Il problema in Italia è Rosa Capuozzo !!

BOLOGNA ore 20:24:00 del 07/04/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Politica - Mafiosi

Il problema in Italia è Rosa Capuozzo !!

Chi ci legge ricorderà il nostro post dedicato alla visita del ministro Angelino Alfano a Catania lo scorso 29 settembre, in occasione della festa di San Michele Arcangelo, patrono delle forze di polizia.

Ecco di chi è il ristorante inaugurato da Alfano a Catania, adesso il ministro spieghi

Il ristorante dei mafiosi? Inaugurato da Alfano, arrivato in pompa magna con 48 (dico quarantotto) auto blu (che paghiamo noi) !! Ma il problema in Italia è Rosa Capuozzo !!

All’epoca, ponemmo ad Alfano otto domande che non hanno mai trovato risposta se non la minaccia, da parte del Viminale, di un’azione legale nei nostri confronti. Ad Alfano chiedemmo, per esempio, perché mai avesse partecipato a quell’inaugurazione utilizzando i mezzi e gli uomini destinati alla missione istituzionale, perché venne chiusa la piazza adiacente e sanzionati i residenti. E, soprattutto, di chi fosse il ristorante che aveva inaugurato. Qui una foto della sera dell’inaugurazione.

Ebbene, oggi qualche risposta possiamo finalmente darcela. Grazie ad un’operazione antimafia condotta stamane contro la famiglia mafiosa dei Santapaola-Ercolano cui sono stati sequestrati oggi beni per milioni di euro tra ristoranti, centri di bellezza, autolavaggi e impianti sportivi. Tra i beni sequestrati anche un ramo d’azienda destinato alla gestione del ristorante “l’Oste di Tremestieri”, in via Roma 10/12 e un’unità della società commerciale “La Rena Rent Car.”, intestata a Giuseppe e Salvatore Caruso. E da chi sono gestiti il ristorante Facebook.com/lostedi.tremestieri?fref=ts">L’Oste di Tremestieri e  la ditta di noleggio La Rena Rent Car oggi sequestrati nel corso dell’operazione antimafia? Da Giuseppe e Salvatore Caruso e da Gianluca Giordano e cioè gli stessi titolari e gestori .

Chi ci legge ricorderà il nostro post dedicato alla visita del ministro Angelino Alfano a Catania lo scorso 29 settembre, in occasione della festa di San Michele Arcangelo, patrono delle forze di polizia. Allora denunciammo, in particolare, due fatti: lo sfarzo – contestato anche dai sindacati di polizia – con cui Alfano partecipò alle celebrazioni (fu accompagnato da ben 48 auto blu). Ma, soprattutto, raccontammo della partecipazione di Alfano, fuori dal contesto istituzionale, all’inaugurazione di un locale, Il Pitti. Per consentire che Alfano partecipasse a quest’evento, a titolo personale, fu chiuso un intero isolato. E furono rimosse e multate, senza un adeguato preavviso, le auto dei residenti.

Adesso Alfano risponda a queste domande: come può un ministro dell’Interno partecipare all’inaugurazione di un ristorante i cui titolari e gestori sono oggi destinatari di provvedimenti di sequestro nell’ambito di un’operazione antimafia. Quali rapporti intercorrono tra il ministro e questi soggetti?

Pubblicato da Luca

Altre notizie
LA GRANDE TRUFFA DELLA MONETA: E' GIUSTO PAGARE LE TASSE?
LA GRANDE TRUFFA DELLA MONETA: E' GIUSTO PAGARE LE TASSE?

-

Le tasse sono certamente uno degli argomenti più ricorrenti nelle lamentele di chi le deve pagare, e in particolare degli italiani.
Le tasse sono certamente uno degli argomenti più ricorrenti nelle lamentele di...

Nuove elezioni INUTILI, come sempre: AVREMO SEMPRE IL SOLITO GOVERNO DEI PROCI
Nuove elezioni INUTILI, come sempre: AVREMO SEMPRE IL SOLITO GOVERNO DEI PROCI

-

Prepariamoci: non cambierà niente, in Italia, dopo le elezioni. L’ultima volta s’è votato nell’ormai remoto 2013.
Prepariamoci: non cambierà niente, in Italia, dopo le elezioni. L’ultima volta...

QUANTO SIETE DISPOSTI A SOPPORTARE? ANCHE LA PAZIENZA DEGLI ITALIANI (CHE DORMONO) HA UN LIMITE
QUANTO SIETE DISPOSTI A SOPPORTARE? ANCHE LA PAZIENZA DEGLI ITALIANI (CHE DORMONO) HA UN LIMITE

-

Siete disposti a rimanere segregati in casa perché se uscite fuori per una semplice passeggiata rischiate di essere aggrediti, picchiati ed anche uccisi per un furto di pochi euro e nessun branca delle istituzioni ha la voglia e la capacità di difendervi?
Siete disposti a rimanere segregati in casa perché se uscite fuori per una...



-


"Gran parte dei percorsi di alternanza si sono rivelati poco o per nulla...

PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI
PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI

-

PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI DEGLI IMMIGRATI: LA PREFETTURA DI PESARO PROIBISCE AI CITTADINI DI FOTOGRAFARE I RICHIEDENTI ASILO E I CLANDESTINI. VISTO CHE NON RIESCONO A FERMARE I DELINQUENTI PROIBISCONO LE
PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati