Miur: ecco le novità per la Prova di Maturità 2017

(Roma)ore 09:24:00 del 01/02/2017 - Categoria: , Arte, Cultura, Curiosità, Editoria, Lavoro, Nuove Leggi, Politica, Scienze, Sociale, Tecnologia

Miur: ecco le novità per la Prova di Maturità 2017

La ministra Fedeli racconta le ultime novità della prova di maturità 2017 con un video postato su facebbok.

Maturità 2017, Miur: ecco le materie della seconda prova

Roma, 30 gennaio 2017:ecco le ultime novità sulla seconda prova di maturità .Si avrà Latino al Liceo classico, Matematica allo Scientifico, Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici, Tecniche professionali dei servizi commerciali per l’indirizzo Servizi commerciali degli Istituti professionali.


Quest’anno la Maturità avrà inizio mercoledì 21 giugno, con la prova di Italiano.

Il 22 giugno sarà la volta della seconda prova scritta, nella materia caratterizzante ciascun indirizzo.

Stavolta la prima prova scritta è affidata a commissari esterni, mentre la seconda prova scritta è affidata a commissari interni.

Sono alcune delle materie scelte per la seconda prova scritta della Maturità 2017, annunciate oggi dalla Ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, con un video lanciato sulla pagina Facebook e sui social del Ministero.

Come annunciato, il Miur ha comunicato oggi alle 14 le materie che saranno oggetto di esame.

Si avrà Latino al Liceo classico, Matematica allo Scientifico, Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli Istituti tecnici, Tecniche professionali dei servizi commerciali per l’indirizzo Servizi commerciali degli Istituti professionali, mentre Al liceo linguistico tocca alla lingua straniera "più studiata come numero di ore", la cosiddetta L1 che nella maggior parte dei casi è l'inglese.

"Come ogni anno - ha ricordato la Fedeli - la scelta delle materie ha tenuto conto del percorso scolastico che voi avete affrontato. Sono sicura - ha proseguito la Ministra - che con impegno e dedizione e con la guida sapiente delle vostre e dei vostri docenti affronterete questa prova nel migliore dei modi possibili. Vi invito a studiare e a consolidare la vostra preparazione.

Vi faccio un grandissimo in bocca al lupo. So che ce la farete".

Pubblicato da Sasha

Altre notizie
I trucchi del Governo e dell'Istat dietro i dati sul lavoro!
I trucchi del Governo e dell'Istat dietro i dati sul lavoro!
(Roma)
-

Nonostante gli sforzi di fantasia scientifica di Eurostat – organismo europeo che ha deciso criteri di catalogazione dell’occupazione alquanto demenziali – e a dispetto degli sforzi estetici del presidente dell’Istat (Giorgio Alleva, renziano di ferro), l
Nonostante gli sforzi di fantasia scientifica di Eurostat – organismo europeo...

Germania, Merkel verso la riconferma perche' fa gli interessi della SUA NAZIONE!
Germania, Merkel verso la riconferma perche' fa gli interessi della SUA NAZIONE!
(Roma)
-

La Germania ha una stabilità politica invidiabile, l'Italia da questo punto di vista occupa la posizione opposta almeno in Europa.
La Germania ha una stabilità politica invidiabile, l'Italia da questo punto di...

La Fisica conferma: i Mondi Paralleli potrebbero ESISTERE DAVVERO
La Fisica conferma: i Mondi Paralleli potrebbero ESISTERE DAVVERO
(Roma)
-

Secondo uno studio pubblicato sul Physical Review X , potrebbero esserci molti universi differenti che interagiscono tra loro, che spiegherebbero anche il misterioso mondo della quantistica.
Secondo uno studio pubblicato sul Physical Review X , potrebbero esserci molti...

Trump si piega al compromesso per paura dell'impeachment!
Trump si piega al compromesso per paura dell'impeachment!
(Roma)
-

Sono bastati 8 mesi per trasformare Donald Trump in Donald Clinton o, se preferite, in Hillary Trump.
Sono bastati 8 mesi per trasformare Donald Trump in Donald Clinton o, se...

Con tutte le tecnologia dovremmo lavorare solo 4 ore al giorno: CHI HA INFRANTO IL NOSTRO SOGNO?
Con tutte le tecnologia dovremmo lavorare solo 4 ore al giorno: CHI HA INFRANTO IL NOSTRO SOGNO?
(Roma)
-

Nel 1930, John Maynard Keynes aveva previsto che entro la fine del secolo la tecnologia avrebbe fatto progressi sufficienti da permettere a paesi come la Gran Bretagna o gli Stati Uniti di ridurre la settimana lavorativa a 15 ore.
Nel 1930, John Maynard Keynes aveva previsto che entro la fine del secolo la...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati