Luoghi da vedere Rimini

(Rimini)ore 17:14:00 del 23/02/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

Luoghi da vedere Rimini

Nel 1509 ritornò sotto la piena giurisdizione ecclesiastica, terminata nel 1860 con un plebiscito che sanzionò l’annessione della città e del suo territorio al Regno d’Italia.

COSA VEDERE RIMINI - Rimini è stata fondata dai Romani come colonia di diritto latino nel 268 a.C., su un abitato preesistente sorto fra i fiumi Ausa e Marecchia. Divenuta un importante nodo viario, fu elevata a Municipio ed iscritta alla tribù Aniense nel 90 a. C. 
COSA VEDERE RIMINI -Cesare Ottaviano Augusto dedicò particolari attenzioni alla città: gli interventi più noti riguardano la monumentalizzazione dei principali ingressi al centro urbano (Arco di Augusto – ponte di Tiberio). Nel IV secolo la città conservava la sua importanza tanto che nel 359 d. C. fu sede di un Concilio indetto dall’Imperatore Costanzo II. Al centro della guerra goto-bizantina nel VI secolo, entrò a far parte della Pentapoli marittima bizantina, prima di cadere in mano ai Longobardi.
Dall’VIII secolo appartenne ai domini della Chiesa. La sua autonomia comunale fu riconosciuta nel 1157 da Federico Barbarossa e dal Papa. Fu dei Malatesta dalla fine del Duecento al 1500, poi di Cesare Borgia e dei Veneziani. Nel 1509 ritornò sotto la piena giurisdizione ecclesiastica, terminata nel 1860 con un plebiscito che sanzionò l’annessione della città e del suo territorio al Regno d’Italia.

Cosa vedere a Rimini?
A Rimini non potete perdervi il centro storico. Qui le tre piazze fondamentali sono Piazza Tre Martiri dove si trova tra l’altro anche il ceppo cinquecentesco lasciato al passaggio di Giulio Cesare e le tre lucine sulla piazza a testimonianza dell’impiccagione dei tre partigiani morti qui in epoca fascista. A pochi passi si trova Piazza Ferrari resa famosa per i suoi scavi e la Domus del Chirurgo che è gratuita tutti i martedì del mese, se fate un salto qui non dimenticatevi anche una visita al Museo della Città di Rimini lì di fianco. Infine la Piazza Cavour, importantissima e bellissima dove si trova l’importante Fontana della Pigna, le sedi comunali e provinciali, il Teatro Galli e l’accesso alla Vecchia Pescheria, luogo di ritrovo dei giovani sia in estate che in inverno. Il Corso di Augusto è da percorrere tutto a piedi, iniziando dall’Arco d’Augusto dove arriva la via Flaminia di cui abbiamo parlato prima per finire al Ponte di Tiberio.

Durante questo tragitto potete fare una breve sosta al Duomo di Rimini nato da una chiesa francescana su progetto di Leon Battista Alberti, purtroppo rimasto incompiuto.

Cosa mangiare a Rimini – Piadine
La Piadina è in assoluto la cosa più buona e forse più caratteristica da mangiare a Rimini. In estate si trovano locali e piadinerie che in inverno non ci sono. Se capitate a Rimini in estate quindi è d’obbligo provare la Casina del Bosco e il Bar Ilde, se poi volete esagerare, provate anche le Fontanelle e Nud e Crud. In inverno quando queste che ho appena citato sono tutte chiuse (ad eccezione di Nud e Crud), potete andare sul sicuro alla Piadineria La Lella. Infine se volete mangiare una piadina in collina provate ad andare da Pomod’oro, in realtà è famoso per altro ma recentemente è stato premiato e riconosciuto anche per la sua ottima piadina.

Cosa mangiare a Rimini – Pesce e Carne
Rimini non è solo piadina, per fortuna, ma anche carne e buon pesce! Iniziamo subito da quello che non è ne pesce ne carne, il sushi. Se vi piace da morire dovete proprio provare Yo Sushi in zona Piazza Cavour. Se amate il pesce al Pesce Innamorato troverete quello che volete, un ambiente intimo e romantico, anche, ma con tanto pesce e fresche, tanto da invogliare anche amici e famiglie alla faccia del romanticismo! Un altro ottimo posto per mangiare il pesce è andare al Ristorante Da Lele, al mare zona bagnino 80 circa, aperto tutto l’anno e conosciuto dai riminesi. Se volete mangiare romagnolo e spendere il giusto provate Vite, il ristorante di San Patrignano, attenzione però, qui potete venire solo se avete una macchina :)

Pubblicato da Gregorio

Altre notizie
Cordoba: guida turistica
Cordoba: guida turistica
(Rimini)
-

Ssaranno le feste patronali a farti sentire l'anima profonda dell'Argentina con le tradizioni dei Gauchos; assolutamente da scoprire almeno una volta durante il tuo soggiorno.
  Cordoba è una graziosa città dell'Argentina centrale caratterizzata da...

Luoghi da visitare Buenos Aires
Luoghi da visitare Buenos Aires
(Rimini)
-

Il luogo ideale per iniziare la nostra visita è sicuramente Porto Madero, simbolo dell'accoglienza argentina, che oggi si trova all'interno del quartiere più nuovo e originale della città.
  Buenos Aires è la capitale dell’Argentina ed è una metropoli da oltre due...

Guida turistica Belo Horizonte
Guida turistica Belo Horizonte
(Rimini)
-

Ai margini del centro lo sviluppo non è avvenuto secondo lo schema d’origine, bensì in modo caotico e selvaggio.
  Grandi viali, edifici moderni ubicati in quartieri simmetrici e un grande...

Luoghi da vedere Fortaleza
Luoghi da vedere Fortaleza
(Rimini)
-

Iracema è anche un polo di attrazione per il turismo culturale e ospita il Centro Dragão do Mar, che comprende il Museo di arte contemporanea, una biblioteca e un planetario. 
  COSA VEDERE FORTALEZA - Con i suoi 25 km di spiagge urbane, Fortaleza sprizza...

San Paolo: posti da vedere
San Paolo: posti da vedere
(Rimini)
-

Turisticamente parlando da visitare c'è solo il museo d'arte e il Parco Trianon. Bel posto per scattare fotografie spettacolari e rilassarsi. Tutto sommato interessante per “respirare” e conoscere meglio il sistema di vita del luogo. Raggiungibile con la
San Paolo come principale meta turistica del Brasile? Sembra proprio di sì, e...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati