maturità 2017 con un video postato su facebbok.

Maturità 2017, Miur: ecco le materie della seconda prova

Roma, 30 gennaio 2017:ecco le ultime novità sulla seconda prova di maturità .Si avrà Latino al Liceo classico, Matematica allo Scientifico, Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici, Tecniche professionali dei servizi commerciali per l’indirizzo Servizi commerciali degli Istituti professionali.


Quest’anno la Maturità avrà inizio mercoledì 21 giugno, con la prova di Italiano.

Il 22 giugno sarà la volta della seconda prova scritta, nella materia caratterizzante ciascun indirizzo.

Stavolta la prima prova scritta è affidata a commissari esterni, mentre la seconda prova scritta è affidata a commissari interni.

Sono alcune delle materie scelte per la seconda prova scritta della Maturità 2017, annunciate oggi dalla Ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, con un video lanciato sulla pagina Facebook e sui social del Ministero.

Come annunciato, il Miur ha comunicato oggi alle 14 le materie che saranno oggetto di esame.

Si avrà Latino al Liceo classico, Matematica allo Scientifico, Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici, Tecniche professionali dei servizi commerciali per l’indirizzo Servizi commerciali degli Istituti professionali, mentre Al liceo linguistico tocca alla lingua straniera "più studiata come numero di ore", la cosiddetta L1 che nella maggior parte dei casi è l'inglese.

"Come ogni anno - ha ricordato la Fedeli - la scelta delle materie ha tenuto conto del percorso scolastico che voi avete affrontato. Sono sicura - ha proseguito la Ministra - che con impegno e dedizione e con la guida sapiente delle vostre e dei vostri docenti affronterete questa prova nel migliore dei modi possibili. Vi invito a studiare e a consolidare la vostra preparazione.

Vi faccio un grandissimo in bocca al lupo. So che ce la farete".

Pubblicato da Sasha

Altre notizie
Hacker: ecco come entrano nei conti bancari privati
Hacker: ecco come entrano nei conti bancari privati
(Roma)
-

Hacker, ecco quali sono le ultime tendenze del crimine informatico
Secondo l’ultimo rapporto di Group-IB, fornitore di soluzioni per la...

RC auto, Di Maio annuncia riduzione tariffe indecenti: VIDEO
RC auto, Di Maio annuncia riduzione tariffe indecenti: VIDEO
(Roma)
-

Il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, annuncia una riduzione delle tariffe dell’Rc auto.
RC auto, Di Maio: “Dobbiamo abbassare le tariffe” – di Pietro Di Martino Il...

3 sintomi che indicano una mancanza di VITAMINA K e come rimediare
3 sintomi che indicano una mancanza di VITAMINA K e come rimediare
(Roma)
-

Soffri di emorragie e sanguinamenti? Attenzione alla vitamina K
Livelli estremamente bassi di vitamina K possono causare emorragie e...

Da stagista sottopagato a SGOBBATORE PROFESSIONISTA: la carriera degli italiani medi
Da stagista sottopagato a SGOBBATORE PROFESSIONISTA: la carriera degli italiani medi
(Roma)
-

Questo mondo è una farsa, una grande messinscena e tutto è studiato fin nel più piccolo dettaglio per farci credere che siamo fortunati a vivere come viviamo.
Questo mondo è una farsa, una grande messinscena e tutto è studiato fin nel più...

Istat: 20 miliardi spesi dalle famiglie per droga, prostitute e tabacchi di contrabbando
Istat: 20 miliardi spesi dalle famiglie per droga, prostitute e tabacchi di contrabbando
(Roma)
-

La ricchezza prodotta nel 2016 da economia sommersa e attività illegali è salita a 210 miliardi dai 208 del 2015, anche se il suo peso sul pil è lievemente calato dal 14,4 al 12,6%
La ricchezza prodotta nel 2016 da economia sommersa e attività illegali è salita...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati