ITALIANI DIFFIDENTI - 8 su 10 non si fidano del prossimo

(Napoli)ore 09:13:00 del 16/05/2017 - Categoria: , Curiosità, Editoria

ITALIANI DIFFIDENTI - 8 su 10 non si fidano del prossimo

Scarso il livello di fiducia negli altri secondo l’Istituto di statistica, con otto italiani su dieci piuttosto diffidenti.

Scarso il livello di fiducia negli altri secondo l’Istituto di statistica, con otto italiani su dieci piuttosto diffidenti.

Il 78,1% degli italiani pensa che “bisogna stare molto attenti“, mentre il 19,7% è orientato ad un atteggiamento di fiducia, un livello sostanzialmente stabile negli ultimi due anni ma con profonde differenze territoriali. Soltanto il 12,1% si fida degli estranei. Resta stabile il giudizio sui vicini.

La diffidenza è maggiore tra gli anziani di 75 anni e oltre (supera l’80%) e tra i 25-34enni (77,8%). Alla domanda di valutare le probabilità che possa essere restituito un portafoglio smarrito se a ritrovarlo è un vicino di casa, un membro delle forze dell’ordine o un perfetto sconosciuto, i rispondenti accordano il maggior grado di fiducia agli esponenti delle forze dell’ordine (82,4%), seguiti dai vicini (69,8%).

Nel Mezzogiorno, rileva l’Istat, solo il 16,5% della popolazione crede che gran parte della gente sia degna di fiducia, mentre la quota tocca il 21,7% al Nord e il 20,8% al Centro. Le donne sono più diffidenti, con il 79,4% che ha un atteggiamento di cautela rispetto al 76,7% degli uomini. Rispetto al 2015, aumenta la fiducia verso l’onestà delle forze dell’ordine (da 81,2% a 82,4%).

Gli imprenditori si fidano di più

Prendendo in considerazione aspetti quali la condizione professionale e il titolo di studio, le persone di status sociale più elevato sono meno diffidenti rispetto alla media della popolazione. Il 31,4% dei dirigenti, imprenditori e liberi professionisti dichiara che ci si può fidare della maggior parte della gente, rispetto al 17,3% degli operai. In generale gli occupati hanno un atteggiamento di maggiore fiducia (23,5%).

E anche gli studenti rispetto alle casalinghe

Lo stesso vale per il 23,8% degli studenti, mentre scende sotto il 20% la quota dei fiduciosi fra le casalinghe, fra chi è in cerca di nuova occupazione e fra coloro che si dichiarano in "altra condizione".

Le donne meno guardinghe

Anche le persone con un titolo di studio più elevato dichiarano di fidarsi di più degli altri (32,7% dei laureati e 21,3% dei diplomati) rispetto a chi ha al massimo la licenza media (17,2%) o la licenza elementare (12,4%). Le differenze di genere invece permangono indipendentemente dal titolo di studio: ad esempio il 69,7% delle laureate dichiara che occorre stare molto attenti, contro il 62,2% dei laureati.

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Condimenti pizza, cosa conoscere
Condimenti pizza, cosa conoscere
(Napoli)
-

Ma quali sono i condimenti per pizza che ciascuno di noi deve assaggiare almeno una volta nella vita?
MIGLIORI CONDIMENTI PER PIZZA - C’è poco da fare: la pizza piace a tutti. Un...

Ecco come lasciare il proprio nome su Marte!
Ecco come lasciare il proprio nome su Marte!
(Napoli)
-

Per novembre 2018 è previsto l'atterraggio del lander InSight della NASA su Marte, che porterà con sé non solo tutti gli strumenti scientifici utili per analizzare il suolo del pianeta marziano, ma anche centinaia di migliaia di nomi appartenenti alle per
Per novembre 2018 è previsto l'atterraggio del lander InSight della NASA su...

Infarto, arresto cardiaco, ictus: LE DIFFERENZE SALVAVITA
Infarto, arresto cardiaco, ictus: LE DIFFERENZE SALVAVITA
(Napoli)
-

Infarto, attacco di cuore, arresto cardiaco, ictus… Spesso questi termini vengono utilizzati dai non addetti ai lavori per indicare ciò che secondo loro è più o meno lo stesso tipo di problema di salute.
SONO QUESTE LE COSE IMPORTANTI DA DIFFONDERE SUI SOCIAL,SOPRATTUTTO SE POSSONO...

Avere un SEGRETO col coniuge...E' ACCETTABILE?
Avere un SEGRETO col coniuge...E' ACCETTABILE?
(Napoli)
-

Quello che non dici, nel tuo matrimonio, potrebbe rivelare persino più di ciò che dici. Stacey Greene, autrice di Stronger Than Broken: One Couple's Decision to Move Through An Affair, lo sa meglio di tutti.
Quello che non dici, nel tuo matrimonio, potrebbe rivelare persino più di ciò...

Laurearsi in Italia non conviene: solo 1 annuncio su 6 rivolto a loro
Laurearsi in Italia non conviene: solo 1 annuncio su 6 rivolto a loro
(Napoli)
-

Laureato in Italia? Nessuno ti offre lavoro: solo un annuncio su sei è rivolto ai dottori
Laureato in Italia? Nessuno ti offre lavoro: solo un annuncio su sei è rivolto...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati