Luoghi da visitare Buenos Aires

(Milano)ore 21:35:00 del 16/09/2018 - Categoria: , Luoghi da visitare

Luoghi da visitare Buenos Aires

Il luogo ideale per iniziare la nostra visita è sicuramente Porto Madero, simbolo dell'accoglienza argentina, che oggi si trova all'interno del quartiere più nuovo e originale della città.

 

Buenos Aires è la capitale dell’Argentina ed è una metropoli da oltre due milioni di abitanti, che diventano quasi 14 se si considera l’intera area metropolitana che occupa una superficie pari a quella della Valle D’Aosta, uno dei maggiori centri urbani di tutto l’emisfero australe.

L’origine di Buenos Aires affonda le sue radici a metà del Cinquecento quando ben due esploratori spagnoli fondarono un nuovo centro urbano a circa 40 anni di distanza, nel 1538 nel 1580, e gli diedero il nome della Madonna di Bonaria di Cagliari come buon auspicio.

Buenos Aires è una città di grande bellezza e suggestione, che riassume in sé l’incredibile varietà culturale, artistica, storica e gastronomica dell’intera Argentina e ospita le più importanti istituzioni culturali del paese. Visitata ogni anno da oltre 5 milioni di turisti provenienti da tutto il mondo, la capitale argentina è una delle mete più ambite di tutto il Sud America, dove tra tango, arte, musei e deliziosi piatti della cucina tradizionale non ci si può annoiare nemmeno un minuto.

Porto Madero

Il luogo ideale per iniziare la nostra visita è sicuramente Porto Madero, simbolo dell'accoglienza argentina, che oggi si trova all'interno del quartiere più nuovo e originale della città. Girando per le strade ed i vicoli, sarà possibile trovare degli ottimi ristorantini che offrono dell'ottimo cibo a buon prezzo, davanti alle caratteristiche casette di mattoni rossi che costeggiano il Rio de La Plata. 
Anche a piedi sarà possibile raggiungere Plaza de Mayo, cuore pulsante e finanziario della città, nonché fulcro di tutta l'attività politica di Buenos Aires. Il nome della piazza (Piazza di Maggio) rievoca la rivoluzione del 1810 per l'indipendenza argentina, ottenuta a caro prezzo. La piazza è circondata da numerosi edifici come la Cattedrale, sorretta da dodici colonne, il May Piramid, una statua che si trova al centro della piazza e che rappresenta la libertà, e la Casa Rosada, sede centrale del potere politico esecutivo argentino che prende il suo nome proprio dal suo colore rosato. Abbiamo infine il Cabildo, antica sede del comune, che oggi ospita il Museo Storico Nazionale del Cabildo e il Museo della Rivoluzione di Maggio.

Centro storico

Il centro storico di Buenos Aires costituisce anche l'attuale centro finanziario. Qui potrete trovare grattacieli, banche, attività commerciali e uffici vari, ristoranti, hotel moderni, grandi viali e negozi di ogni tipo. Florida Street in breve tempo diverrà la vostra via preferita se siete amanti dello shopping.
Girando per il centro storico noterete di certo Plaza San Martin, uno splendido parco dove poter godere un po' di fresco sotto qualche grande albero. Ancora, passando per Avenida 9 Julio potrete ammirare il famoso obelisco, fatto erigere in occasione del quarto centenario dalla fondazione della città. Inoltre, in Avenida Cerrito possiamo trovare il Colon Theatre, sede di celebri opere teatrali.

San Telmo

L'ultima tappa obbligata è un quartiere storico di Buenos Aires, San telmo. Una delle caratteristiche di questo quartiere è il famoso mercato rionale che ogni giorno ospita oltre 300 bancarelle con i prodotti più vari. Molto diffuse sono le bancarelle dei prodotti artigianali tipici del luogo, che non potrete non acquistare. Spero che questa guida vi abbia un po incuriosito e fatto venir voglia di visitare questa bellissima capitale sud americana.

 

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
Arras: guida turistica
Arras: guida turistica
(Milano)
-

Campanile gotico risale invece di 1463. Completato a metà del XVI secolo, si svolge a fianco del municipio di stile Arras gotico. Distrutta in un bombardamento nel mese di ottobre 1914, sono stati entrambi ricostruiti in modo identico.
Città al più importante densità di monumenti di Francia, Arras avviene nel...

Posti da vedere Delft
Posti da vedere Delft
(Milano)
-

Per raggiungere la città di Delft, dovremo prima arrivare ad Amsterdam e per farlo potremo utilizzare l'aereo, il mezzo più rapido ed in alcuni casi anche il più economico.
  COSA VEDERE DELFT - In Olanda a pochi chilometri dalla capitale c'è la...

Luoghi da vedere Sifnos
Luoghi da vedere Sifnos
(Milano)
-

COSA VEDERE SIFNOS -I collegamenti tra Sifnos e Atene sono buoni e nella stagione estiva c’è sempre un collegamento quotidiano con il Pireo  grazie ai catamarani che collegano l’isola con il porto di Atene in circa tre ore.
  COSA VEDERE SIFNOS - Tra le isole delle Cicladi, Sifnos si distingue sia per...

Posti da vedere Tallinn
Posti da vedere Tallinn
(Milano)
-

Nella Old Town, in centro storico di Tallinn, si concentra la maggior parte di turisti che, affascinati dall’eleganza in stile un po’ retrò dei locali e della tranquillità che offrono ad esempio il Cigar Lounge e il Wine Bar, scelgono di trascorrere la se
  COSA VEDERE TALLINN - Sono in molti a credere che Tallinn – una città di...

La Valletta: cosa visitare
La Valletta: cosa visitare
(Milano)
-

Appena entrati alla Valletta, una delle prima attrazioni che s’incontra è il nuovo parlamento di Malta progettato da Renzo Piano che nel 2015 ha aperto le porte.
  COSA VEDERE LA VALLETTA - La Valletta, fiera capitale della Repubblica di...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati