George Michael: la verità sulla morte

(Milano)ore 11:44:00 del 07/01/2017 - Categoria: , Cronaca, Curiosità, Gossip

George Michael: la verità sulla morte

“Suicidio, non morte naturale. George Michael si sarebbe ucciso il giorno di Natale. L’ ultima rivelazione shock sulla morte del cantante è contenuta in alcuni tweet apparsi sul profilo del compagno della popstar, Fadi Fawaz: scrive che il cantante aveva

La morte di George Michael continua a tenere banco. E si trasforma in un vero e proprio giallo, dopo il tweet di Fadi Fawaz, compagno della popstar. Ecco il messaggio che riapre il caso.

La popstar George Michael continua a far parlare di sé anche dopo l’improvvisa morte, avvenuta il giorno di Natale 2016.

Come scrive Silvia Fumarola per La Repubblica:

“Suicidio, non morte naturale. George Michael si sarebbe ucciso il giorno di Natale. L’ ultima rivelazione shock sulla morte del cantante è contenuta in alcuni tweet apparsi sul profilo del compagno della popstarFadi Fawaz: scrive che il cantante aveva tentato di togliersi la vita altre volte.”

L’esclusiva, ricca di particolari e colpi di scena, è stata firmata dal Mirror, che nell’edizione domenicale di ieri, ha aperto il 2017 con il botto. Prima riportando i tweet di Fadi Fawaz, compagno di George Michael, e poi – dopo lo scoppio della bufera mediatica – riferendo che era stato cancellato il messaggio e successivamente l’intero account Twitter dello stesso Fadi.

IL TESTO DEL TWEET È INEQUIVOCABILE

“Avevo una relazione con George Michael fino a quando l’ ho trovato morto nel suo letto.” “L’ unica cosa che voleva George era morire” “Ha tentato diverse volte di uccidersi…” “e finalmente ci è riuscito…”

gossip che arrivano da Oltremanica raccontano che i fans del cantante sarebbero sul piede di guerra.

Vogliono la verità: la data della morte è veramente Natale 2016? Si è suicidato o è stato un infarto?

Queste sono domande che, però, si stanno facendo anche gli inquirenti e a cui i tweet del signor Fawaz potrebbero aver dato una risposta. Quantomeno un’indicazione ben precisa.

COLPA DI UN HACKER

Resosi conto del clamore causato dalle sue parole, il compagno di George Michael, prima di chiudere il profilo Twitter, ha dato – come da consuetudine in questi casi – la colpa a un hacker:

“A essere onesti questa cosa mi spaventa un po’. Non ho scritto io quei tweet. Mi sono svegliato alle 11.30 con la notizia che già circolava. Non ho intenzione di preoccuparmi di queste cose.”

Purtroppo per lui, però, saranno le autorità inglese a decidere se dovrà preoccuparsi o meno di queste cose

http://www.infiltrato.it/gossip/george-michael-morte-tweet-fadi-fawaz/

Pubblicato da Samuele

Altre notizie
Scienza: le persone più intelligenti hanno pochi amici. Ecco il perche'
Scienza: le persone più intelligenti hanno pochi amici. Ecco il perche'
(Milano)
-

Avere degli amici è molto importante specie quando si hanno interessi comuni, ma uno studio dimostra che le persone con quoziente intellettivo più alto sentono meno bisogno di interagire e di confrontarsi con gli altri.
Avere degli amici è molto importante specie quando si hanno interessi comuni, ma...

Miriam Leone Hot: occhi illegali, fisico statuario! LE FOTO
Miriam Leone Hot: occhi illegali, fisico statuario! LE FOTO
(Milano)
-

MIRIAM LEONE HOT - Naturale, semplice e raffinata, Miriam Leone, su Instagram come in tv e al cinema, colpisce sempre per il suo fascino e stile.
MIRIAM LEONE HOT - Naturale, semplice e raffinata, Miriam...

Smokey eyes: come fare e quali colori scegliere
Smokey eyes: come fare e quali colori scegliere
(Milano)
-

SMOKEY EYES, TUTTE LE TECNICHE - Lo smokey eyes è un trend make-up molto amato, divenuto ormai un vero evergeen.
SMOKEY EYES, TUTTE LE TECNICHE - Lo smokey eyes è un trend make-up molto amato,...

Occhio alla CARTA ARGENTATA: avete mai letto le AVVERTENZE? VIDEO
Occhio alla CARTA ARGENTATA: avete mai letto le AVVERTENZE? VIDEO
(Milano)
-

L’alluminio è un materiale attualmente molto impiegato nel settore alimentare: si va dalla cottura (pentole, padelle e caffettiere dove molto spesso si usano leghe di alluminio) fino ad arrivare alla conservazione del cibo in vaschette e fogli (la cosidde
L’alluminio è un materiale attualmente molto impiegato nel settore alimentare:...

8 mila bambini OGNI GIORNO muoiono di fame PRIMA DEI 5 ANNI: E NOI PARLIAMO DEL NULLA!
8 mila bambini OGNI GIORNO muoiono di fame PRIMA DEI 5 ANNI: E NOI PARLIAMO DEL NULLA!
(Milano)
-

I numeri sono numeri, e poco importa che quelli denunciati da Save the Children nel rapporto appena rilasciato sulla malnutrizione e l’infanzia siano esorbitanti: 3 milioni di bambini muoiono ogni anno prima di compierne 5 per mancanza di cibo o di cibo a
I numeri sono numeri, e poco importa che quelli denunciati da Save the Children...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati