La dieta di CRISTIANO RONALDO

(Palermo)ore 11:29:00 del 09/07/2018 - Categoria: , Salute

La dieta di CRISTIANO RONALDO

Gli atleti di oggi rispetto a quelli di venti, trenta o quarant’anni fa sono molto più longevi perché hanno a disposizione dei preparatori sempre più bravi, perché la scienza medica è migliorata e gli infortuni costano meno caro a chi li subisce e perché

Gli atleti di oggi rispetto a quelli di venti, trenta o quarant’anni fa sono molto più longevi perché hanno a disposizione dei preparatori sempre più bravi, perché la scienza medica è migliorata e gli infortuni costano meno caro a chi li subisce e perché l’alimentazione è curata in modo scientifico.

Cristiano Ronaldo ha 33 anni, ma corre e segna come fosse un ragazzino. Non si può dire che è più in forma adesso che dieci anni fa. Ma di sicuro sembrano passati decenni da quando Sir Alex Ferguson gli impose una dieta per perdere qualche chilo di troppo.

Il cinque volte Pallone d’Oro cura tutto in modo maniacale, pare non dorma le classiche sette-otto ore filate, ma si riposi con cinque pisolini al giorno, ciascuno da 90 minuti. E l’alimentazione ha un ruolo fondamentale nella sua attività sportiva.

La dieta di CR7. Lo scorso anno sui suoi profili social l’attaccante portoghese ha mostrato spesso i suoi pasti, in una giornata può consumarne fino a sei, e tra questi non c’è alcuno spuntino leggero. La giornata Ronaldo la comincia con una ricca colazione, che per molti è il pasto più importante della giornata. Il menù è ricco con prosciutto, formaggio, croissant, toast con avocado, yogurt e frutta secca.

All’ora di pranzo Ronaldo in genere punta sul pesce, e come dargli torto. Il ‘Bacalhau a braz’ è il suo piatto preferito che è un piatto composto da baccalà, cipolle, patate e uova. La sera invece proteine a go go, con carne, affiancata da insalata o uova e patate. Tra i pasti e prima della cena l’attaccante addenta dei corposi spuntini intermedi.

Cosa non mangia il portoghese. Cristiano Ronaldo non beve alcol ed evita tutti i cibi trattati e le bevande zuccherate che possono essere estremamente dannosi per il suo stato fisico, come proprio il bomber svelò tempo fa: “Evito tutto quello che può essere dannoso per il mio corpo, come l’alcol e le bevande zuccherate e i cibi trattati . Mangio sano, frutta, verdura, cereali e proteine”.

Da: QUI

Pubblicato da Carmine

Altre notizie
Pranayama: l'esercizio di respirazione che calma L'ANSIA all'istante!
Pranayama: l'esercizio di respirazione che calma L'ANSIA all'istante!
(Palermo)
-

Sei ansioso/a?Vai spesso in panico?Con questo antico esercizio di respirazione fermerai l’ansia all’istante!Si tratta di una antica tecnica PRANAYAMA.
L’ansia è una delle diagnosi più comuni nel mondo, sempre più persone ne...

Dieta della frutta secca per dimagrire in appena 1 settimana!
Dieta della frutta secca per dimagrire in appena 1 settimana!
(Palermo)
-

Con la dieta della frutta secca perdi un chilo a settimana e fai il pieno di benessere, senza rinunciare a mangiare
Con la dieta della frutta secca perdi un chilo in una settimana, tornando in...

Piatto di pasta perfetto, da 400 calorie per dimagrire
Piatto di pasta perfetto, da 400 calorie per dimagrire
(Palermo)
-

Basta con questa demonizzazione della pasta! Anche mangiando il principale piatto della nostra tradizione italiana si può dimagrire mangiando: anzi, i carboidrati sono fondamentali per tornare in forma.
Basta con questa demonizzazione della pasta! Anche mangiando il principale...

Ecco un trucco per perdere peso!
Ecco un trucco per perdere peso!
(Palermo)
-

Lo rivela una ricerca scientifica che ha messo in luce i benefici di questa attività che spesso viene demonizzata.
Lo rivela una ricerca scientifica che ha messo in luce i benefici di questa...

Ami i carboidrati? Ecco la dieta della pasta per te!
Ami i carboidrati? Ecco la dieta della pasta per te!
(Palermo)
-

Molti pensano che sia una vera nemica per la nostra linea, ma non è cosi: la pasta può essere d’aiuto per perdere peso.
Molti pensano che sia una vera nemica per la nostra linea, ma non è cosi: la...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati