Macerata notizie: “ Ti uccido, non ho paura del carcere” parola di Stalker

MACERATA ore 07:44:00 del 18/01/2015 - Categoria: Cronaca

Macerata notizie: “ Ti uccido, non ho paura del carcere” parola di Stalker

Macerata notizie: “ Ti uccido, non ho paura del carcere” parola di Stalker | L’analisi di Italiano Sveglia

Come può una persona che pensa di amare una donna minacciare di ucciderla? La gelosia patologica, il comportamento fraudolento violento e le colpe di queste persone devono essere prevenute dalle stesse donne che trovano questi compagni nella loro vita.

«Minacciava di uccidere me, i miei familiari, diceva che non gli importava di andare in carcere». Così ieri in tribunale a Macerata una donna ha raccontato quanto avrebbe subìto, dal 2008 al 2010, da un cinquantenne, che ora è sotto processo per stalking, molestie, minacce, furto (per averle sottratto il cellulare), sequestro di persona (per averla costretta con la forza a salire sulla sua auto) e ingiurie.

Davanti al giudice la donna, treiese, ha riferito gli episodi subiti in due anni, dopo la fine della relazione con il settempedano. Poi il giudice ha rinviato il processo a luglio per sentire anche la madre della donna, anche lei coinvolta nelle ingiurie e minacce.

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri

-

Il blitz nel quartiere di Ponticelli. Coinvolte dodici persone, tutte indagate per traffico e spaccio di droga
Bambini pusher o veri e propri corriere di droga: è questa la scoperta dei...

Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)

-

La prefettura di Milano pubblica i bandi di gara per affidare centri e strutture per migranti e mette nero su bianco una realtà: punita economicamente la piccola accoglienza
È ufficiale: i famosi 35 euro per migrante sono stati cancellati. È finita la...



-


È partita sfida dell'Umbria al decreto Sicurezza di Matteo Salvini. Il tema è...

Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE
Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE

-

Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72 anni, Eduardo Estatico, è deceduto lamentando dolori lancinanti all’addome, ma ha aspettato sei ore prima di essere visitato.
Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72...

Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde

-

Sembra un capitolo del romanzo Serotonina, una scena da Gilet Gialli francesi e invece è qui.
Signore e signori, è iniziata l’opposizione. Non solo l’opposizione parlamentare...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati