Frutta venduta per strada? Occhio alla truffa!

(Alessandria)ore 18:23:00 del 24/06/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce

Frutta venduta per strada? Occhio alla truffa!

Intervento tempestivo della Polizia Municipale di Serravalle Scrivia questa mattina proprio nei pressi del Comune

“OCCHIO ALLA TRUFFA DELLA FRUTTA VENDUTA PER STRADA”: L’ALLARME DALLA POLIZIA MUNICIPALE. ECCO COME FUNZIONA

SERRAVALLE SCRIVIA – Intervento tempestivo della Polizia Municipale di Serravalle Scrivia questa mattina proprio nei pressi del Comune. Gli agenti sono intervenuti per bloccare due individui fermi con un veicolo Fiat Doblò, intenti a vendere frutta. Le modalità sospette della vendita (“truffa della frutta” ndr) però hanno catturato l’attenzione della Polizia Municipale che ha esortato la coppia a proseguire gli accertamenti al Comando. Nonostante il tentativo di fuga, durata solo pochi istanti, gli agenti della Municipale, al termine dell’inseguimento, hanno identificato i soggetti, già gravati da diversi precedenti penali. I due (N.G., 60 anni, residente ad Afragola (NA) e S.G., 22 anni, residente nel napoletano, a Cardito) risultavano essere soggetti dediti ad attività delittuose sul territorio nazionale e in particolare su di uno pendeva una ricerca per motivi di polizia.

La truffa della frutta consiste nella vendita di cassette di prodotti della terra con la merce in buono stato in cima per nascondere verdure o frutta marcia in fondo. Non solo, i truffatori solitamente approfittano della buona fede di cittadini anziani per sfilare via anche il denaro da portafogli o borse. “La truffa non è purtroppo perseguibile d’ufficio ma solo a seguito di proposizione di querela – ha commentato il Comandante della Polizia Municipale Ezio Bassani – tuttavia la nostra attività sul territorio tenta di contrastare in ogni modo il verificarsi di tali eventi. Per tale motivo rinnoviamo l’invito a contattare le forze di polizia ogni qual volta si abbia il sospetto di avere a che fare con soggetti dediti alle truffe, l’intervento tempestivo impedisce il realizzarsi del danno e crea quanto meno problemi a questi personaggi”.

Per i due soggetti la Polizia Municipale ha richiesto al Questore di Alessandria l’emissione del provvedimento di polizia che prevede il divieto di ritorno per 3 anni.

Pubblicato da Gregorio

Altre notizie
SACRA SINDONE: molte delle macchie sono un falso
SACRA SINDONE: molte delle macchie sono un falso
(Alessandria)
-

Ad affermarlo è uno studio, pubblicato sul Journal of Forensic Sciences, guidato da due ricercatori italiani: molte macchie risultano inverosimili.
L'esito di un recente studio ha annunciato che, a parte alcune macchie...

L'OROSCOPO? Una colossale BUFALA SCIENTIFICA! VIDEO
L'OROSCOPO? Una colossale BUFALA SCIENTIFICA! VIDEO
(Alessandria)
-

Lo sapevate che il segno dello Scorpione ''dura'' appena 6 giorni, mentre quello della Vergine ben 45? E che i segni zodiacali sono ''sfasati'' rispetto a 2000 anni fa?
Il calcolo elettronico, i satelliti, le esplorazioni spaziali, la medicina...

Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
(Alessandria)
-

Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i ''seguaci'' ad agire con intimidazioni, minacce e vandalismi a onesti lavoratori
Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i...

Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...
Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...
(Alessandria)
-

Assia Montanino, super pagata a 5 Stelle. Bufera sulla segretaria-amica di Di Maio
«Vengo dallo stesso paese del ministro Di Maio e questa è stata senza dubbio una...

Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
(Alessandria)
-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...



Informarsi | Richiesta info | Sitemap articoli

2013 Informarsi - Tutti i diritti riservati