Gli italiani li mandano a casa? Riescono SEMPRE e COMUNQUE a salvare la POLTRONA!

(Roma)ore 07:32:00 del 13/03/2018 - Categoria: , Denunce, Politica

Gli italiani li mandano a casa? Riescono SEMPRE e COMUNQUE a salvare la POLTRONA!

Secondo il ministero dell’Interno, alla Camera il centrodestra ha ottenuto 260 deputati, mentre il Movimento Cinque Stelle se ne aggiudica 221, dei quali 88 solo dai collegi vinti, prevalentemente nel centro-sud.

Secondo il ministero dell’Interno, alla Camera il centrodestra ha ottenuto 260 deputati, mentre il Movimento Cinque Stelle se ne aggiudica 221, dei quali 88 solo dai collegi vinti, prevalentemente nel centro-sud. Al centrodestra dalla sola quota proporzionale sono stati assegnati 109 deputati. A questi si aggiungono ben 73 eletti con la Lega, 59 con Forza Italia e 19 con Fratelli d’Italia.

Nel centrosinistra, il Partito democratico non va oltre gli 86 deputati, due invece saranno assegnati a Svp. A secco invece +Europa, Civica popolare e Insieme. Dai collegi uninominali il centrosinistra ha strappato solo 24 seggi, per un totale di 112 deputati.

Al Senato, il Movimento Cinque Stelle si piazza come primo gruppo e porta a casa ben 112 senatori, dei quali 44 eletti dai collegi uninominali e 68 dalla quota proporzionale. Il centrodestra potrà contare su 135 senatori, ripartiti in 37 per la Lega, 33 per Forza Italia e 7 per Fratelli d’Italia, più altri 58 eletti dai collegi uninominali. Il Pd resta con 43 senatori, l’Svp con uno, ai quali si aggiungono 13 dai collegi, per un totale di 57. Liberi e Uguali grazie alla quota proporzionale risce a far eleggere 4 senatori.

Ma ci sono quelli più fortunati. Quelli che nonostante non abbiano vinto nessun collegio, sono stati ripescati grazie a questa nuova legge elettorale.

Infatti, pur non avendo vinto alcun collegio, Liberi e Uguali riesce comunque a ottenere 14 seggi, assegnati con la quota proporzionale. I ripescaggi hanno così permesso a Pierluigi Bersani e Laura Boldrini di non scomparire dalla politica parlamentare.

Che ne pensate?

Da: QUI

Pubblicato da Luca

Altre notizie
Corruzione: 2018 anno da RECORD. In 5 mesi superato tutto il 2017!
Corruzione: 2018 anno da RECORD. In 5 mesi superato tutto il 2017!
(Roma)
-

Dall’inizio dell’anno in Italia sono girate quasi 40 milioni di euro di mazzette. E si tratta solo di quelle scoperte dalla Guardia di Finanza.
Dall’inizio dell’anno in Italia sono girate quasi 40 milioni di euro di...

I segreti della NORVEGIA (SENZA DEBITO PUBBLICO)
I segreti della NORVEGIA (SENZA DEBITO PUBBLICO)
(Roma)
-

Ogni bambino che nasce in Norvegia ha un patrimonio di 161.000 Euro, il fondo sovrano vale mille miliardi, Altro che debito pubblico! Il segreto del loro successo.
Ogni bambino che nasce in Norvegia ha un patrimonio di 161.000 Euro, il fondo...

Bruxelles approva aumento TEMPI DI GUIDA PER I CAMIONISTI
Bruxelles approva aumento TEMPI DI GUIDA PER I CAMIONISTI
(Roma)
-

La Commissione europea ha dato il primo voto favorevole per la modifica dell’orario di lavoro dei camionisti.
La Commissione europea ha dato il primo voto favorevole per la modifica...

Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
(Roma)
-

“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di Firenze sul cognato di Renzi, Andrea Conticini, sposato con sua sorella Matilde, e i fratelli Alessandro e Luca “con l’accusa di riciclaggio rischia di diventare carta straccia“.
“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di...

62% oncologi dichiara pagamenti DIRETTI DA BIG PHARMA
62% oncologi dichiara pagamenti DIRETTI DA BIG PHARMA
(Roma)
-

'Relazioni pericolose' tra medici e big pharma. A confermarle è un'indagine condotta sugli oncologi, dalla quale è emerso che ben il 62% degli specialisti ha dichiarato pagamenti diretti da parte dell’industria farmaceutica negli ultimi 3 anni.
'Relazioni pericolose' tra medici e big pharma. A confermarle è un'indagine...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati