Google Mastercard: intesa segreta per tracciare i clienti!

(Firenze)ore 21:40:00 del 02/09/2018 - Categoria: , Tecnologia

Google Mastercard: intesa segreta per tracciare i clienti!

Monitorate vendite al dettaglio di 2 miliardi di consumatori

Google e Mastercard avrebbero concluso un accordo segreto che avrebbe permesso alla società di Mountain View e ai suoi inserzionisti di tracciare le vendite al dettaglio, quindi "offline", di oltre due miliardi di carte. Google - secondo Bloomberg - avrebbe pagato milioni di dollari per avere i dati da Mastercard e le due società avrebbero discusso anche la divisione di una parte dei guadagni, secondo persone che hanno lavorato all'intesa. I portavoce di Google e Mastercard non hanno voluto commentare. L'intesa riguarderebbe solo gli Stati Uniti.

Se l'accordo fosse vero (le due compagnie non ne hanno mai parlato pubblicamente), più di due miliardi di possessori di Mastercard sono stati inconsapevoli di questo tracciamento, fa notare Bloomberg. Lo scorso anno Google ha annunciato un servizio chiamato "Store Sales Measurement" spiegando di avere accesso ad "approssimativamente il 70%" delle carte di debito e credito Usa attraverso dei partner, senza menzionarli. La vicenda ancora una volta solleva questioni di privacy: "le persone non si aspettano che le cose comprate nei negozi fisici siano collegate a quelle comprate online, non c'e' abbastanza informazione ai consumatori su cosa stanno facendo e che diritti hanno", spiega Christine Bannan, dell'Electronic Privacy Information Center (EPIC). Qualche settimana fa Unicredit ha interrotto le interazioni con Facebook giudicando il social network "non etico".

“Prima di lanciare questo prodotto in versione beta lo scorso anno, abbiamo sviluppato una nuova tecnologia di crittografia in doppio cieco che impedisce sia a Google sia ai nostri partner di visualizzare le informazioni personali identificabili degli utenti. Non abbiamo accesso a nessuna informazione personale dalle carte di credito e di debito dei nostri partner, né condividiamo alcuna informazione personale con i nostri partner. Gli utenti Google possono fare opt out in qualsiasi momento utilizzando gli strumenti gestione Attività Web e App", questo il commento di un portavoce di Google.

Da: QUI

Pubblicato da Gerardo

Altre notizie
50 Milioni di rifiuti tech ogni anno: il tuo SMARTPHONE distrugge il pianeta!
50 Milioni di rifiuti tech ogni anno: il tuo SMARTPHONE distrugge il pianeta!
(Firenze)
-

50 MILIONI DI RIFIUTI TECNOLOGICI ALL'ANNO - Questa mattina ti sei alzato grazie alla sveglia impostata sul tuo smartphone.
50 MILIONI DI RIFIUTI TECNOLOGICI ALL'ANNO - Questa mattina ti sei alzato grazie...

Amazon Prime Day 2019: come ottenere 10 euro di sconto
Amazon Prime Day 2019: come ottenere 10 euro di sconto
(Firenze)
-

SCONTO 10 EURO AMAZON PRIME DAY 2019 - Amazon Assistant è un piccolo plugin, un'estensione del browser, che regala, fino al 14 luglio, 10 euro di sconto su un acquisto minimo di 25 euro.
SCONTO 10 EURO AMAZON PRIME DAY 2019 - Amazon Assistant è un piccolo plugin,...

Telegram Sticker Animati: come scaricarli
Telegram Sticker Animati: come scaricarli
(Firenze)
-

TELEGRAM STICKER ANIMATI - Nella disfida tra le app di messaggistica, Telegram sembra essere sempre un passo avanti rispetto alla più quotata WhatsApp.
TELEGRAM STICKER ANIMATI - Nella disfida tra le app di messaggistica, Telegram...

HBO MAX: nuovo servizio streaming video come Netflix
HBO MAX: nuovo servizio streaming video come Netflix
(Firenze)
-

HBO Max NUOVO SERVIZIO STREAMING VIDEO - HBO Max è ufficialmente una realtà.
HBO Max NUOVO SERVIZIO STREAMING VIDEO - HBO Max è ufficialmente una realtà....

Ricaricare smartphone piu' velocemente: il trucco che pochi sanno!
Ricaricare smartphone piu' velocemente: il trucco che pochi sanno!
(Firenze)
-

RICARICARE SMARTPHONE PIU' VELOCEMENTE - La velocità di ricarica della batteria degli smartphone è aumentata considerevolmente negli ultimi anni.
RICARICARE SMARTPHONE PIU' VELOCEMENTE - La velocità di ricarica della batteria...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati