M5S: addirittura 35 addii, un record incredibile

MODENA ore 22:36:00 del 29/01/2015 - Categoria: Politica

M5S: addirittura 35 addii, un record incredibile

M5S: addirittura 35 addii, un record incredibile | L’analisi di Italiano Sveglia

Un movimento politico che è nato sulle onde dell’entusiasmo di giovani e meno giovani sta piano piano scomparendo dalla scena Politica italiana. Chi ha votato Cinque Stelle una volta, difficile che lo farà una seconda. Ecco gli addii dal loro insediamento in Parlamento.

Trentacinque addii da inizio legislatura nelle file dei 5 Stelle. Da marzo ad oggi, sono andati via 18 deputati e 17 senatori. I primi a lasciare Alessandro Furnari e Vincenza Labriola. Poi via via tutti gli altri, tra espulsioni e allontanamenti volontari. Numeri alla mano, il Movimento di Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio ha perso il 21,47% degli eletti: in media quasi due al mese. Nello specifico, i 5 Stelle hanno perso il 31,48% dei senatori e il 16,51% dei deputati.

Oggi il giorno più nero, con 9 addii in un colpo solo. Lasciano 9 deputati, ma presto a Mara Mucci, Walter Rizzetto, Tancredi Turco, Aris Prodani, Samuele Segoni, Eleonora Bechis, Marco Baldassarre, Sebastiano Barbanti, Gessica Rostellato, seguirà l’addio al Senato di Francesco Molinari, già oggi dato in uscita. Il senatore calabrese, che già ieri è uscito da tutte le chat dei 5 Stelle facendo suonare il campanello d’allarme tra i colleghi, vorrebbe attendere l’elezione del Presidente della Repubblica per voltare pagina e lasciare il gruppo.  "Noi vogliamo cambiare l'Italia e farlo con coerenza e responsabilita'. Noi per questo lavoriamo". Cosi' la deputata Mara Mucci ha Annunciato in conferenza stampa alla Camera l'addio al Movimento 5 stelle di 10 parlamentari. "Il Movimento e' nato per cambiare le cose - ha spiegato - e per questo oggi abbiamo rassegnato le dimissioni dal gruppo. Tra non capire e rimanere in silenzio abbiamo scelto di ribellarci ancora una volta".

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Elezioni Midterm USA: un ENORME successo per TRUMP
Elezioni Midterm USA: un ENORME successo per TRUMP

-

I risultati che arrivano dal Senato appaiono infatti confermare che all''onda blu' delle vittorie dei democratici i repubblicani al Senato sembrano rispondere con un 'muro rosso', con l'immagine che aveva usato nei giorni scorsi il vice presidente Mike Pe
"E' un enorme successo per il presidente". Così la portavoce della Casa Bianca,...

Lega: condono anche a Imu e Tasi. Emendamento alla manovra
Lega: condono anche a Imu e Tasi. Emendamento alla manovra

-

La Lega mira a estendere la sanatoria contenuta nel decreto fiscale anche alle entrate comunali come Imu, Tasi e imposta sulle insegne
La Lega mira a estendere la sanatoria contenuta nel decreto fiscale anche alle...

Assumi italiani a lavorare nei parchi? La Lombardia ti premia, la sinistra grida al razzismo!
Assumi italiani a lavorare nei parchi? La Lombardia ti premia, la sinistra grida al razzismo!

-

Assumi italiani per pulire i parchi? La Lombardia ti premia. E la sinistra grida al razzismo
Comune avvisato, mezzo salvato. Sì, perché la Regione Lombardia ha deciso di...

Milioni di morti, il neoliberismo minaccia la Terra
Milioni di morti, il neoliberismo minaccia la Terra

-

Gli esseri umani sono creature complicate. Siamo sia cooperativi che settari. Tendiamo a essere cooperativi all’interno di gruppi (ad es. un sindacato) mentre competiamo con gruppi esterni (ad esempio, una confederazione di imprese).
Gli esseri umani sono creature complicate. Siamo sia cooperativi che settari....

Legge di Bilancio, taglio dell’80% dei fondi alle Regioni che non tagliano i vitalizi…!
Legge di Bilancio, taglio dell’80% dei fondi alle Regioni che non tagliano i vitalizi…!

-

L’ultima versione della legge di Bilancio prevede un taglio dell’80% dei trasferimenti alle Regioni nel caso in cui non provvedano a ridurre il vitalizio degli ex presidenti, consiglieri e assessori
Legge di Bilancio, taglio dell’80% dei fondi alle Regioni che non riducono i...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati