Masterchef, VINCE VALERIO!

(Milano)ore 22:31:00 del 11/03/2017 - Categoria: , Cucina, Curiosità

Masterchef, VINCE VALERIO!

Dopo essersi distinto nel corso della stagione per le diverse vittorie nelle Mystery Box, Valerio ha vinto la gara iniziale anche di quest'ultima puntata: il tema della Mystery Box era "piatti del ricordo", un incontro tra il passato - rappresentato da me

La Romagna vince a MasterChef con Valerio Braschi, 18 anni, nato a Cesena e residente a Santarcangelo. La vittoria di un diciottenne ricco di talento e simpatia, sulla timida e bravissima sammarinese Cristina Nicolini, 26 anni, che a una sicura carriera da avvocato e notaio preferisce i foornelli e la cuciina, e alla barista ligure, di 24 anni Gloria Enrico.
La sesta edizione di MasterChef Italia è stata conquistata ieri sera dall'innovazione e dalla contaminazione di Valerio Braschi. Nella prima finale a tre della storia del programma di Sky Uno l'ultima con la partecipazione di Carlo Cracco tra i giudici, il più giovane concorrente in gara ha dimostrato che davvero "l'età è solo un numero", come ha sempre sostenuto il romagnolo nel corso della stagione: determinato fin dal principio a fare della cucina la sua carriera, Valerio si aggiudica il titolo, 100mila euro in gettoni d'oro e la pubblicazione di un libro di ricette edito Baldini e Castoldi.

Dopo essersi distinto nel corso della stagione per le diverse vittorie nelle Mystery Box, Valerio ha vinto la gara iniziale anche di quest'ultima puntata: il tema della Mystery Box era "piatti del ricordo", un incontro tra il passato - rappresentato da messaggi video di amici e parenti sui loro piatti preferiti - e il presente del percorso di MasterChef. In questa prima manche Valerio ha vinto presentando ai giudici un 'risotto ai gamberi 2.0', con capesante affumicate e sfere di caffè.

Fatto sta che Carlo Cracco ha deciso di lasciare MasterChef.

La prossima puntata, quella di giovedì, per lui sarà l'ultima. A contendersi il "trono" di miglior cuoco non professionale italiano saranno Gloria Enrico (barista), Cristina Nicolini (avvocato) e Valerio Braschi (studente). Ma torniamo a Cracco. Ad annunciare l'addio è lui stesso, in un'intervista a Repubblica: "Giovedì premierò il vincitore e poi mi fermo".

Ma cosa è successo? Qualche problema o incomprensione con i colleghi o con la produzione? Niente di tutto questo. Lo chef veneto dice che deve "pensare a costruire il futuro. Mio, di tutto il mio staff. E anche della cucina italiana". Progetti sicuramente molto ambiziosi (e più che legittimi). Quando gli chiedono cosa voglia dire "costruire il futuro" risponde che ha due nuovi progetti. "Un impegno che mi assorbirà totalmente nei prossimi mesi e a cui mi dedicherò con tutto me stesso. Non c'è spazio per altro, nemmeno per MasterChef che tanto mi ha dato, una esperienza fantastica". E nega di aver litigato con qualcuno: "No, no. È stato molto bello ma veramente adesso voglio concentrarmi sul mio vero lavoro".

Pubblicato da Carmine

Altre notizie
Salmone al forno: come fare
Salmone al forno: come fare
(Milano)
-

Si sconsiglia la congelazione del salmone cotto perché perderebbe di consistenza.
  Avete ospiti a cena e poco tempo per cucinare? Che si tratti dei vostri...

Come essere SEMPRE SANI senza usare MEDICINE
Come essere SEMPRE SANI senza usare MEDICINE
(Milano)
-

Il professore Ivan Neumivakin era il capo del programma di risanamento degli astronauti russi. Mise a punto un sistema di risanamento corporeo unico al mondo.
Il professore Ivan Neumivakin era il capo del programma di risanamento degli...

Borsch di seitan, come fare
Borsch di seitan, come fare
(Milano)
-

Stavolta però abbiamo deciso di prendere ispirazione da una tipica zuppa ucraina a base di barbabietole e manzo, rivisitandola in chiave vegetariana: il borsch di seitan.
  La barbabietola, nella fattispecie quando è precotta, ha diverse...

Coca Cola prepara bevanda alla CANNABIS
Coca Cola prepara bevanda alla CANNABIS
(Milano)
-

Coca Cola prepara la bibita alla cannabis – Il colosso pensa alla marijuana per far fronte al calo di vendite
Coca Cola prepara la bibita alla cannabis – Il colosso pensa alla marijuana per...

Preparazione Porri al prosciutto
Preparazione Porri al prosciutto
(Milano)
-

I porri al prosciutto si conservano un giorno in frigorifero coperti con pellicola.
  I porri, con il loro gusto intenso ma meno pungente della cipolla, sono degli...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati