I manager di Veneto Banca? Ecco cosa non sai

(Verona)ore 19:23:00 del 21/02/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Economia, Sociale

I manager di Veneto Banca? Ecco cosa non sai

La comunicazione della sanzione è avvenuta nei giorni tra Natale e Capodanno ed è relativa alle dinamiche dell’aumento di capitale da 500 milioni effettuato nel 2014 dall’istituto di Montebelluna nonché a una serie di irregolarità emerse nel corso di una

LA BELLA VITA DEI MANAGER DI VENETO BANCA CON I SOLDI DEI RISPARMIATORI – VIDEO DENUNCIA

Una maximulta da 4,6 milioni di euro. È quella recapitata dalla Consob a oltre trenta tra ex amministratori, sindaci e manager di Veneto Banca. La comunicazione della sanzione è avvenuta nei giorni tra Natale e Capodanno ed è relativa alle dinamiche dell’aumento di capitale da 500 milioni effettuato nel 2014 dall’istituto di Montebelluna nonché a una serie di irregolarità emerse nel corso di una lunga ispezione della Commissione terminata solo nel marzo dello scorso anno. Le conclusioni dell’ispezione erano arrivate in banca alla vigilia dell’assemblea di maggio. Le sanzioni riguardano i consigli presieduti da Flavio Trinca e da Francesco Favotto, con il ruolo preminente dell’allora direttore generale nonché “dominus” dell’istituto, Vincenzo Consoli. Proprio a Consoli è toccata la sanzione più pesante: 300 mila euro.

Le contestazioni della Consob, oltre alle modalità di collocamento delle azioni dell’aumento di capitale, hanno riguardato anche i finanziamenti concessi a fronte di acquisti di azioni e la gestione del “mercato” dei titoli, con le procedure che hanno portato alcuni soci che avevano chiesto di vendere che sono stati scavalcati da altri la cui richiesta è arrivata più tardi. Tutti meccanismi emersi la prima volta all’inizio del 2015, all’esito di una ispezione della Bce.Non è la prima volta che i vecchi consigli dell’istituto vengono sanzionati dalla Consob: nel 2015 erano arrivate sanzioni complessive per 2,7 milioni di euro. L’istituto, ora controllato dal fondo Atlante come la “cugina” Popolare di Vicenza, sta ancora oggi pagando gli strascichi delle vicende legate a quella gestione. La settimana scorsa è partita, come per Vicenza, l’offerta di transazione rivolta ai piccoli soci, una sorta di “Opa sulle cause”, che consente il recupero di una piccola parte delle somme investite da 75 mila soci in azioni della banca in cambio della rinuncia ad azioni legali. Atlante deve affrontare anche un altro nodo: la scelta se rientrare nella partita delle sofferenze Mps o dedicare altre risorse alle due ex popolari del Veneto, che entro la fine del mese dovranno presentare il piano di ristrutturazione alla Bce. E che tra gli aumenti di capitale dell’estate scorsa e il recente versamento in conto futuro aumento hanno già drenato 3,5 miliardi di euro in totale. Ma le cui necessità di rafforzamento non sono certo terminate.

IL VIDEO TRATTO DA LA GABBIA (LA7)

[video]

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Neolaureati e manager italiani tra i meno pagati in Europa
Neolaureati e manager italiani tra i meno pagati in Europa
(Verona)
-

I dati del Global 50 Remuneration Planning Report sugli stipendi degli italiani per quanto riguarda manager e neolaureati.
In Italia sia i neo laureati che i manager di fascia media sono i meno pagati....

Puglia: prima regione in Italia a dire STOP ALLA PLASTICA nelle spiagge
Puglia: prima regione in Italia a dire STOP ALLA PLASTICA nelle spiagge
(Verona)
-

Anticipata di due anni la direttiva dell'Unione Europea, che pone come limite il 2021.
“Sarà certamente complicato, ma possiamo farlo”. Lo aveva scritto il governatore...

Aumento carburanti dalla Legge di Bilancio: ecco le accise
Aumento carburanti dalla Legge di Bilancio: ecco le accise
(Verona)
-

L’accisa è l’imposta erariale indiretta che il consumatore paga sui carburanti ed altri prodotti di consumo.
L’accisa è una tassa, imposta sulla produzione e la vendita di alcuni tipi di...

Sacerdote shock: 'ecco come la religione e' usata per CONTROLLARE LE PERSONE'. VIDEO
Sacerdote shock: 'ecco come la religione e' usata per CONTROLLARE LE PERSONE'. VIDEO
(Verona)
-

“Il problema non è la fede, ma la religione come organizzazione, che viene usata come mezzo di controllo, per mettere le persone le une contro le altre”
La religione è un argomento controverso, e vorrei premettere in questo articolo...

Alternanza scuola lavoro? In Sardegna si fa dentro il poligono militare di Quirra
Alternanza scuola lavoro? In Sardegna si fa dentro il poligono militare di Quirra
(Verona)
-

Gli studenti dovevano frequentare la base militare finita al centro delle polemiche e delle indagini per i possibili danni legati alle radiazioni sprigionate dalle munizione esplose. Ma dopo la bufera il preside ci ripensa. Almeno per il momento
Un gruppo di studenti dentro una base militare per un progetto di alternanza...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati