Iaquinta, chi? Non Vincenzo, ma Emanuela...

VARESE ore 08:43:00 del 29/01/2014 - Categoria: Curiosità, Gossip, Moda

Iaquinta, chi? Non Vincenzo, ma Emanuela...

Suo cugino è Vincenzo, Campione del Mondo nei Campionati di calcio del 2004, lei è Emanuela, showgirl già affermata. Ad unirli la passione per il calcio e… un sogno chiamato successo

Buon cognome non mente, e di Iaquinta in Italia fino a poco tempo fa se ne conosceva uno soltanto. All’anagrafe Vincenzo, campione del Mondo nel 2006 con la Nazionale di calcio, attaccante della Juventus e uomo d’area come pochi altri. Stesso cognome, sesso opposto, e il successo è assicurato anche in questo caso. Lei è Emanuela, nata a Reggio Calabria 27 anni fa, presto trasferitasi al confine con la Svizzera e da qualche anno conosciuta al grande pubblico – soprattutto quello della Lombardia – per entrare nelle case degli sportivi direttamente dal piccolo schermo. Romantica, determinata, caparbia. Ma anche permalosa, vendicativa e come tutte le donne un po’ ritardataria. Lei, “l’altra Iaquinta”, è fotomodella, showgirl, valletta, attrice e chi più ne ha più ne metta. Segni particolari: bella ma con cervello. 

Quando è scattata la passione per la fotografia? Da piccola sognavi di essere davanti un obiettivo o avresti voluto fare tutt'altro? 

Da piccola sognavo di fare la ballerina... Ho studiato danza classica x ben 13 anni! A 16 anni ho fatto il mio primo concorso di bellezza, “Miss teen ager", in cui vinsi la fascia di Miss showgirl. Era destino!!

Cos'è diventata col passare degli anni per te la fotografia?

È diventato il trampolino di lancio per collezionare tante esperienze. Non faccio solo la modella e non poso solo per servizi fotografici. E' un lavoro, quello della fotografia, che si aggiunge alla televisione. Lavoro come modella in spot tv, video musicali, pubblicità.

Hai paura del giudizio che possa dare di te la gente in seguito alla professione che fai? 

Non ho paura di nessun giudizio. In questi anni ho capito che la gente parla e parlerà sempre e comunque.. qualsiasi cosa tu faccia! 

Com'è iniziata la tua avventura in tv? Quali le tue esperienze fino ad oggi e quali quelle future?

Posso dire di avere tante esperienze in tv, a partire dal ruolo di corteggiatrice a “Uomini e donne" quando ero molto piccola. Dopo quell'avventura ho iniziato con una tv locale: Rete 55. Facevo la valletta in un programma sulla Politica presentato da Gianluigi Paragone. E poi valletta per Antenna 3 e Telelombardia sempre in programmi sportivi: amo il calcio! 

Hai un personaggio del mondo dello spettacolo a cui ti ispiri?

In tv mi piace molto Ilary Blasi ma non mi ispiro a nessuna sinceramente.

Progetti recenti e futuro a breve termine: hai un sogno nel cassetto che ti piacerebbe realizzare riferito a questo ambito? 

Quest'estate ho girato un piccolo ruolo nel film "come ti vorrei" di Giorgio Molteni (regista di Capri 2) e mi è piaciuto molto. Ho studiato recitazione e mi ha sempre affascinato il cinema. Il mio futuro? Non saprei... Per ora oltre a fare la modella, faccio la valletta nel programma di calcio "Campionato dei campioni" su Odeon tv e.. Mi piace molto! Chi vivrà vedrà per tutto il resto…

Pubblicato da Albertone

Altre notizie
Aumentare livelli di DOPAMINA per essere felici!
Aumentare livelli di DOPAMINA per essere felici!

-

La dopamina risulta essere essenziale e preziosa per una serie di motivazioni che riguardano il nostro benessere
La dopamina è un neurotrasmettitore, responsabile della trasmissione dei segnali...

Roma: poesie gratis al BAR, col caffe' e cornetto!
Roma: poesie gratis al BAR, col caffe' e cornetto!

-

È “Caffè, cornetto e poesia”, l’iniziativa che nasce da un’idea del gruppo di arti performative Grande Come una città, del III municipio della Capitale, deciso a “contagiare” la creatività di chi anima tutti i territori e le città che avranno il piacere d
Inondare la città con la poesia: in occasione della Giornata internazionale...

2 ore nella natura? Ecco come si trasformano i nostri ORMONI e DNA!
2 ore nella natura? Ecco come si trasformano i nostri ORMONI e DNA!

-

Una passeggiata nella natura oltre a liberarci la mente e mettere in moto il corpo cambia i percorsi neuronaliin modo da migliorare nettamente la nostra salute mentale. Non è un guru a dircelo ma uno studio dell’Università di Stanford.
Steve Jobs è noto per i suoi “meeting camminati” nel parco e lo stesso anche il...

Italiani creano super guanto che diagnostica Parkinson con 5 e 7 anni di anticipo
Italiani creano super guanto che diagnostica Parkinson con 5 e 7 anni di anticipo

-

Parkinson, italiani creano super guanto che diagnostica la malattia con 5-7 anni di anticipo
Un team di ricerca italiano coordinato da studiosi del The BioRobotics Institute...



-


Il 27 luglio prossimo saranno 51 le primavere attraversate da Maria Grazia...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati