Manutenzione auto, guida

(Torino)ore 07:15:00 del 20/01/2017 - Categoria: , Guide, Motori

Manutenzione auto, guida

Durante la stagione fredda infatti sono molteplici i fattori di rischio che minacciano costantemente l’efficienza di una vettura.

Strada Torino: nei mesi più freddi ci si veste di più per proteggersi dal freddo, anche le nostre autovetture soffrono le temperature più basse e bisogna quindi correre ai ripari. Durante la stagione fredda infatti sono molteplici i fattori di rischio che minacciano costantemente l’efficienza di una vettura.

I guasti in strada sono sempre dietro l’angolo. Senza contare le problematiche relative alla sicurezza, di gran lunga più importanti e incisive.

Strada Torino - Ecco, dunque, che una corretta manutenzione del mezzo diventa un fattore imprescindibile. Trattasi di interventi specifici, alcuni fattibili anche in casa, che consentano di guidare in tranquillità senza dover temere alcun imprevisto.

La pressione delle gomme
In inverno la pressione atmosferica scende con il calare delle temperature – è un fatto scientifico.
Per mantenere le gomme ben gonfie, e quindi più sicure, è bene gonfiarle con qualche decimo di bar in più.

Vederci bene: il parabrezza
Tra gli inconvenienti tipici di questa stagione ci sono quelli legati al vetro: si appanna, è sporco, si ghiaccia…insomma non si vede niente!
La cura del parabrezza è un punto chiave della manutenzione dell’auto in inverno.
Occorre attrezzarsi con una spazzola rompighiaccio, per rimuovere il ghiaccio quando si forma, soprattutto la mattina presto.
Anche l’impianto di pulitura dei vetri deve funzionare al 100%: dai fori spruzzatori, all’additivo antigelo nella vaschetta del liquido. Le spazzole dei tergicristallo devono essere in buone condizioni – in commercio ci sono anche spazzole apposite per l’inverno

Vederci bene: le luci
Di inverno ci sono più ore di buio e condizioni di visibilità generalmente peggiori. Per questo le luci devono essere funzionanti e pulite. Anche i fendinebbia devono essere regolati bene e pronti all’uso.

L’auto ha freddo: l’importanza dell’antigelo
Il liquido antigelo per il motore è di vitale importanza per la manutenzione dell’auto in inverno. Serve a evitare che l’acqua ghiacci, distruggendo o rovinando parti del motore con l’aumento di volume. È importante ricordarsi di cambiare questo liquido ogni 3 anni circa (oppure ogni 100-120.000 km)

Occhio alla batteria
La batteria soffre tantissimo il freddo, forse più di ogni altra componente dell’auto. Per evitare di restare a piedi è bene tenerla sotto controllo, e sostituirla appena inizia a mostrare segni di cedimento.

Riscaldamento e condizionatore
Avere un sistema di riscaldamento che funziona bene è importante, per il nostro benessere e quello dei nostri passeggeri (perché soffrire il freddo mentre siamo in auto?), e anche per evitare appannamenti del vetro.
Accendete ogni tanto il condizionatore: eviterete l’insorgere di cattivi odori e muffe.

L’abbigliamento giusto
Parliamo di quello della macchina: se dovete lasciare l’auto ferma per molte ore all’aperto, soprattutto nelle zone col clima più rigido, fareste bene a dotarvi di teli o coperte termiche per l’auto. Anche un semplice telo di copertura è utilissimo, si trovano in commercio a pochi euro. Le temperature molto basse sono nemiche della nostra auto.

Mantenete l’auto pulita
Meglio non trascurare la pulizia dell’auto nei mesi invernali, non solo per un vezzo estetico. È più facile sporcare carrozzeria e vetri, e certe sostanze (come il sale della manutenzione delle strade) rovinano la livrea dell’auto.

PRUDENZA
Non possiamo sottolineare abbastanza l’importanza di questo punto. La guida di inverno richiede una dose maggiore di attenzione, prudenza e concentrazione. La sicurezza – tua, dei tuoi cari, e degli altri automobilisti – viene prima di tutto!

Pubblicato da Samuele

Altre notizie
La mattina ti svegli sempre stanco e affaticato? Prova questo rimedio prima di andare a letto!
La mattina ti svegli sempre stanco e affaticato? Prova questo rimedio prima di andare a letto!
(Torino)
-

Se la mattina ti svegli sempre stanco e affaticato prova questo rimedio prima di andare a letto, e avrai più energie
Conosciamo tutti l’importanza di un buon riposo durante le ore notturne,...

Come disattivare chiamate fastidiose dai Call Center
Come disattivare chiamate fastidiose dai Call Center
(Torino)
-

Ogni sera, appena rientrate dal lavoro, ricevete quella fastidiosissima telefonata sul numero di casa, con la quale il call center di turno vuole offrirvi promozioni incredibili a un prezzo molto conveniente, ma a voi proprio non interessa e vorreste solo
Utilizzando un servizio pubblico a tutela del cittadino, è possibile comunicare...

Come risparmiare energia e avere una bolletta leggera in estate
Come risparmiare energia e avere una bolletta leggera in estate
(Torino)
-

Con l’avvicinarsi dei mesi più caldi dell’anno, ritorna l’incubo di bollette da capogiro per moltissime famiglie.
Con l’avvicinarsi dei mesi più caldi dell’anno, ritorna l’incubo di bollette da...

Sequestro beni da Equitalia? Ecco come evitarlo legalmente
Sequestro beni da Equitalia? Ecco come evitarlo legalmente
(Torino)
-

Basta poco per essere letteralmente “perseguitati” da Equitalia, come per esempio non pagare il canone Tv e dopo una serie di solleciti pagamenti ecco arrivare la cartella da parte di Equitalia.
Il peggiore incubo degli italiani, oggi come oggi è diventato Equitalia, ovvero...

Come scegliere una TV per giocare
Come scegliere una TV per giocare
(Torino)
-

In un’epoca sempre più multimediale e convergente, la scelta di un televisore capace di soddisfare le più comuni esigenze di visione domestica, ma anche quelle di intrattenimento digitale sulle console da gaming, diventa vitale.
Un Tv per guardare e per giocare In un’epoca sempre più multimediale e...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati