Introdotta nuova TASSA per OBESI E GRASSI: UFFICIALE.

(Bologna)ore 10:18:00 del 11/06/2016 - Categoria: Bufale, Cronaca, Nuove Leggi

Introdotta nuova TASSA per OBESI E GRASSI: UFFICIALE.

Arriva la tassa anti-obesità, l’imposta contro i chili in eccesso. La FAT-TAX, così ribattezzata dal deputato Alvaro Porfido che ha curato il provvedimento, entrerà in vigore dal prossimo settembre

Arriva la tassa anti-obesità, l’imposta contro i chili in eccesso. La FAT-TAX, così ribattezzata dal deputato Alvaro Porfido che ha curato il provvedimento, entrerà in vigore dal prossimo settembre.

La legge, atta a regolamentare gli squilibri fisici, è stata fortemente voluta dall’associazione europea “Fitnessordeath” che, da tempo, chiedeva, in tutti i Paesi membri, una risposta vigorosa che potesse contrastare il crescente problema dell’obesità. “Abbiamo fatto il bene degli europei e degli italiani” chiosa il deputato Porfido “ci è sembrato giusto seguire i consigli dell’associazione “Fitnessordeath”. Guardando le ultime statistiche, possiamo ampiamente renderci conto di quanto oggi incida, seriamente, il problema dei chili di troppo. Ovviamente questa legge è solo un inizio, ma saranno i cittadini a fare il grosso del lavoro, imparando a rispettare sane abitudini alimentare. Stiamo provando ad educare le persone alla buona alimentazione”.

Ma come funziona il provvedimento? Ovviamente ogni caso verrà valutato singolarmente, ma, stando alle prime indiscrezioni, entro luglio, il medico di base, accerterà le condizioni del paziente che, in caso di sovrappeso, dovrà seguire un particolare regime alimentare per tornare in forma nel più breve tempo possibile, in caso contrario, appunto, la FAT-TAX, che di tassa si tratta, si farà sentire in maniera forte: ogni mese verranno versati 20 euro ogni chilo in eccesso. Molte sono le persone che si sono lamentate, come Giovanni Pansale che afferma: “Questa legge viola una libertà personale. Ci vogliono tutti magri e dai fisici perfetti. Ma io amo le diversità. Non ci omologheranno”. E mentre infuria il dibattito nei talk show e sui giornali, non ci resta che augurarvi una buona e veloce ripresa fisica (se ne avete bisogno), altrimenti, fra qualche mese, vi toccherà mettere mano al portafoglio. E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Pubblicato da Carmine

Altre notizie
Legge Elettorale: FIGURACCIA INTERNAZIONALE PER L'ITALIA. Come la vedono i giornali stranieri
Legge Elettorale: FIGURACCIA INTERNAZIONALE PER L'ITALIA. Come la vedono i giornali stranieri
(Bologna)
-

LA RIFORMA DELLA LEGGE ELETTORALE ITALIANA FA IL GIRO DEL MONDO. PER IL GOVERNO È UNA FIGURACCIA INTERNAZIONALE.
LA RIFORMA DELLA LEGGE ELETTORALE ITALIANA FA IL GIRO DEL MONDO. PER IL GOVERNO...

8 mila bambini OGNI GIORNO muoiono di fame PRIMA DEI 5 ANNI: E NOI PARLIAMO DEL NULLA!
8 mila bambini OGNI GIORNO muoiono di fame PRIMA DEI 5 ANNI: E NOI PARLIAMO DEL NULLA!
(Bologna)
-

I numeri sono numeri, e poco importa che quelli denunciati da Save the Children nel rapporto appena rilasciato sulla malnutrizione e l’infanzia siano esorbitanti: 3 milioni di bambini muoiono ogni anno prima di compierne 5 per mancanza di cibo o di cibo a
I numeri sono numeri, e poco importa che quelli denunciati da Save the Children...

QUANTO SIETE DISPOSTI A SOPPORTARE? ANCHE LA PAZIENZA DEGLI ITALIANI (CHE DORMONO) HA UN LIMITE
QUANTO SIETE DISPOSTI A SOPPORTARE? ANCHE LA PAZIENZA DEGLI ITALIANI (CHE DORMONO) HA UN LIMITE
(Bologna)
-

Siete disposti a rimanere segregati in casa perché se uscite fuori per una semplice passeggiata rischiate di essere aggrediti, picchiati ed anche uccisi per un furto di pochi euro e nessun branca delle istituzioni ha la voglia e la capacità di difendervi?
Siete disposti a rimanere segregati in casa perché se uscite fuori per una...


(Bologna)
-


"Gran parte dei percorsi di alternanza si sono rivelati poco o per nulla...

PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI
PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI
(Bologna)
-

PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI DEGLI IMMIGRATI: LA PREFETTURA DI PESARO PROIBISCE AI CITTADINI DI FOTOGRAFARE I RICHIEDENTI ASILO E I CLANDESTINI. VISTO CHE NON RIESCONO A FERMARE I DELINQUENTI PROIBISCONO LE
PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati